| Idee weekend | Agriturismo | Campeggio | Eventi e Manifestazioni
  Home | Voli low cost | Collegamenti aeroporto | Treni e alta velocitÓ | Mezzi Pubblici | Navi e crociere Archivio | Email | Travel







Cerca nel sito





Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Il clima della Croazia varia a seconda della zona; è di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche nell’entroterra e di tipo mediterraneo con inverni non rigidi ed estati calde sulle coste. Durante i mesi invernali soffia la bora, il vento freddo che proviene da nord e che può anche essere molto violento; mentre in estate spira lo scirocco, un vento caldo che porta alte temperature e siccità.

Le coste della Dalmazia

Le aree costiere della Dalmazia beneficiano della presenza del mare e della corrente marina calda che proviene da nord. Grazie a tale corrente marina in Dalmazia è possibile fare il bagno al mare già dal mese di maggio poiché l’acqua è più calda rispetto alla zona di Istria o del golfo del Quarnaro.
Lungo le coste le temperature del clima in Croazia oscillano tra i 26° i 35°. In estate le temperature oscillano tra i 26° e i 30°, ma possono raggiungere i 35°. Nell’entroterra invece la temperatura va dai 22° ai 26°. E la temperatura delle acque in estate è di circa 25°.
Il clima è rigido in inverno, soprattutto nell’interno del paese dove il clima è di tipo continentale e presenta temperature che scendono facilmente sotto lo zero. Più mite invece è la stagione invernale lungo le coste.

Quando visitare la Croazia

In base al clima, il periodo migliore per visitare la Croazia è l’estate e più in generale i mesi compresi tra aprile e ottobre. I mesi di settembre e ottobre sono ideali per chi vuole risparmiare rispetto la stagione estiva che propone tariffe più alte, offrendo ancora un clima piacevole e caldo.

Una vacanza in Dalmazia

La Dalmazia ha un’economia in ascesa derivante soprattutto dalla presenta di tanti turisti ogni anno. La regione propone tante opportunità al turista in vacanza. La parte centrale offre al visitatore: bellezze paesaggistiche, come le meravigliose spiagge delle isole incontaminate; bellezze storico – culturali come le rovine romane e le costruzioni medievali e rinascimentali; divertimento e strutture ricettive semplici, economiche ed dotate di comfort.

Le bellezze storico- culturali sono site a Spalato (Split in croato) che oggi è il principale porto dell’Adriatico. A Spalato si trova il palazzo di Diocleziano costruito tra il 295 e il 305 d.C. che, nel VII secolo, diede asilo agli cittadini di Salona in fuga. La Dalmazia offre al turista in viaggio anche la bellissima Dubrovnik, che si è trasformata nell’arco dei secoli da città a repubblica. Una repubblica che aveva ambasciate in tutto il Mediterraneo oltre ad alcuni stati più distanti. Dubrovnik, come la città di Trogir, è stata dichiarate dall'Unesco 'Patrimonio dell'umanità'. Inoltre si possono visitare altri siti storici nei dintorni di Metković dove vi sono i resti di vecchie abitazioni romane immerse in un ecosistema che ospita più di 250 specie di uccelli.

E' la meta ideale anche per tutti gli amanti del mare e del sole. Sono circa 1200 le isole (di diverse dimensioni) che si affacciano sulle coste croate: l'isola di Brac con la particolare spiaggia di Zlatni Rat, le isole di Brac, Vis, Hvar e Korcula e le loro bellissime baie.

L’isola più grande è quella di Hvar, che è inoltre la quarta isola dell'Adriatico per grandezza. L’isola di Hvar è l’isola della lavanda e degli ulivi, delle piccole spiagge a picco sul mare e delle acque blu dell’Adriatico. L’isola di Hvar è composta da quattro centri principali: Hvar città, Jelsa, Starigrad e Vrboska. Semplici e piccoli centri di pescatori che offrono comunque al turista possibilità di svago e divertimento con diversi bar, ristoranti e caffè all’aperto e dei disco bar (soprattutto nella città di Hvar). Le meravigliose isole dell'arcipelago Pakleni (tra cui la famosa Palmizana) sono raggiungibili via mare con i taxi boat che partono dal porto di Hvar città.

Vacanza low cost

Questa regione che può essere vissuta senza spendere molto, affidandosi all'iniziativa personale, sfruttando anche l'ottimo clima della Croazia.
Sicuramente questo metodo ha lo svantaggio che richiede un investimento di tempo ed energie aggiuntivo: per trovare la giusta offerta occorre spendere qualche tempo sul web, confrontando i preventivi e valutando le varie possibilità. Il vantaggio è l'ovvio risparmio di denaro.

I portali che possono venire in nostro aiuto sono numerosi.
Logitravel ad esempio mette a disposizione interessanti pacchetti “all inclusive”, ovvero comprensivi di volo e hotel (spesso con trattamento per la prima colazione incluso). Le mete sono, appunto, la Dalmazia, Spalato o Dubrovnik.
Anche Uniline.hr offre interessanti opportunità: soprattutto è ampia la scelta dei villaggi turistici.

Questi costituiscono una delle mete preferite per quello che riguarda la vacanza sulle spiagge dalmate. Vengono scelti soprattutto da giovani, anche da famiglie visto che l'offerta si è sviluppata così tanto che sono stati creati villaggi con servizi ottimizzati per tutti i tipi di necessità.

Ma un'altra interessante opzione è quella che prevede l'affitto di un appartamento in una delle città sopraelencate. L'utilizzo di un affitto del genere rende i turisti molti liberi sia negli orari sia nell'organizzazione. È indiscusso poi il risparmio sul cibo – è sempre possibile cucinare qualcosa a casa.
Un portale utile da questo punto di vista è Homelidays.it, che offre un'ampia selezione di appartamenti fra i quali è possibile cercare utilizzando numerosi filtri.
Oppure possiamo consigliare Casamundo, un aggregatore di annunci attentamente selezionati. Interessante è la possibilità di leggere i commenti e i voti dei precedenti ospiti delle case.

Raggiungere le coste

Grazie al buon clima della Croazia, in gran parte dell'anno è possibile raggiungere le sue coste grazie ai traghetti.
Questi partono da Venezia, Ancona, Pescara e Bari e raggiungono Spalato, Dubrovnik, Lussino e tante altre località.
Numerosi sono le compagnie che operato questa tratta, come Traghetti Lines o Snav.
Mediamente, il costo del biglietto parte da 30€ per arrivare a superare i 100€ nel caso in cui si voglia una cabina. La traversata dura quasi l'intera nottata.

Oppure, l'aereo è un'altra buona opzione. Consigliamo le compagnia Ryanair, Edreams e Easyjet che spesso mettono a disposizione buone offerte low cost e hanno prezzi competitivi. L'aeroporto più interessante è Dubrovnik.

Pietro Calafiore

Pagine correlate Climi

Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

  • Clima Canarie
    Con il termine Canarie si includono le isole di: La Palma, El Hierro, La Gomera,.
  • Clima e meteo in Croazia
    Il clima della Croazia varia a seconda della zona; Ŕ di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche.
  • Clima Turchia: le caratteristiche
    l clima Turchia Ŕ vario e cambia da regione in regione.
  • Temperatura Praga
    La Repubblica ceca si trova in una zona di clima temperato, con estati piacevolmente miti e inverni caratterizzati da frequenti e abbondanti precipitazioni.
  • Clima Zanzibar
    Il clima Zanzibar Ŕ di tipo tropicale e quindi soggetto a cambiamenti anche repentini; in una giornata di sole Ŕ facile.





Contatti

Per contattare la redazione del sito Travel scrivere all'indirizzo email lavacanzafaidate@gmail.com

 

Iscrizione newsletter

Abbonati ai FEED

VACANZE IN EUROPA




travel

Vacanze in montagna

Viaggi in Europa

Vacanze in riva al mare

Parchi divertimento


  portale di Laura Perconti (TRAVEL) pagina pubblicata in 0 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Laura Perconti a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email lavacanzafaidate@gmail.com -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.