| Idee weekend | Agriturismo | Campeggio | Eventi e Manifestazioni
  Home | Voli low cost | Collegamenti aeroporto | Treni e alta velocitÓ | Mezzi Pubblici | Navi e crociere Archivio | Email | Travel







Cerca nel sito





Cosa vedere a Zurigo: musei e attrazioni

Zurigo è una delle più importanti città svizzere, una delle mete preferite dagli italiani che desiderano organizzare un viaggio per una meta non troppo distante. Facilmente raggiungibile in treno o con i voli low cost, Zurigo accoglie milioni di visitatori l'anno.

Le attrazioni della città

Quali sono le attrazioni principali della città? In questa pagina cercheremo di indicare al turista le bellezze più importanti di Zurigo, suggerendo al visitatore una guida su cosa vedere in città.

La stazione ferroviaria di Zurigo è uno dei centri nevralgici della città grazie al transito di circa 870 collegamenti ferroviari giornalieri. La piazza della stazione è chiamata Bahnhofplatz ed è dominata dalla grande stazione ferroviaria costruita nel 1865-1871, l'Hauptbahnhof. Poco più a nord è possibile ammirare la bellissima struttura architettonica del Landesmuseum, una particolare “interpretazione” di un castello medievale.

Musei in città

Per quanto riguarda i musei di Zurigo, non si può non visitare il Museo Nazionale Svizzero (Schweizerisches Landemuseum), costruito alla fine del XIX secolo. In questo museo di Zurigo sono contenute molte testimonianze della storia e della cultura elvetica. Il museo propone reperti dalla preistoria ai giorni nostri e “racconta”: l’arte sacra e profana del medioevo, l'evoluzione dell'artigianato degli ultimi due secoli, oltre a riproporre gli interni tipici delle case sei-ottocentesche. Coloro che decidono di visitare questo museo di Zurigo devono assolutamente accedere alle sale in cui è custodita la collezione di armi e armature dal IX al XX secolo nelle quali poter ammirare: stendardi, armi da parata ed equipaggiamento delle truppe svizzere al servizio dei vari paesi europei (XVIII e XIX secolo).

Proprio adiacente al museo di Zurigo, c'è il Platzpromanade o Platzspitz, cioè il parco civico. Nel parco il visitatore potrà apprezzare le statue e le fontane di stile ottocentesco. Il Platzpromanade è delimitato dal letto dei due fiumi Sihl e Limmat.

Da non perdere è senza ombra di dubbio il Kunsthaus Zurich, dove è ospitata la collezione di arte moderna più importante della città. Il museo ospita anche numerose esposizioni temporanee di grandi artisti di tutto il mondo. All’interno del museo sono presenti opere di Alberto Giacometti, circondate da sculture medievali, dipinti appartenenti all’epoca barocca olandese e italiana, ma anche opere di pittori svizzeri del XIX e XX secolo, di un certo rilievo artistico, come Ferdinand Hodler e Johann HeinrichFussli. Il Kunsthaus Zurichoffer ai suoi visitatori anche la possibilità di ammirare opere di artisti contemporanei, come Peter Fischli e Papilotti Rist. E’importante rilevare anche la presenza di opere create da Picasso, Beckmann, Koloschka, Corinth, Monet e Chagall. Da non perdere la visita dell’area del museo dedicata agli artisti appartenenti alla pop art come Rothko, Merz, Bacon, Baselitz e Beuys.

La zona pedonale è rappresentata dal viale Bahnhofstrasse che si estende per circa 1 km, dalla piazza della stazione Bahnhofplatz alla Burkliplatz e che è stato tracciato nel XIX secolo. La Bahnhofstrasse è fiancheggiata da: signorili palazzi ottocenteschi, moderni edifici, sedi di banche ed eleganti negozi. Il viale di Bahnhofstrasse rappresenta il cuore della vita cittadina ed è sempre movimentato e ricco di gente.

Il Teatro dell’Opera

Il Teatro dell’Opera è stao il primo teatro europeo nel quale era presente la corrente elettrica, fu costruito nel 1891 in stile neobarocco e si trova di fronte alla piazza Sechselautenwiese, dalla quale si possono ammirare le sponde del lago di Zurigo. Il primo artista che si esibì nel Teatro dell’Opera fu Richard Wagner. Il Teatro fu inoltre il trampolino di lancio di diversi artisti, come Wilhlem Furtwangler. Questo edificio è conosciuto in tutto il mondo per la bellezza degli spettacoli che ospita e l’importanza degli artisti che si esibiscono sul suo palcoscenico. Ogni anno, infatti, il teatro mette in scena 270 spettacoli a stagione, nei quali è possibile partecipare a rappresentazioni di cantanti come Cecilia Bartoli, Jonas Kaufmann, Anna Netrebko ecc.

Il monumento di Alfred Escher

Alfred Escher fu un importante imprenditore e politico per la storia della città di Zurigo. Fu il fondatore delle tre compagnie assicurative svizzere più note al mondo e inoltre istituitò due delle banche svizzere più quotate al mondo. Grazie ai suoi finanziamenti fu possibile portare a termine la costruzione della ferrovia e della galleria del Gottardo. Alfred Eschersi occupò anche in prima persona dell’istituzione del Politecnico Federale di Zurigo. La statua ad esso dedicata ha una struttura bronzea e si trova al centro di una fontana in granito, fu realizzata dallo sculture svizzero Richard Kissing.

Pagine correlate Cosa Vedere

Cosa vedere a Zurigo: musei e attrazioni





Contatti

Per contattare la redazione del sito Travel scrivere all'indirizzo email lavacanzafaidate@gmail.com

 

Iscrizione newsletter

Abbonati ai FEED

Zurigo

Ginevra




Abbonati ai FEED

VACANZE IN EUROPA


  portale di Laura Perconti (TRAVEL) pagina pubblicata in 1 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Laura Perconti a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email lavacanzafaidate@gmail.com -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.