Home Page | Network Nigiara
Email

Pacchetti vacanze per Dubai: cosa vedere?

Dubai è la città del lusso per eccellenza, il turismo presente in questa città è d’elitè e quindi coinvolge principalmente coloro che non badano a spese. Questa meravigliosa città degli Emirati Arabi oltre ad essere ricca di negozi, centri commerciali, locali, bar e discoteche offre ai suoi visitatori anche innumerevoli edifici e musei da visitare.

Attrattive principali

Vi elenchiamo di seguito solo alcune delle meravigliose attrattive di Dubai da non perdere.

Burj al Arab è il primo albergo del mondo al quale sono state assegnate sette stelle, l’arredamento interno e il design sono curati nei minimi dettagli. Il Burj al Arab è da molti considerato l’albergo più lussuoso del pianeta. Questo hotel è stato costruito sopra un’isola artificiale e si trova nelle vicinanze della famosa spiaggia di Jumeirah. E’ possibile raggiungere l’isola grazie ad un ponte che consente anche il passaggio delle macchine.

La Casa di Saeed è la dimora dove vive Saeed Al Maktoum, il nonno dell’attuale sceicco di Dubai. La residenza è composta da ben trenta stanze, ed è per lo più costruita con muri di corallo, gesso e calce. L’utilizzo di questi materiale da costruzione è molto comune negli edifici che si trovano sulle coste arabe del Mar Rosso. Nel 1986 la Casa di Saeed è diventata un museo, perciò è oggi possibile visitare questa attrattiva di Dubai.

Il Museo di Dubai si trova nel forte Al fahidi, sul lato del Creek. Fu costruito nel XIX secolo ed è stato trasformato in museo dal 1971. Tutte le sale del museo si trovano in un cortile centrale e ognuna ospita al suo interno diversi reperti. Una delle sale che è consigliabile visitare, è quella dove è esposta la collezione di Khanjar, composta da antichi pugnali ed altre armi.

Jummeirah è una favolosa zone di Dubai, dove accanto a case da sogno troverete delle costruzioni più popolari. In questo quartiere è presente una moschea, dove però l’accesso ai non credenti non è concesso. In questa zone sono stati effettuati diversi scavi archeologici che hanno portato al ritrovamento di importanti reperti oggi custoditi nel museo Di Dubai.

Saldi ed eventi legati allo Shopping a Dubai

Per tutti coloro che amano fare spese pazze, soprattutto quando sono in vacanza, proponiamo alcuni dei negozi dove troverete le più famose griffe del modo e si vi trovate in città nel periodo giusto potrete fare acquisti a prezzi super convenienti.

Se vi trovate in questa città durante il periodo dei saldi, chiamato anche il festival dello shopping, avrete la possibilità di acquistare prodotti delle grandi marche a prezzi scontati anche del 75%.
Inoltre nei grandi mall è difficile trovare i negozi sprovvisti di merce, infatti durane i saldi gli atelier vengono riforniti continuamente.

Vi consigliamo di iniziare il vostro tour dello shopping partendo dal Dubai Festival City, ovvero un complesso di negozi dai quali si può ammirare il mare, e che ospita circa 600 outlet delle grandi marche internazionali di abiti. In questa immensa struttura è possibili acquistare indumenti firmati Lacoste,Hugo Boss, Mango, Blanco, Tommy Hilfiger, Nara camicie, Marc Jacobs e Hanayen, un marchio locale molto costoso di abiti arabi.

Dubai Mall

Il tour dei negozi potrebbe poi continuare verso il Mall, il centro commerciale più grande del mondo, che si trova di fronte al Burji Khalifa, il grattacielo più alto del mondo. All’interno troverete ben 1200 negozi, tra i quali anche catene internazionali di food and beverage. Tra un acquisto e un altro potrete rilassarvi un po' visitando l’Acquarium con il Discovery Centre, questa struttura ospita ben 33mila specie di animali marini, tra cui gli squali.

All’interno del Mall è possibile fare acquisti di ogni genere e di ogni prezzo, troverete negozi dedicati alla cosmesi, grandi magazzini, negozi monomarca ecc. E’ possibile trovare linee di vestiario firmate Gap, Disegual, Yamamay, Swarovsky, Womens’ secret, Stradivarius, Chicco e tante altre importanti griffe.

Tentare di elencare tutti i luoghi dove è possibile fare shopping è praticamente impossibile, la città è ricca di giganteschi centri commerciali, negozi, boutique, atelier ecc quindi è consigliabile portare con voi delle scarpe comode e visitare la città in tutto il suo splendore.

Burj Khalifa: il grattacielo più alto del mondo a Dubai

Il Burj Khalifa di Dubai (Emirati Uniti) è il grattacielo più alto del mondo. La costruzione di questo grattacielo, il cui nome potrebbe significare torre dell’emiro Khalifa, è cominciata esattamente il 21 settembre del 2004 e terminata il 1°ottobre del 2009. Il pubblico ha però potuto visitare la struttura solo dal 4 gennaio del 2010.

Caratteristiche del grattacielo Burj Khalifa

Il Burj Khalifa di Dubai occupa un’area di 2 Km quadrati, denominata Downtown Burj, che si trova nelle vicinanze del distretto finanziario più importante di Dubai. La torre è stata progettata dallo studio di architettura Skidmore, Owings and Merril. La pianta della struttura ricorda la forma di un fiore chiamato Hymenocallist, molto diffuso nella regione.

Sul questo magnifico grattacielo sono presenti 27 terrazze dalle quali si può ammirare la bellezza e le particolarità della città.

Il proprietario di questa maestosa e famosa struttura è Emaar Properties. Le spese di costruzione del Burj Khalifa si aggirano intorno a 1,5 miliardi di dollari, ai quali vanno aggiunti poi i 20 miliardi che sono stati spesi per costruire tutto il complesso circostante.

Le principali attività nel grattacielo

Questo edificio è considerato il centro di un complesso che si trova nel cuore della città di Dubai, nel quale sono compresi anche il Burj al-Arab, il secondo albergo più elevato del mondo, la Dubai Marina, ovvero la più estesa marina artificiale che esiste al mondo. Fanno parte dell’immenso complesso sopra citato anche le Palm Islands e le World Islands, cioè le più grandi isole create dall’uomo, e infine il Dubai Mall.

Si accede al grattacielo dal piano interrato proprio del Mall, dove si può trovare la biglietteria. A questo proposito, è corretto mettere in guardia i turisti: il Burj è sempre molto affollato per cui, se è possibile, consigliamo di acquistare prima, on line, i ticket.
Dalla biglietteria, si accede ad un lungo corridoio che porta agli ascensori: in un minuto scarso si arriva al 124° piano, che ospita il punto panoramico più alto del mondo. La terrazza panoramica offre una vista bellissima di tutta la città e la sua strana geografia, con aree altamente urbanizzate e aree ancora rurali.
Si vede pure il Golfo Persico e i punti di interesse sopra citati (Burj al-Arab e Palm Islands).

Sotto l'opera architettonica, si estende Downtown Dubai, ovvero uno dei quartieri più interessanti della città. Ospita molti grattacieli – di certo più piccoli del Burj – e il Lake, il lago artificiale luogo di bellissimi giochi di luci e fontane dalle 18:00 in poi.

I record del grattacielo più alto del mondo

Di seguito i record attribuiti al Burj Khalifa Dubai

  • E’ la struttura più alta del modo: all'antenna, vanta un'altezza di 828 m.
  • E’ inoltre il grattacielo più alto del modo nel quale sono stati costruiti degli appartamenti abitabili.
  • E’ il grattacielo con più piani esistente al mondo, ne ospita infatti ben 163.
  • Ha gli ascensori che si muovono più velocemente al mondo e che sono ovviamente i più alti del mondo.
  • I suoi ascensori inoltre offrono un servizio qualitativo più alto al mondo.

Oltre al Burj, cosa offre Dubai

Sicuramente il Burj Khalifa di Dubai è una delle più importanti attrazioni della città. Tuttavia, un luogo così moderno e ricercato, non può certo limitarsi a questo.

Una visita a Jumeirah è obbligatoria. Si tratta di un quartiere residenziale che si estende lungo la costa, caratterizzata da costruzioni lussuose e di una complessa architettura. La spiaggia è pure bellissima e merita sicuramente una passeggiata.
Nelle vicinanze è presente un'elegante moschea, da visitare, però, solo esternamente.

All'interno del Mall, si trova lo Ski Dubai, una pista sciistica artificiale comprensiva di tutti i servizi che potreste trovare in montagna.

A Dubai Marina, potrete affittare uno yacht per una crociera intorno a Jumeirah oppure visitare il Wild Wadai Water Park, un parco acquatico con scivoli incredibili e numerosi giochi d'acqua.

Il clima che si trova nella città di Dubai è molto caldo e umido, le precipitazioni non sono frequenti ed avvengono principalmente nel periodo che va da gennaio a marzo.

Temperature a Dubai

Gli Emirati Arabi sono un paese situato a sud-est della penisola araba, composto da sette emirati: Dubai, Ajman, Abu Dhabi, Umm al-Quwain, Fujairah, Ras al-khaimah e Sharjah.
Il clima degli Emirati Arabi Uniti è secco e caldo ed è caratterizzato da una forte escursione termica diurna. Il clima da ottobre a aprile è molto secco, nel periodo che va da maggio a settembre è caldo-umido, mentre le zone costiere hanno temperature più miti, dovute all’influenza del mare.

Di seguito riportiamo una tabella che riassume le temperature medie mensili di Dubai.

Mese Minima (C°) Massima (C°)
Gennaio 14.6 31.8
Febbraio 15.3 36
Marzo 17.4 41.3
Arpile 20.5 43.5
Maggio 24.3 47
Giugno 27.1 46.7
Luglio 29.8 47.1
Agosto 30.2 47.5
Settembre 27.5 44.2
Ottobre 23.8 41.6
Novembre 19.8 36.4
Dicembre 16.4 32.5

Vi consigliamo di visitare Dubai durante il periodo invernale, dove troverete delle temperature piacevoli che vi permetteranno di visitare la città, senza soffrire il caldo e l’umidità tipiche dell’estate.



Ultimi aggiornamenti


Contatti

Per contattare la redazione del sito Travel scrivere all'indirizzo email lavacanzafaidate@gmail.com

 


Iscrizione newsletter

Dubai





 
www.lavacanzafaidate.com di Laura Perconti - email lavacanzafaidate@gmail.com -