Idee estate: quale vacanza fa per te?

Anche quest'anno per molti è arrivato il momento di decidere dove trascorrere le vacanze; sono tante infatti le famiglie che cominciano, già da ora, a cercare interessanti idee estate. La scelta della destinazione non è mai semplice e varia in base al tipo di vacanza che si intende trascorrere (divertimento, relax, cultura ecc.), al budget che si ha a disposizione e al periodo in cui si decide di partire. Questa guida vi illustrerà le idee estate più ambite, dove potrete trovare quella più adatta alle vostre esigenze.

Idee estive per i giovani

Le mete più ambite dai giovani sono: Barcellona (Spagna), dove è possibile trovare alberghi a prezzi modici e numerose discoteche; Makarska (Croazia), molto più economica della Spagna, con i suoi tanti locali e le sue spiagge bellissime; Mykonos (Grecia), dove troverete mare, barche, sport sull’acqua e disco night, per vivere una vacanza all'insegna del divertimento.

idee estate

Per i giovani dandy che conoscono l'inglese, è Londra (Inghilterra) la meta ideale; in questo caso però i prezzi sono più alti. Altre interessanti idee estate potrebbero essere: Praga (Repubblica Ceca); il mix di divertimento, relax e cultura di Sharm el Sheik (Egitto), con le sue Piramidi (il prezzo di un'escursione si aggira intorno ai 200 euro); Marrakech (Marocco), con i suoi luoghi ricchi di storia e tradizione, un mare cristallino e le numerose escursioni possibili.

Mete low cost per l'estate

Una volta erano le mete preferite dei giovani senza un soldo in tasca: Croazia, Spagna, Grecia. Tre splendidi paesi ricchi di spiagge, discoteche e divertimento a basso prezzo da maggio a settembre. Adesso, con la crisi economica e gli occhi sempre ben piantati sul conto in banca, si fa attenzione a dove trascorrere il sabato sera, in quali locali per feste recarsi per eventi speciali e anche i più adulti fanno attenzione a dove passare l’estate e scoprono luoghi che non avrebbero mai immaginato.

In Spagna, per esempio, ci sono località, come la rumorosa e ridanciana Lloret de Mar, che offrono pernottamenti a meno di 60/70 euro a notte, quasi 10 chilometri di spiagge, decine di discoteche, ristoranti e pub dove bere tequile e “chupitos” a 2 euro. Adagiata sulla Costa Brava, tra la “capitale” della Catalogna, Barcellona, e la sua città satellite Girona (dove prima atterrava la linea low cost irlandese Ryanair), Lloret de Mar è il posto giusto dove trascorrere una settimana di pura movida spensierata, senza tornare prosciugato dei propri magri risparmi.

Di moda ormai da oltre tre anni è la Croazia: Pag e Hvar su tutte sono le località più gettonate dai giovani dai 18 ai 30 anni, ma vedrete che non sarà difficile imbattersi in coppie di quaranta/cinquantenni che hanno scelto le economiche isole balcaniche per prendere il sole e fare qualche piacevole gita in barca. Prezzi bassi per dormire, svaghi di ogni genere e un’apertura all’Occidente ormai consolidata, considerando anche che la Croazia è ormai ufficialmente membro dell’Unione Europea.

Intramontabile la Grecia. Quella selvaggia e isolata di “Mediterraneo”, celeberrima pellicola di Gabriele Salvatores, ancora la si può ritrovare in isole come Cefalonia e Corfù: spiagge di finissima spiaggia bianca o di lisci e addolciti ciottoli, promontori mozzafiato, chioschi solitari, casupole basse e assolate. Complice anche la gravissima tempesta finanziaria abbattutasi sulla patria che fu di Seneca, Alessandro Magno e Omero, il costo della vita è sicuramente inferiore agli standard italiani. Qui, ancor più che in Spagna e Croazia, trascorrere una settimana senza brutte sorprese sarà semplicissimo.

Altre destinazioni per l'estate

Le idee per l'estate si indirizzano anche verso le coste italiane di Sicilia, Sardegna e riviera romagnola. Anche una vacanza a Cattolica, provincia di Rimini, non sarebbe affatto male. Il divertimento e lo svago sarebbero certamente assicurati, anche grazie alla vicinanza di Gabicce Mare e Misano Adriatico. Oppure Forte dei Marmi, in provincia di Lucca, rinomata località turistica, apprezzata e conosciuta in tutto il mondo, grazie a un elevato numero di locali e discoteche, e ritrovo estivo di tanti personaggi famosi.

Per gli amanti del silenzio, della quiete e tranquillità, un’idea vacanza potrebbe invece essere un tour tra i laghi degli Indiani d’America, nel sud ovest degli Stati Uniti, mentre per gli avventurosi una proposta interessante potrebbe essere un viaggio in Vietnam tra trekking, kayak ed escursioni in bicicletta. Per chi, infine, parte con bimbi a carico, l’ideale potrebbe essere la Carnia; un angolo di Friuli Venezia Giulia dove la natura è ancora incontaminata.

Un estate al lago

L’Hotel Miralago di Piediluco gode di una splendida veduta romantica sullo specchio d’acqua del Lago di Piediluco che regala un’amosfera piacevole e rilassante. Inoltre, a due passi dalla struttura ci si può immergere nella natura della Valnerina e vedere con i propri occhi la meravigliosa Cascata delle Marmore, una delle più alte d'Europa.

Il Miralago di Piediluco è il luogo ideale per trascorrere le proprie vacanze immersi nella natura e nel relax grazie all’atmosfera familiare che contraddistingue la struttura. La zona è meta anche di molti atleti impiegati in gare di canotaggio a livello nazionale e internazionale nell’adiacente lago omonimo. Per gli ospiti dell’Hotel viene messa a disposizione la piscina scoperta adatta anche ai bambini e circondata da un prato curato sulle sponde del lago.

Gli ospiti possono gustare la colazione del Ristorante Miralago, in una comoda sala all’interna o nella veranda estiva della stessa struttura, se preferite potete consumare i pasti direttamente in camera. Il ristorante dell’hotel propone specialità tipiche umbre come il tartufo, l’olio extravergine d’oliva e piatti ricercati a base di pesce di fiume e di lago o selvaggina, pasta fatta a mano, dolci della casa e un’ampia scelta di ottimi vini regionali.

Come funzionano i siti di viaggio?

I siti dedicati ai viaggi offrono la possibilità di condividere esperienze e informazioni sulle località visitate, facendo sì che, persone che non si conoscono, possano consigliarsi a vicenda sulle prossime mete turistiche.

Il valore del racconto di un viaggio

Come anticipato, i racconti di viaggio sono una tematica importante online poiché permettono a coloro che sono in procinto di organizzare un viaggio o di partire, di reperire informazioni soggettive, ma veritiere.
Se è pur vero che ciascuno di noi ha un parere soggettivo su un’esperienza, a volte il turista si fida molto di più di chi come lui si trova nella posizione di viaggiatore, che del personale di un’agenzia di viaggi o di un tour operator.

I più cliccati dai turisti

Molti utenti del web decidono di creare dei veri e propri blog per raccontare ad altri la propria vacanza, ma anche per ricordare la propria esperienza di viaggio con opinioni e sensazioni “a caldo”, foto e immagini. I racconti di viaggio hanno così un duplice scopo.

Presentiamo a seguire una selezione dei portali dedicati all'argomento più visitati, ricordandovi comunque che ve ne sono moltissimi altri dedicati anche solo a specifiche località.

Turisti per Caso

Tra tanti portali del web, spicca la sezione “I vostri viaggi. Da voi segnalati” di Turisti per Caso, dove i simpaticissimi Susy e Patrizio permettono agli utenti di internet di raccontare le loro vacanze.
In moltissimi racconti di viaggio è possibile trovare informazioni relative ai servizi acquistati sul posto e le dritte per chi desidera organizzare un viaggio fai da te grazie ai link che gli utenti aggiungono ai loro racconti di viaggio.

Ci Sono Stato

Sicuramente più semplice, ma altrettanto utile sotto il profilo dei contenuti, è il sito CiSonoStato. Anche il questo caso i turisti rientrati dal viaggio, decidono di postare i propri racconti di viaggio e aggiungerci foto e immagini. Su questo portale è anche possibile selezionare il racconto di viaggio da leggere in base ai commenti degli altri utenti.

Viaggi Scoop

ViaggiScoop è il sito dei diari di viaggio on-line. Sul portale è possibile leggere e pubblicare diari e racconti di viaggio con foto. Da considerare che ViaggiScoop ha abbracciato un progetto di solidarietà; per ogni nuovo diario di viaggio inserito dai viaggiatori iscritti verrà devoluto 1 Euro all'amref.

Se siete tornati da una vacanza e avete voglia di condividere la vostra esperienza, visitate uno dei siti disponibili online (noi ne abbiamo menzionati solo alcuni) e dedicati alla condivisione delle esperienze turistiche.

Vacanze in Sicilia, piccoli suggerimenti

Se state progettando cosa fare nei mesi estivi, quando arriveranno le ferie, forse potete optare per le vacanze in Sicilia.

L'isola infatti sta tornando in auge come destionazione turistica cool nel Mediterraneo, sempre più amata da Italiani ed Europei, ma è una meta di viaggio imperdibile non per "moda" ma per le tante opportunità che offre. Come regione più estesa d'Italia ed isola più grande del Mediterraneo, andare in Sicilia non è spostarsi su un "isola" ma incontrare un verio e proprio micromondo.

Se volete avere un'esperienza ancora più unica, allora non posso che suggerire di andare a Favignana in una hotel di lusso che prende il nome di Dimora dell'Olivastro dove avrai l'opportunità di conoscere un aspetto della Sicilia sconosciuto ai più.

Vacanze in Sicilia significa infatti tante cose: non è solo turismo balneare "estivo", ma è città d'arte, tradizioni e folklore, divertimento, esplorare il mare tra isole ed isolotti, Natura ed ecosistemi di tutti i tipi, dai vulcani (attivi o meno) alle Madonie, significa storia ed archeologia che ci trasportano in mondi antichi di millenni e carichi di leggende, significa enogastronomia e tanto altro ancora.

Negli ultimi anni la Sicilia sta espandendo la sua reputazione di località turistica d'eccellenza, nonostante negli ultimi anni il brand turistico "Italia" abbia subito diversi colpi negativi. Tra i traguardi raggiunti, oltre ai record di presenze nazionali e straniere nel 2014, anche tanti riconoscimenti da comunità su Internet come quella di Trip Advisor che ha riconosciuto nel 2013 la Spiaggia dei Conigli come la più bella del mondo, e nel 2014 ha inserito 3 delle Isole Eolie nella lista delle 10 isole più belle d'Italia. San Vito Lo Capo si è guadagnata diverse volte negli anni la menzione di "spiaggia più bella d'Italia" e d'Europa, e Palermo invece è stata definita "Capitale dello Street Food", mentre nel 2015 il Telegraph ha definito la Sicilia una delle migliori mete culturali del Mediterraneo.

Insomma forse come obiettano giustamente tanti, non sono premi e menzioni a fare la bellezza di un luogo, ma se questa lista è così lunga (e potrebbe continuare) significa che qualcosa di buono c'è nella bella terra Sicula. Tanta attenzione internazionale è assolutamente meritata. E in effetti le vacanze in Sicilia sono veramente adatte a tutti perché ognuno può trovare quello che cerca:

  • Turismo balneare, snorkeling, immersioni, sea watching tra spiagge, isole e riserve marine
  • Ecoturismo e trekking su sentieri immersi nella Natura
  • Storia ed archeologia con patrimoni unici come la Valle dei Templi, i mosaici di Piazza Armerina, il teatro Greco di Siracusa
  • Città piene di storia ed arte come Palermo, Catania, Noto, Caltagirone, Modica
  • Cibi unici e famosi in tutto il mondo che qui sono nati: dall'arancina alla parmigiana di melanzane, dalla cassata al gelato
  • Vini pregiati come il Nero d'Avola o il Malvasia delle Eolie

e la lista può continuare veramente all'infinito

Vacanze al mare coi bambini: strutture per la famiglia

Per chi lavora tutto l'anno e in vacanza desidera tutti i comfort, è opportuno prenotare in un albergo piuttosto che in un residence dove ci si dovrà invece gestire da soli. Se si decide per un meta italiana, si può far cadere la scelta in una delle tante strutture dedicate ai bambini. Sono molti gli alberghi che accettano esclusivamente famiglie con bambini e sono provvisti di tutto il necessario anche per i più piccini: dal fasciatoio per il cambio, al servizio baby parking, alla cucina aperta 24 ore su 24 a disposizione delle mamme per scaldare pappe e latte.

Per chi decide di optare per l'estero ci sarebbe la possibilità di prenotare in villaggi ricchi di animazione per i bambini, ma difficilmente si trovano veri e propri “habitat” per i neonati. In alcuni paesi, come ad esempio la Francia, si può prenotare il cosiddetto “studio”: una camera con un angolo cottura arredato di un paio di piastre, un piccolo frigorifero, stoviglie e lavello. La pulizia del cucinino è di chi la usa; il resto, così come la sistemazione della stanza, sarà compito del personale di servizio dell’albergo.

Per una vacanza coi bimbi all'estero è bene scegliere un posto dove si conosca la lingua, non troppo lontano e assolutamente non rischioso, non solo per determinate malattie, come la malaria e la febbre tifoide, ma anche per la diarrea, fenomeno che colpisce ogni anno il 20% dei turisti che si recano in posti esotici. Se si opta per un Paese “a rischio”, va consultato il pediatra e poi sarà opportuno: bere solo acqua minerale; evitare il contatto diretto con l’acqua del rubinetto; cuocere bene gli alimenti e non mangiare uova crude o latte non pastorizzato. In qualunque località si decida di andare, mai portare il bambino al mare durante le ore più calde della giornata; evitate dunque il sole di mezzogiorno, preferendo la mattina e il tardo pomeriggio.

Cosa mettere in valigia

La valigetta del Pronto Soccorso dovrà invece contenere: termometro (sia quello per misurare la temperatura corporea, che per controllare la temperatura dell’acqua); gocce o supposte di paracetamolo (es. tachipirina) da utilizzare in caso di febbre; pomata antistaminica per eventuali punture di insetti; soluzione fisiologica per la pulizia del nasino; garze sterili; riequilibratori della flora batterica intestinale; crema solare; crema dopo-sole; cerotti; disinfettante; salviette umidificate; pannolini; crema all’ossido di zinco. Oltre alla crema solare, infine, in spiaggia bisogna portare dei pannolini (da mettergli dopo la doccia), bevande (succhi di frutta, acqua, tisane), e se mangialì, il pasto o comunque qualcosa da sgranocchiare.

Le proposte del web per le famiglie

vacanze per bambini

Anche in questo caso il web viene in soccorso degli utenti. Vi segnaliamo siti interamente dedicati alle vacanze con bambini, dove reperire informazioni utili e idee di viaggio.

Quanto Manca? è un portale che offre informazioni utilissime su come organizzare il viaggio, preparare i bagagli e coinvolgere i più piccoli. Nelle sezioni Organizzarsi e ABC viaggio sono proposte le regole fondamentali per organizzare al meglio le ferie in famiglia.

Parks e ParksMania sono i siti dedicati ai parchi naturali e dei divertimenti presenti in Italia. A seconda dell'età, queste mete possono essere l'ideale per le vacanze con bambini.

Il portale Zainetto Viaggi si occupa di soggiorni per bimbi da 6 a 10 anni e vacanze ragazzi 11-13 anni e 14-16 anni. Tante le offerte per destinazioni in Italia e all'estero.

Strutture vacanze per famiglia

Questo tipo di strutture devono garantire una serie di standard qualitativi per offrire giorni di riposo, flessibilità di orari e soprattutto servizi e spazi dedicati ai più piccoli: per questo servizio le strutture hanno a disposizione esperti in animazione che seguono i piccoli tutto il giorno, a partire dalle ore di gioco durante la mattina sui prati o in spiaggia, fino alle ore dei pasti.

Le strutture dedicate alle vacanze per famiglia necessitano anche di un'ampia flessibilità a livello di servizio di ristorazione, in quanto devono soddisfare le esigenze più disparate: infatti solo per soddisfare il menù dei bambini bisogna inventarsi ogni giorno qualche ricetta adatta a loro.

Trovare la struttura giusta

Una volta pianificata una vacanza per tutta la famiglia, bisogna riuscire a trovare la struttura che faccia al caso vostro: oltre a rivolgersi ai tour operator o alle agenzie di viaggio, è bene cercare su internet dove è possibile trovare l'esperienza di migliaia di utenti che hanno già sperimentato strutture di questo tipo.



Articolo aggiornato il

Ultimi aggiornamenti

Contatti

Per contattare la redazione del sito Travel scrivere all'indirizzo email lavacanzafaidate@gmail.com

 

Abbonati ai FEED

Mare in Italia




Soluzioni per l'estate: scegli un hotel vicino al mare a Misano

Tra le dolci colline romagnole, la cittadina di Misano Adriatico è una piccola perla che dalle verdeggianti alture dell'entroterra si dipana verso il mare per tuffarsi nelle tranquille acque dell'Adriatico.

Misano è la perfetta località per una vacanza relax con tutta la famiglia: caratterizzata da un spiaggia ordinata e tranquilla con tante attrezzature e servizi per i bambini in quasi tutti gli stabilimenti, a pochi minuti dai parchi tematici più belli della Riviera Romagnola, ancora lontana dal caos notturno dei locali riccionesi e riminesi. Misano è il più perfetto esempio di mix tra tranquillità, natura e servizi che la Riviera Romagnola ha da offrire ai propri turisti che anno dopo anno ne affollano le spiaggie.

Misano Adriatico lungomare

Scegliere un hotel vicino al mare a Misano consente ad un turista di vivere a pieno ciò che la città ha da offrire durante l'estate: una rilassante passeggiata sul lungomare al mattino, assolate spiagge ordinate e pulite dove i bambini potranno giocare in tranquillità e serate dove si possono gustare i migliori piatti della cucina romagnola ancora preparati secondo le antiche ricette. Soggiornare a Misano consente simpatiche gite all'Aquafan di Riccione o all' Acquario della vicina Cattolica, per passare giornate all'insegna del divertimento in compagnia della propria famiglia.

E che dire dell'entroterra romagnolo di cui si potrà godere a pieno soggiornando in un hotel a Misano?

Castello di Gradara dall'alto

Immerso tra le verdeggianti colline romagnole, da Misano potrete facilmente visitare tanti dei borghi medioevali che impreziosiscono la regione di storia, bellezza artistiche e naturali. In una giornata potrete vivere con la vostra famiglia una avventura a ritroso nella storia tra le torri di San Marino, tra le stradine ricche di storia del borgo di San Leo o ammirare la Valmarecchia dalle mura della fortezza e del castello di Gradara.

Soggiornare a Misano, in un hotel vicino al mare, è davvero una delle migliori esperienze vacanziere di cui una famiglia possa godere. Per gli amanti di spiaggia, buona cucina, relax e famiglia è la cittadina che fa per voi.


 
www.lavacanzafaidate.com di Laura Perconti - email lavacanzafaidate@gmail.com -