Valutare la migliore stagione per un viaggio in Africa non è affatto una cattiva idea: esattamente come tutti gli altri continenti, quello africano presenta notevoli diversità fra una zona e un'altra con periodi dell'anno assolutamente sconsigliati (per via dell'eccessivo caldo oppure per la presenza della stagione delle piogge).

In questa sede vengono illustrate le caratteristiche generali del clima dell'Africa, ma si consiglia di informarsi al meglio sulla tipologia di clima della nostra meta: l'Algeria e il Sud, ad esempio, godono di un clima completamente opposto che implica la necessità di scegliere periodi dell'anno altrettanto differenti.

Il clima dell’Africa è generalmente caldo e secco, ma presenta delle differenze nelle varie zone.
Il nord è condizionato, in parte, dalla presenza del Mediterraneo. La fascia costiera del nord è caratterizzata da inverni umidi ed estate secche; mentre nell’entroterra il clima è desertico.

Temperature africane

Le temperature sono semidesertiche intorno al Corno d’Africa e nell’area del Kalahari.
Le alte cime dell’Altopiano Etiopico e del Kilimangiaro sono caratterizzati da un clima di montagna, con temperature elevate.

Più che in altre aree del mondo, il clima in Africa ha una grande influenza sulla popolazione locale. Spesso le variazioni climatiche, come i lunghi periodi di siccità, creano degli eventi calamitosi che hanno delle conseguenze gravissime sulle produzioni agricole, pastorale o forestale e quindi sulle scorte alimentari base dell'alimentazione delle popolazioni africane piu povere.

Quando andare

Come si è già anticipato, non esiste una stagione che vada bene per tutti gli stati: ogni viaggio richiede considerazioni differenti di come il clima dell'Africa possa influenzare la nostra vacanza.

Ad esempio, la parte settentrionale ha un clima mediterraneo, che quindi rende i mesi primaverili i migliori. Si sconsiglia infatti l'estate sia per il caldo sia per la presenza di numerosissimi turisti. Per visitare Algeri, ad esempio, i mesi di febbraio e marzo sono consigliati: le temperature sono assolutamente miti anche se possono variare di molti gradi anche all'interno dello stesso mese. Considerate poi che è presente il fenomeno dell'escursione termica che porta una differenza fra la notte e il giorno di, anche, 10°.

Per quello che riguarda Capo Verde, invece, sono preferibili giugno e luglio: le temperature restano generalmente alte (oltre i 25°) ma c'è meno rischio di trovare il cielo coperto o nuvoloso.

Per visitare il Kenya, invece, è preferibile la stagione secca, quella che va da gennaio a marzo. Il periodo aprile-giugno e ottobre-dicembre costituiscono la bassa stagione: sicuramente trovereste meno turisti, ma il rischio piogge è molto alto. Se la vostra vacanza è stata motivata dall'idea del safari, infine, dovete preferire i mesi da giugno a settembre: il parco Masai Mara, uno dei più importanti dello stato, si popola di moltissimi animali in migrazione.

Per quello che riguarda il Sud, per concludere, il mese migliore è ottobre. A sud dell'equatore, infatti, le stagioni sono invertite e quando in Italia è estate, nell'emisfero australe è inverno. Le temperature di ottobre in Sud Africa sono miti – anche se mediamente più calde di quelle nostrane. Il paese non ha una stagione delle piogge per cui può essere comunque visitato tutto l'anno.

Consigliamo, in ogni caso, di controllare il clima dello stato d'interesse tramite il portale www.climanelmondo.it che offre un monitoraggio continuo a livello mondiale.

Potrebbe interessarti

Clima del Messico: quando andare in questo paese?

Tra i Paesi Nordamericani, il Messico presenta una ricchezza culturale e storica di assoluto rilievo, basti pensare ad esempio alle civiltà precolombiane Maya ed Azteca ed ai resti delle loro affascinanti città (come Chichén Itzà e Teotihuacan).

Leggi tutto...

Ritardi aerei per sospetto terrorismo

Spesso accadono situazioni ai limiti dell’assurdo su alcuni voli di linea come nel caso dell’American Airlines in partenza da Filadelfia, in Pennsylvania. Il volo in oggetto ha visto protagonisti due passeggeri seduti vicino, in cui uno dei due ha allertato le autorità presenti a bordo per il suo vicino abbastanza sospetto. In pratica, dopo una breve conversazione con la persona seduta al proprio fianco, il passeggero ha ben pensato di chiamare lo staff aereo perché intimorito dal suo vicino e i suoi appunti in lingua straniera incomprensibili.

Leggi tutto...

Carta Verde Trenitalia: cosa offre ai giovani viaggiatori?

Trenitalia ha pensato ad una particolare promozione per tutti i giovani viaggiatori: la Carta Verde Railplus.
Grazie alla carta verde, tutti i giovani di età compresa fra i 12 ed i 26 anni possono viaggiare sui treni italiani e su alcuni tratti delle linee internazionali a prezzi scontati.

Leggi tutto...

Le torri costiere salentine: ecco perché non puoi perdertele

Le torri costiere rappresentano uno dei tanti motivi per i quali vale la pen andare alla scoperta del Salento, una terra che mostra in ogni suo angolo secoli e secoli di storia, raccontando la civiltà contadina e la civiltà marina.

Leggi tutto...

Agriturismi nel Lazio: come e perché scegliere questo tipo di soggiorno

Come spesso avviene le prime belle giornate di sole hanno riacceso in molti la voglia di trascorrere un po’ di tempo fuori casa, all’aria aperta, anche per evadere dallo stress del lavoro e degli impegni giornalieri. Il soggiorno in agriturismo in Italia rappresenta sempre una delle soluzioni migliori per chi vuole coniugare relax e natura.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Clima Grecia: quando conviene partire?

Il clima della Grecia è generalmente di tipo Mediterraneo anche se in alcune zone, come la Macedonia e l'Epiro, è presente un clima di tipo balcanico con inverni freddi ed estati calde.

Leggi tutto...

Meteo Zanzibar a gennaio: alla scoperta di una perla africana

Una vacanza a Zanzibar è un’esperienza unica e indimenticabile. Nota come l’isola delle spezie perché da sempre fiorente mercato di chiodi di garofano e aromi esotici, Zanzibar con le sue bellezze e i suoi colori, attira turisti da tutto il mondo.

Leggi tutto...

Vacanze a Rimini: divertimento per tutta la famiglia

Rappresenta uno dei posti più belli e suggestivi del nostro Paese ed in cui il divertimento, in tutte le sue possibili forme, è davvero di casa, la Riviera Romagnola per questo motivo è una delle aree turistiche più frequentate non solo dai turisti italiani, ma anche da quelli stranieri. Tra le mete migliori all’interno di questa zona, senz’altro vi è Rimini, anche grazie ad un’offerta alberghiera per ogni genere di esigenza: dagli alberghi extralusso agli hotel 2 stelle a Rimini e dintorni.

Leggi tutto...

Clima del Brasile: cosa mettere in valigia?

Il Brasile occupa un territorio molto vasto, pari a 20 volte la grandezza del territorio italiano. Per tale ragione non è possibile parlare di un clima unico per tutto il paese.

Leggi tutto...

Fattori climatici: tutti gli elementi da considerare!

Il clima, cosi come la temperatura o le precipitazioni, può influenzare molto la vita, anche quotidiana, di un paese.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Tarragona: per una vacanza in spiaggia “panem et circenses”

Una città assolutamente da visitare della Spagna, in cui la storia e l’arte si sono fusi nella vita quotidiana, è Tarragona sulla costa Daurada. La città gode del clima temperato e mite tipico delle zone che si affacciano sul Mar Mediterraneo. Inoltre la località offre bellezze uniche e particolari tanto che l’insieme archeologico della città catalana è stato definito Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Alto Adige: vacanze innevate per gli amanti degli sport invernali

Organizzare una vacanza nei mesi invernali in Alto Adige vuol dire vivere una bellissima esperienza fra i paesaggi meravigliosi delle Dolomiti godendo delle piste innevate e dei sentieri che riescono ad accontentare anche il turista più esigente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Clima della Colombia: le informazioni prima del viaggio!

La Colombia si trova proprio sull’equatore; uno spartiacque tra l’America del Nord e quella del Sud. Questa nazione comprende anche tante isole, le principali sono: Gorgonia, Santa Catalina, Providencia la Isla del Rosario e San Andres. Il territorio è attraversato dalla Cordigliera delle Ande che presenta vette che raggiungono anche i 5800 metri e, per questa ragione, il clima della Colombia è piuttosto vario.

Leggi tutto...
Go to Top