Rappresenta uno dei posti più belli e suggestivi del nostro Paese ed in cui il divertimento, in tutte le sue possibili forme, è davvero di casa, la Riviera Romagnola per questo motivo è una delle aree turistiche più frequentate non solo dai turisti italiani, ma anche da quelli stranieri. Tra le mete migliori all’interno di questa zona, senz’altro vi è Rimini, anche grazie ad un’offerta alberghiera per ogni genere di esigenza: dagli alberghi extralusso agli hotel 2 stelle a Rimini e dintorni.

Comunque, la riviera romagnola e l’area di Rimini presentano tantissimi luoghi di divertimento, per ogni età ed esigenza: dai singles alle famiglie, dai bambini agli adulti, sia italiani che stranieri. Infatti vi sono discoteche per gli amanti del divertimento notturno, ma anche parchi giochi e parchi acquatici (molto diffusi anche in centro Italia) per il relax delle famiglie, oltre che affascinanti acquari per scoprire le bellezze del mondo animale. Partiamo quindi per questo tour alla scoperta dei luoghi di divertimento migliori.

Parchi divertimento per tutta la famiglia

Il sito de l’Italia in Miniatura è rinomato in quanto è strutturato come una sorta di viaggio lungo la penisola e permette di poter ammirare tutte le bellezze architettoniche ed i monumenti italiani più celebri, grazie a riproduzioni in scala di ben 272 opere d’arte. Tuttavia, si possono anche varcare i confini e scoprire quelle di altri Paesi europei, così da ampliare le conoscenze sui monumenti più famosi del nostro Continente.

Posto ideale per i bambini, ma anche per gli adulti che amano le fiabe è Fiabilandia. Questo è un parco tematico distribuito su oltre 150.000 mq con tanto verde ed uno splendido lago. Un luogo tutto dedicato al mondo delle fiabe e che offre decine di spettacoli dal vivo per famiglie e, come detto, soprattutto per i bambini. Oltre a tali eventi, sono disponibili per il divertimento di tutti anche delle proiezioni in un cinema 4D e delle mostre affascinanti.

Parchi giochi per delle avventure mozzafiato

Tra i più celebri del nostro Paese, a pochi chilometri da Rimini, vi è senz’altro quello di Mirabilandia, un sito interamente dedicato al relax ed allo svago di adulti e bambini e che offre ogni genere di attrazione, distribuito su un’area di oltre 800.000 mq. Questo parco presenta giochi ed eventi di vario tipo, da quelli per i più piccoli (come ad esempio il colorato trenino Santa Fé Express) a quelli per gli adulti (quali simulatori e diversi generi di montagne russe).

Per gli amanti dei parchi giochi di tipo acquatico, un luogo da non perdere è quello dell’Aquafan, nei pressi di Riccione, in cui la protagonista è appunto l’acqua, da scoprire attraverso percorsi fluviali di vario genere. Non mancano scivoli suggestivi mozzafiato di altezza variabile, piscine, aree giochi per bambini e zone relax per gli adulti. Un vero e proprio divertimento acquatico per tutta la famiglia.

Per coloro che invece volessero scoprire la bellezza della natura è consigliabile visitare il Parco Oltremare, in cui bambini ed adulti hanno l’opportunità di conoscere come sia nata la terra, l’evoluzione degli animali che sono comparsi sul nostro pianeta e le varie aree climatiche ed ambientali terrestri. Accanto a spettacoli ed eventi di diverso genere, si possono ammirare anche dei magnifici delfini.

Attrazioni di vario genere nei dintorni di Rimini

Per quelle famiglie e persone che, invece, amano un genere di vacanza più culturale o magari alternativo rispetto a quello dei parchi giochi, tante sono le attrazioni di diverso tipo che sono disponibili a Rimini e dintorni. Una meta assolutamente imperdibile da questo punto di vista, soprattutto per coloro che amano le bellezze storico-architettoniche è la città di Ravenna, con i siti antichi dei mausolei di Gallia Placidia e Teodorico, risalenti al V° secolo d.C. circa, oppure la tomba del poeta Dante Alighieri.

Situata un po' più a Sud è invece la suggestiva Urbino, cittadina che presenta un centro storico di origine medievale-rinascimentale la cui bellezza è apprezzata e conosciuta in tutto il mondo. Inoltre, da non perdere è anche il suo maestoso Duomo, costruito in stile neoclassico ad opera del celebre architetto Giuseppe Valadier e con preziose opere d’arte custodite al suo interno.

I consigli per non spendere troppo con la famiglia 

L’Emilia Romagna è una meta molto alla portata di tutte le tasche, anche se viaggiamo con la famiglia. Tuttavia, tra parchi divertimento, città d’arte e le spiagge di Rimini potremmo cadere facilmente nella tentazione di spendere un pochino troppo. D’altronde, viaggiando con i nostri bimbi a bordo, non sforare il budget a nostra disposizione può trasformarsi in un’impresa ardua. Vediamo insieme, allora, come riuscire a non spendere troppo con qualche piccolo e semplice accorgimento. Purtroppo molto spesso i prezzi quando ci spostiamo con tutta la famiglia, ovvero in quattro o cinque persone, possono diventare davvero considerevoli e conoscere qualche trucchetto per risparmiare qualcosa può rivelarsi l’unica salvezza. Il primo consiglio, anche per una vacanza a Rimini, è sempre di programmarla con largo anticipo. Se è vero che questa zona offre davvero tantissime opzioni e possibilità, prenotare prima ci consentirà anche qui di risparmiare. Questo significa muoversi quando i prezzi non sono ancora così alti e tenendo conto che per viaggiare coi piccoli al seguito comunque dovremo programmare tutto nei dettagli, perché non approfittare di qualche promozione o sconto? Inoltre, un altro suggerimento è di scegliere posti poco turistici.

Al di là delle maggiori attrazioni, per i normali pranzi e cene o per un servizio spiaggia proviamo a indirizzarci su luoghi non troppo affollati e alla moda. Muovendoci con il tempo necessario a programmare e valutare bene ogni dettaglio potrebbe anche facilitarci l’intercettazione di qualche sconto famiglia. Oggi moltissime strutture, specialmente quelle familiari, propongono sconti ad hoc quando ci sono bambini con noi e tante applicazioni consentono di prenotare pranzi o cene anche in ristoranti di lusso con belle promozioni. Le agevolazioni, poi, riguardano anche i trasporti e gli ingressi per le principali attrazioni turistiche, quindi informiamoci sempre molto attentamente perché potremmo avere delle piacevolissime sorprese in merito! Infine, occhio agli extra che coi piccoli sono sempre dietro l’angolo: soddisfare ogni loro capriccio potrebbe aumentare il budget in modo esponenziale, quindi mettiamo qualche freno!

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group