A metà strada tra informazione e turismo. L’articolo che presentiamo oggi vuole essere uno spunto per l’organizzazione di una vacanza nella splendida isola di Formentera. Presentiamo infatti dei link all’interno dei quali potersi informare e poter prenotare la casa in affitto a Formentera. La popolazione cresce durante il periodo estivo, visto che l'isola è una delle mete preferite in Europa.

Le bellezze di Formentera

Formentera è una destinazione turistica molto rinomata grazie alla bellezza delle spiagge e alla sua vicinanza con Ibiza con cui è collegata da traghetti. Offre una vita ed un turismo meno formale e meno legato al mondo notturno.
Negli ultimi anni è divenuta meta di tantissimi turisti italiani. Sono diversi i chiringuitos che con il calar del sole si trasformano in discoteche ed i locali, soprattutto a Es Pujols, vero centro turistico dell'isola dov'è possibile trovare ottime possibilità di case in affitto per Formentera.

Tra le spiagge più belle possiamo sicuramente ricordare le spiagge di llletes nel punto più al nord e le più vicine all'isola di Espalmador. La particolarità sta nel fatto che in certi punti la zona è rappresentata da una striscia di sabbia di poche decine di metri con il mare su entrambi i lati.

Cala Sahona è un’altra piccola spiaggia ricca di ristoranti e chioschi da cui si può ammirare la vicina Ibiza. Da qui si può raggiungere la Costa de Punta Pedrera e le belle scogliere di Punta Rasa.
Migjorn invece è una una delle più grandi spiagge dell'isola. La sua superficie abbraccia gran parte della costa sud (per la sua lunghezza e posizione è una delle spiagge meno frequentate dell'isola).

Non bisogna dimenticare che Formentera è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità proprio per la peculiarità delle sue spiagge dalla sabbia bianca e finissima, l’acqua cristallina, le calette seminascoste, le baie. Platja de ses Illetes e Platja de Llevant offrono degli scenari caraibici e distano sono 4 km da La Savina il porto principale dell’isola. Formentera offre venti itinerari naturali da percorrere a piedi o in bici. Oltre alle spiagge, sono note le Riserve delle Saline che offrono uno spettacolo naturale durante il periodo della cristallizzazione del sale. Altre bellezze da visitare sono i fari, di cui l’isola per quanto piccola è costellata, basti ricordare i fari di Es Cap de le mola, Es Cap de Barbaria, la Savina e la Mola che sono tutti visitabili e da non perdere durante un soggiorno nella vostra casa vacanza a Formentera.

Oltre alle spiagge, cosa fare? 

Le spiagge sono certamente uno dei motivi più importanti che giustifichino la ricerca di un affitto di appartamenti a Formentera. Ma oltre a queste c'è altro.

L'isola è puntellata di numerosi villaggi e località. La principale è San Francesc Xavier, dominata dalla Chiesa posta al centro del piccolo nucleo. La chiesta è molto particolare visto che per secoli ha funto da fortezza contro i pirati.

Ma il paesaggio offre itinerari naturali altrettanto mozzafiato. Ad opera del Comune, infatti, sono stati creati 20 itinerari, di cui, il più lungo, è il Camì Vell de la Mola che consigliamo, visti i suoi 3 km, di seguire in bici.
Le saline e i fari sono qualcosa di estremamente tipico. Testimoniano infatti attività antichissime che tutt'ora si manifestano in maniera quasi elegante. Le saline, infatti, assumono un colore rosato durante il processo di stoccaggio. I fari, invece, sono posti in collocazioni uniche, capaci di regalare un bellissimo spettacolo fotografico.

Uno dei fari più pittoreschi è il Faro di Cap de Barbaria che si trova a sud-ovest di Formentera. È alto 18 metri e il suo interno è visitabile, quando si raggiunge la lampada si può godere di un panorama incredibile dal quale contemplare le caratteristiche rocce rosse circostanti. Gli amanti dell’arte e della cultura non possono non visitare il Santuario e il Castello di Javier. Il Santuario comprende la Basilica di San Francesco e il Castello – divenuto museo - di Javier che è il luogo di nascita di San Francesco Saverio. Un altro edificio degno di nota è la torre di Punta Prima che fu edificata per scopi militari su un costone roccioso a picco sul mare nella località di Es Pujolos.

Dove cercare affitti e case

Due dei siti migliori dove cercare case in affitto a Formentera sono Tripadvisor e Homelidays.it. Si tratta di due portali assolutamente affidabili che mettono a disposizione strumenti di ricerca molto potenti e precisi. Su Homelidays è addirittura possibile filtrare gli annunci inserendo il tipo preciso d'abitazione, la zona e il contesto (mare, montagna, città).

È importante, in ogni caso, a prescindere dalla risorsa utilizzata, considerare che l'estate è considerata alta stagione: gli affitti possono andare dai 400€ sino a superare i 1.000€ per una singola settimana.
Visto il clima locale, infatti, non è detto che si debba per forza visitarla in agosto: anzi, è possibile scegliere i periodi precedenti o successivi senza pericolo di vedere rovinata la vacanza.

Una buona programmazione della vacanza può permettere, infatti, di risparmiare moltissimo.
Un consiglio utile è quello di noleggiare uno scooter una volta arrivati lì: l'isola non è troppo grande e in meno di un'ora si arriva da una costa all'altra. Sono presenti molte agenzie che si occupano proprio di noleggio.

Come raggiungere l’isola

Il modo più pratico per raggiungere la propria casa in affitto a Formentera è il traghetto o il servizio di aliscafi che partono dai porti di Valencia, Denia e Barcellona. In alternativa si può partire anche dal porto di Ibiza da cui diverse compagnie effettuano più corse durante il giorno, le due isole sono collegate da un sistema di trasporti marittimi affidabile che facilita le escursioni su altre località delle Balneari durante il periodo di soggiorno: gli isolotti di Porcs, Espalmador, Penjats e Malvins sono meritevoli di una visita. Dai porti spagnoli, la tratta in nave dura 25 minuti, un viaggio breve in cui apprezzare già le bellezze dell’arcipelago. Formentera non ha un aeroporto, però è raggiungibile in aereo dalle principali capitali europee con voli charter che atterrano in Spagna, negli aeroporti più vicini di Barcellona e Valenzia o a Ibiza da cui prendere un traghetto verso l’isola. Formentera è un’isola di piccole dimensioni per cui gli spostamenti sull’isola sono garantiti dai taxi e dagli autobus. Appena sbarcati, si consiglia di recarsi presso l’ufficio del turismo che si trova al porto dove poter avere tutte le informazioni su come muoversi sull’isola, gli orari dei mezzi e acquistare gli abbonamenti.

Chi desidera spostarsi in autonomia, si consiglia di affittare scooter, motorini o piccoli veicoli elettrici con cui spostarsi agevolmente nei vicoli e nelle strade dell’isola in modalità ecologica. Il noleggio di biciclette e risciò è un modo altrettanto ecologico, divertente e veloce per spostarsi da un punto all’altro di Formentera.

Piatti tipici e gastronomia isolane

Le case in affitto a Formentera permettono al turista di sperimentare ai fornelli ricette tipiche locali della tradizione catalana potendo accedere direttamente ai prodotti freschi del luogo, nei mercati e nelle botteghe isolane. Ma se non si è esperti cuochi e si desidera godere in piena libertà della vacanza sull’isola, ci sono numerosi ristoranti tipici che offrono pietanze e prelibatezze locali soprattutto a base di pesce fresco locale da accompagnare a del buon vino. Una specialità è il peix sec, il pesce essiccato che utilizzano come ingrediente nelle insalate o per accompagnare del semplice pane raffermo alla maniera dei pescatori. Tra i dolci tipici, si citano i bunyols a base di succo di arancia e le orelletes di pasta sfoglia.

Qual è il periodo migliore per godersi la propria casa in affitto a Formentera: il meteo

All’interno dell’Arcipelago delle Baleari, Formentera è collocata a sud, in una posizione che la espone favorevolmente a un clima mite e mediterraneo per tutto l’anno. L’inverno e l’autunno sono particolarmente piovosi, mentre le estati e le primavere sono molte calde e asciutte con scarse precipitazioni. Il periodo ideale per una vacanza a Formentera è l’estate perché nonostante sia la stagione più calda, con punte che sfiorano i 40° C, è sempre molto ben ventilata e la brezza marina tende a mitigare la sensazione di caldo e afa. Se le temperature estive sono troppo alte per i vostri gusti, il periodo migliore allora è la primavera mite e piacevole, una stagione ideale per trascorrere delle vacanze spensierate.

Potrebbe interessarti

Alla scoperta dei Caraibi: meteo e temperature

ll clima ai Caraibi è tipicamente tropicale. Le temperature sono gradevoli e si attestano su una temperatura media annuale di 25 gradi centigradi con un’escursione termica da una stagione all'altra di circa 3°C o 5°C, per 365 giorni l'anno, rendendo il mare caldo e piacevole.

Leggi tutto...

Clima in Thailandia: ecco il periodo migliore per un viaggio

Immagine utilizzata nell'articolo Clima in Thailandia: ecco il periodo migliore per un viaggio

Il clima Thailandia è tropicale monsonico. Tuttavia a causa della sua conformazione geografica, la Thailandia, abbracciando ben 16° di latitudine, ha il clima più vario di tutto il Sud-Est asiatico. Il clima Thailandia è influenzato dai venti monsoni che originano tre stagioni meteorologiche a nord, ad est ed al centro, e due sole stagioni nell’area meridionale.

Leggi tutto...

Ecosistema mediterraneo: un approfondimento da non perdere

Nelle aree geografiche caratterizzate dal clima Mediterraneo si praticano da tempo l’agricoltura e l’allevamento; laddove non vi siano campi coltivati cresce una vegetazione sempreverde detta macchia mediterranea o chaparral o bush, formata soprattutto da arbusti e cespugli come il rosmarino, il ginepro, la ginestra, l'oleandro, il pino marittimo e l'olivo.

Leggi tutto...

Il Clima a Los Angeles: scopri il meteo della città degli angeli!

Immagine usata nell'articolo Il Clima a Los Angeles: scopri il meteo della città degli angeli!

Il clima della California è generalmente di tipo tropicale, anche considerata la vastità del territorio varia da zona a zona. Si tratta infatti del terzo stato degli USA per grandezza; il paese si estende da nord a sud e si affaccia sull’Oceano Pacifico.

Leggi tutto...

Capo Verde: Africa da vivere in un luogo incontaminato

Immagine utilizzata nell'articolo Capo Verde: Africa da vivere in un luogo incontaminato

Capo Verde è un arcipelago di dieci isole di origine vulcanica site tra i tre continenti su cui si affaccia l’Oceano Atlantico. L’arcipelago fa parte del continente africano ed è considerato uno dei luoghi ancora incontaminati sulla terra; si trova a circa 500 km dalle coste del Senegal, di fronte alla parte più occidentale dell’Africa.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Booking.com

I più condivisi

Clima Indonesia: informazioni su meteo e temperature

L’Indonesia è uno Stato dell’Asia sud-orientale che si estende su migliaia di isole a cavallo dell’Equatore. Il clima in Indonesia è di tipo equatoriale, poiché questo Stato si trova proprio sull’equatore: la temperatura media annua è di 26° accompagnato da abbondanti precipitazioni. 

Leggi tutto...

Vacanze per famiglie a Otranto: ecco dove andare

Qualcuno l'ha definito uno dei borghi più belli del Belpaese. Stiamo parlando di Otranto, la splendida location salentina che offre bellezze paesaggistiche da non perdere e che si presenta come la meta ideale sia per giovani che per coppie con o senza figli. Voglia di vacanza? Ecco cosa ti aspetta in un tour alla scoperta di Otranto e delle sue attrazioni, soprattutto se decidi partire con tutta la famiglia. 

Leggi tutto...

Ecosistema mediterraneo: un approfondimento da non perdere

Nelle aree geografiche caratterizzate dal clima Mediterraneo si praticano da tempo l’agricoltura e l’allevamento; laddove non vi siano campi coltivati cresce una vegetazione sempreverde detta macchia mediterranea o chaparral o bush, formata soprattutto da arbusti e cespugli come il rosmarino, il ginepro, la ginestra, l'oleandro, il pino marittimo e l'olivo.

Leggi tutto...

Clima continentale: scopriamo quali paesi interessa?

Immagine usata nell'articolo Clima continentale: scopriamo quali paesi interessa?

Il clima continentale è interessa soprattutto le zone interne dei continenti ed è caratterizzato da forti escursioni termiche.

Leggi tutto...

Vacanze nel Salento: ecco dove ti consigliamo di andare assolutamente!

Vacanze nel Salento

Le località marittime e dell’entroterra, lo splendido mare, le spiagge e l'ottima cucina, hanno reso il Salento una delle mete più ambite per le vacanze estive. Infatti, il Salento offre soluzioni adatte a tutte le esigenze, dai gruppi di amici che desiderano divertirsi alle famiglie con bambini che amano la tranquillità e il relax in spiaggia, ciascuno può trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Una vacanza fai da te In Sardegna... mete e noleggio di una barca a vela

La Sardegna è uno dei luoghi più apprezzati da parte dei turisti durante il periodo estivo. Sull'isola sarda ci sono moltissime mete consigliate da visitare per vivere un'esperienza indimenticabile.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Alto Adige: vacanze innevate per gli amanti degli sport invernali

immagine relativa all'articolo Alto Adige sport invernale

Organizzare una vacanza nei mesi invernali in Alto Adige vuol dire vivere una bellissima esperienza fra i paesaggi meravigliosi delle Dolomiti godendo delle piste innevate e dei sentieri che riescono ad accontentare anche il turista più esigente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Immagine usata nell'articolo Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Il clima della Croazia varia a seconda della zona; è di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche nell’entroterra e di tipo mediterraneo con inverni non rigidi ed estati calde sulle coste. Durante i mesi invernali soffia la bora, il vento freddo che proviene da nord e che può anche essere molto violento; mentre in estate spira lo scirocco, un vento caldo che porta alte temperature e siccità.

Leggi tutto...
Go to Top