Ecco finalmente arrivato il momento di partire ed andare in vacanza! Prima di cimentarsi nella preparazione delle valigie è bene mettere in pratica tutti i consigli di viaggio proposti dalla vostra agenzia, primo fra tutti, la stipula di un’assicurazione medica per il vostro viaggio.

Infatti, presi dalla frenesia della partenza e dei preparativi, spesso si tende a sottovalutare questo aspetto importante. La tranquillità e la serenità di una vacanza dipende da diversi fattori, tra cui anche poter ricevere assistenza medica o delle semplici cure, in caso di necessità. Un'evenienza che si vorrebbe evitare in tutti i modi, ma di cui tuttavia bisogna sempre tener conto, soprattutto quando si viaggia soli oppure in compagnia di persone particolarmente vulnerabili, come possono essere i bambini o soggetti di una certa età.

Questo tipo di polizza è un’assicurazione necessaria per coprire tutti gli inconvenienti che si possono verificare durante un viaggio, come ad esempio l’annullamento del viaggio per eventuali problemi di salute.

Su quest’ultimo punto, di solito, le compagnie di assicurazione, così come le stesse agenzie di viaggio, offrono delle polizze che comprendono, appunto, la copertura sanitaria, in particolar modo se la meta del vostro viaggio si trova all’estero.

Sono queste delle polizze che mettono a disposizione dei risarcimenti qualora siano stati sostenuti eventuali costi di cure, possibili degenze ospedaliere o se si è verificata la necessità di assunzioni di farmaci, medicazioni o attività di primo soccorso; ma sono valide anche se l’infortunio capitato, o la malattia contratta, si siano verificate durante il volo o in zone non adatte alla cura di un ammalato.

Quanto costano le assicurazioni di viaggio

Le spese di una polizza di viaggio variano molto in base al tipo di copertura che viene richiesta alla sottoscrizione cambia considerevolmente a seconda delle coperture. Questi costi vengono, infatti, influenzati da numerosi fattori come ad esempio il luogo della destinazione e sarà, ovviamente, direttamente proporzionale alla quantità di rischi che prevede quel viaggio in base alle attività fisiche che si pensa di praticare e dalla distanza del luogo.

Naturalmente, un conto è effettuare un viaggio a Parigi o Londra ed un altro invece in alcuni Paesi dell'Africa o dell'Asia, in cui vi siano maggiori rischi di contrarre malattie tropicali o zone ad alto rischio di infortuni. Da quest'ultimo punto di vista, ad esempio, trascorrere una vacanza in una città è ben diverso rispetto a quella effettuata magari in una foresta sudamericana o in zone montuose del Tibet. Di conseguenza, maggiori sono i rischi connessi alle attività da svolgere o al luogo di destinazione e maggiori saranno i costi sostenuti per tale assicurazione medica.

Come scegliere la polizza viaggi giusta per voi

La polizza viaggi giusta si può trovare analizzando bene le proprie esigenze. Infatti, in caso viaggino con voi dei bambini piccoli dovrebbe preferire una polizza che tuteli l’annullamento del viaggio nel caso di malattia improvvisa del bambino, che si sa accade spesso. Oppure, se si deve affrontare un viaggio in aereo ci si dovrebbe tutelare per lo smarrimento dei bagagli e così via. Ancora, nel caso in cui ci si rechi in alcune zone, come ad esempio l’Africa, è opportuno stipulare un’assicurazione di tipo sanitario.

Inoltre, la scelta del tipo di polizza dipende anche da quanti viaggi si effettuano durante l’anno: se si tratta di un caso isolato è maggiormente conveniente stipulare un’assicurazione singola, se si prevedono più partenze, invece, sarà necessaria una polizza annuale; per i giovani che fanno viaggi di studio, esistono delle polizze dedicate proprio ai viaggi di studio all’estero o per i tirocini.

Infatti, è di fondamentale importanza in questo genere di scelta considerare la tipologia del viaggiatore (single, coppia di amici o persona con famiglia al seguito e presenza di bambini) e la quantità ed il genere di viaggi che si devono effettuare. Come detto, se si prevede di farne diversi nell'arco di un anno, è maggiormente conveniente a livello economico stipulare un'assicurazione annuale. E la scelta della compagnia assicurativa risulta essere altrettanto importante. Quelle maggiormente rinomate e grandi possono offrire diverse e più ampie soluzioni, anche se magari sono più costose di quelle meno note. 

Le clausole più importanti delle assicurazioni mediche da viaggio

Le assicurazioni di tipo medico previste per i viaggiatori, comprendono quindi il rimborso per le spese di ricovero che può avvenire, per esempio, a seguito di un infortunio o a causa di una malattia improvvisa e contemplano tutte le spese sostenute per esami ed accertamenti diagnostici, per i medicinali, per le cure, per i trattamenti fisioterapici, ed altro.

Spesso nelle polizze può essere previsto il rientro sanitario che tutela sul prolungamento del soggiorno a causa di malattie o il trasferimento in centri specializzati per gli interventi chirurgici ed infine la spedizione di farmaci all’estero.

Essere a conoscenza delle clausole più importanti delle assicurazioni sul viaggio è necessario per personalizzare quella da voi prescelta e plasmarla alle vostre esigenze sia che si stipulino con assicurazioni sul web o attraverso il contatto con le compagnie tradizionali.

La clausola principale di una polizza medica di viaggio è senza dubbio quella che si riferisce ad infortuni e malattie. Di solito è denominata come “clausola di assistenza contro le malattie” ed è estremamente preziosa quando ci si dirige in quei paesi dove la sanità è gestita in maniera privata. A questo proposito è bene sapere che per quanto riguarda i Paesi che fanno parte dell’Unione Europea è prevista la reciprocità dell’assistenza sanitaria; inoltre, le polizze malattia hanno dei limiti alle spese sanitarie e, nel caso in cui sono previste, i limiti si estendono alle diarie da ricovero.

Prestate anche particolare attenzione alle clausole di esclusione che riguardano gli over 75 e coloro che soffrono di malattie croniche e recidivanti, così come chi svolge attività sportive ad alto rischio e chi soffre di patologie provocate dall’uso di stupefacenti, alcolici o farmaci.

Ricordiamo infine che il sistema assicurativo sanitario di tipo europeo è diverso da quello presente negli Stati Uniti, di conseguenza, per coloro che effettuano o intendono effettuare dei viaggi in questo Paese, potrebbero esistere delle differenze sostanziali per quanto concerne il tipo di copertura ottenibile e il tetto massimo consentito di spese sanitarie. Perciò, bisogna prestare molta attenzione soprattutto nei casi in cui si stipulino assicurazioni mediche direttamente su internet.

Potrebbe interessarti

Parco giochi Valmontone: orari e prezzi di Rainbow Magicland

Con l'arrivo della primavera e con l'estate alle porte, cresce sempre di più la voglia di stare all'aria aperta e di portare i vostri bambini nei parchi giochi più vicini alla vostra zona di residenza, per lasciarli giocare in totale libertà.

Leggi tutto...

Le torri costiere salentine: ecco perché non puoi perdertele

Le torri costiere rappresentano uno dei tanti motivi per i quali vale la pen andare alla scoperta del Salento, una terra che mostra in ogni suo angolo secoli e secoli di storia, raccontando la civiltà contadina e la civiltà marina.

Leggi tutto...

I prezzi dell'Italia in Miniatura di Rimini

Nei pressi di Rimini esiste da tantissimi anni uno dei parchi di divertimento tematici più famosi d'Italia, utile anche a chi vuole imparare tante cose sul nostro paese: l'Italia in Miniatura.

Leggi tutto...

Clima Europa: tutti i climi del nostro continente

L’Europa si estende da nord a sud e abbraccia diverse latitudini che fanno si che il clima risulti vario a seconda della zona. Il continente europeo si estende interamente nell’emisfero boreale per una superficie di quasi 10 milioni di km².

Leggi tutto...

Offerte disneyland paris volo hotel: dove la fantasia incontra la realtà

Quando si è piccoli si sogna sempre che i cartoni che ci accompagnano siano in qualche modo legati alla realtà, e si vuole addirittura farne parte. Con Disneyland Paris questo è un desiderio che si realizza. Unico nel suo genere, è stato (ed è tuttora) il primo parco al mondo ad essere definito come “innovativo” per la straordinaria magia che si respira tra le varie aree tematiche ed attrazioni.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Il Clima alle Maldive: temperature e meteo nelle isole

Il clima alle Maldive è di carattere tropicale e condizionato dalla presenza dei monsoni. I venti monsonici caratterizzano due stagioni: l’inverno asciutto e l’estate umida.

Leggi tutto...

Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Il clima della Croazia varia a seconda della zona; è di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche nell’entroterra e di tipo mediterraneo con inverni non rigidi ed estati calde sulle coste. Durante i mesi invernali soffia la bora, il vento freddo che proviene da nord e che può anche essere molto violento; mentre in estate spira lo scirocco, un vento caldo che porta alte temperature e siccità.

Leggi tutto...

Meteo Zanzibar a gennaio: alla scoperta di una perla africana

Una vacanza a Zanzibar è un’esperienza unica e indimenticabile. Nota come l’isola delle spezie perché da sempre fiorente mercato di chiodi di garofano e aromi esotici, Zanzibar con le sue bellezze e i suoi colori, attira turisti da tutto il mondo.

Leggi tutto...

Clima Venezuela: temperature e meteo della regione

Il clima del Venezuela cambia a seconda della regione. In linea generale, il clima Venezuela è di tipo Tropicale caratterizzato da due stagioni: la stagione secca e quella delle piogge.

Leggi tutto...

Clima Cuba: ecco come preparare le valigie!

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Gatteo Mare: il massimo del relax per la tua estate al mare

La destinazione per le proprie vacanze non è mai facile da scegliere così su due piedi: c’è chi è tipo da escursione, chi da montagna e chi invece è spiccatamente tipo da mare. Se vi sentite di rientrare in quest’ultima categoria, sappiate che Gatteo Mare ha qualcosa da offrirvi: gusto e freschezza, leggerezza del mare unita al relax, al sole ed al cibo tipicamente locale, infatti, sono gli elementi che rendono questa località vincente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Alla scoperta dei Caraibi: meteo e temperature

ll clima ai Caraibi è tipicamente tropicale. Le temperature sono gradevoli e si attestano su una temperatura media annuale di 25 gradi centigradi con un’escursione termica da una stagione all'altra di circa 3°C o 5°C, per 365 giorni l'anno, rendendo il mare caldo e piacevole.

Leggi tutto...
Go to Top