Viaggio a Rodi: scopri questa meravigliosa isola greca!

Rodi è una bellissima isola della Grecia, ottimo punto di partenza per un viaggio nelle meravigliose isole dell'Egeo. Infatti molti voli e imbarcazioni partono ogni giorno dall'isola per raggiungere il resto del Dodecaneso, anche se l'atmosfera di questa città può convincervi a non muovervi assolutamente dall'isola.

Rodi infatti offre tantissime opportunità per trascorre le vacanze, sia agli amanti degli sport acquatici che a quelli di sport su terra come Golf e tennis, ma anche un magnifico Casinò per chi ama il rischio.

La città da cui prende il nome si trova a nord dell’isola e circondata da mura medievali, accoglie un centro storico in cui sono conservati molti reperti storico- artistici. MCi sono anche numerosi locali, discoteche, ristoranti che propongono divertimento a 360°. A soli 2 km dalla bella città dell’isola greca, si trova Zephiros, un piccolo villaggio rinomato per la sua bellissima spiaggia di sabbia.

Cosa vedere a Rodi

Le principali attrazioni dell'isola sono l'Acropoli, posta in cima ad una rupe di 120 metri, a cui si può arrivare a piedi o a bordo di un asino.

Molto suggestiva è la strada dei Cavalieri, nella città vecchia, in cui si affacciano le residenze dei membri dell'antico ordine.

Da non perdere assolutamente è la Moschea di Murad Reis, accanto alle rovine della chiesa Cristiana degli apostoli, un esempio indiscutibile di possibilità di coesistenza delle due tradizioni religiose. La moschea celebra la conquista da parte di Solimano, nel 1523.

Uno dei villaggi da visitare assolutamente è Lindos, costituito da un dedalo di minuscole strade e di casette bianche, a pochi metri dalla baia sottostante in cui si trovano bellissime spiagge.

Città vecchia

La città vecchia di Rodi è un centro abitato da più di 2400 anni: fu edificato nel 408 a.C. A partire dal 1300 fu abitato e riedificato dai Cavalieri di San Giovanni, che vi costituirono il palazzo dei Gran Maestri. Questo edificio era l'estrema difesa di quest'ordine dei cavalieri, e attualmente è la sede di due esposizioni permanenti dedicate a Rodi antica e Medievale.

Le spiagge più importanti

Le bellissime spiagge di sabbia Kallithea e Faliraki che si trovano a 10- 15 km dalla città di Rodi. Kallithea si presenta come una baia circondata da grandi pini che nascondono le vecchie strutture termali dell’isola (oggi in disuso). Faliraki è forse la zona più conosciuta, dove soggiorna la maggior parte dei turisti.

Per coloro che cercano la tranquillità consigliamo Kolymbia. Questo centro si trova a circa 25 km da Rodi città e offre al turista tutti i servizi e i comfort di cui necessita, evitando però il “movimento” delle località più rinomate. A Kolymbia ci sono tante baie di sabbia dorata, locali notturni, discoteche, ristoranti e negozi di vario tipo.

Le più belle isole della Grecia

Da sempre la Grecia è una meta turistica molto ambita, soprattutto nel periodo estivo, per la bellezza e il fascino delle tante isolette che fanno da cornice ad un panorama stupendo. La vicinanza dall’Italia, con la possibilità di prenotare un viaggio senza un esborso considerevole per il biglietto, è un vantaggio in più per chi cerca di ottimizzare le proprie spese quando decide di partire.
Oltre alla già citata Rodi, elenchiamo altre isole della Grecia che rapinano l’attenzione per il loro immenso fascino:

  • Naxos: quest’isola delle Cicladi non può non comparire nella classifica delle isole greche più belle. Al panorama meraviglioso, si aggiunge una tradizione storica millenaria;
  • Milos: anche quest’isola fa parte del settore delle Cicladi. Spiagge bianche, mare cristallino e storia da tramandare ai posteri, visto che proprio qui fu rinvenuta la celebre Venere di Milo;
  • Cefalonia: isola da ammirare anche dal punto di vista storico, con la visita alle Caverne di Drogarati e al Museo Archeologico di Argostoli;
  • Santorini: una delle mete turistiche per eccellenza dell’intera Grecia, dove poter restare ad occhi aperti per la bellezza delle spiagge;
  • Paros: isola versatile ed adatta sia alle coppie romantiche che agli amanti degli sport d’acqua, come windsurf e kitesurf;
  • Ios: spiagge dorate e possibilità di divertimento nei pub presenti sono i due assi portanti del turismo di quest’isola;
  • Zante: spiagge, mare cristallino con la particolarità della distesa di uliveti e vigneti, che contraddistinguono questo territorio;
  • Leucade: in quest’isola si trova la spiaggia più bella della Grecia, sentendo l’opinione dei turisti. E’ la spiaggia di Egremni, vero punto di attrazione della zona;
  • Mykonos: basta il nome per suggerire divertimento estremo. Feste tutte le ore e per tutta la notte, spiagge e mare da favola, l’isola è super frequentata dai giovani che arrivano qui solo per divertirsi. Una sorta di Ibiza della Grecia. Da aggiungere la possibilità per gli sportivi di praticare alcune discipline, come jet-ski o il windsurf.

Questo breve catalogo serve a far capire quanto il turismo sia una delle principali industrie della disastrata economia della Grecia, che a fatica sta cercando di risollevarsi dopo il trauma della crisi finanziaria. Di tutti i settori, di sicuro quello turistico è quello che meno ha risentito la crisi, soprattutto le isole più in voga e di moda.



Ultimi aggiornamenti

Contatti

Per contattare la redazione del sito Travel scrivere all'indirizzo email lavacanzafaidate@gmail.com

 

Abbonati ai FEED

Grecia

Dodecaneso

Kos

Rodi

Cosa vedere a Rodi

Creta (Grecia)

Low Cost Atene

Clima Grecia

Temperatura





 
www.lavacanzafaidate.com di Laura Perconti - email lavacanzafaidate@gmail.com -