Il clima Appenninico influenza tutta la catena montuosa appenninica che si estende lungo l’Italia peninsulare.

Il clima degli Appennini è caratterizzato da inverni rigidi e freddi con frequenti nevicate ed estati calde. Le piogge sono presenti soprattutto nella zona occidentale dell’Appennino. Alle basse quote il clima è meno rigido e più simile al clima Continentale, mentre lungo le coste diviene di tipo Mediterraneo.

Si fa particolarmente freddo nel centro- nord dove si abbattono i gelidi venti provenienti da nord-est. Infatti si può notare il clima alpino, caratterizzato, vista l'altezza, da temperature molto rigide e nevicate abbondanti, specie sul settore nord-occidentale.

Flora Appenninica

Come per la zona Alpina, anche nell’area appeninica la vegetazione cambia a seconda della zona. Sulla dorsale principale la vegetazione che si sviluppa prevalentemente è caratterizzata da boschi di querce e faggi, mentre sono poco diffuse le foreste di conifere che caratterizzano le basse quote delle Alpi.

Vivere la montagna

La catena montuosa in questione è lunga 1.500 chilometri e si estende per moltissime fra le regioni d'Italia.

Le cose da fare e da vedere sono numerose.
Innanzitutto, e questo è ovvio, si possono vivere all'insegna dello sport. Trekking, arrampicate, sci, bicicletta ed equitazione sono solo alcune delle scelte possibili.
Ma sono presenti numerose sagre e feste locali, come la Sagra e Palio dell'Uovo di Tredozio o la Festa del Bosco di Montone.

Se siete interessati ad analizzare alcune opportunità legate a Booking, ti lasciamo di seguito una mappa che certamente ti potrà guidare nella scelta dell'alloggio. Tramite questo Box di Ricerca potrete personalizzare la vostra ricerca in tutte le località appenniniche.

Booking.com

Un modo per vivere al meglio la propria vacanza sugli appennini è quello di affittare un appartamento presso un centro di interesse. Sul web esistono molti portali adatti a questo scopo e possiamo citare Casevacanza.it e Mediavacanze.com. Entrambi i portali permettono di filtrare le ricerche per renderle più efficienti, scegliendo, ad esempio, fra numerosi tipi di sistemazione o fornendo le mete più ricercate.

Per quello che riguarda gli appennini, il presso medio per una settimana è di 300€ ma questo valore dipende anche dalla stagione (si possono superare i 500€). I soggiorno, tuttavia, possono essere brevi – anche di un week end – rendendo così questa soluzione adatta anche a chi ha poco tempo.

Una delle zone più frequentate è l'appennino tosco-emiliano. Qui si trova l'omonimo Parco che presenta paesaggi bellissimi: alcune vette superano i 2000 metri, ma sono presenti anche enormi vallate colorate di verde. I boschi coprono gran parte delle montagne presenti e nascondono una fauna abbastanza vasta, che ingloba cavalli e piccoli roditori.
Sono pure presenti dei borghi, dove poche centinaia di persone continuano a vivere protetti dai resti di castelli o mure medioevali.

Sono inoltre molti gli itinerari da seguire a piedi o in mountain bike. Per esempio, le cime del Massiccio del Corno alle Scale costituiscono una delle zone più amate dagli amanti di questo sport. Sono presenti itinerari più o meno impegnativi che vanno da quello di Monte Pizzo a quello dell'Alto Crinale, molto più arduo fisicamente.

O, ancora, è possibile visitare le fattorie aperte. Questo è un'ottima occasione per dare modo ai bambini di venire a contatto con la natura in un contesto protetto e sicuro. È anche possibile acquistare prodotti tipici confezionati a mano.

Potrebbe interessarti

Etnaland e le sue attrazioni, uno dei migliori parchi divertimento siciliani

Etnaland e le sue attrazioni

Nato dal 2001 per rivalutare il parco faunistico adiacente, Etnaland è uno dei parchi acquatici più rinomati della Sicilia, e si trova a pochi chilometri da Catania.

Clima in Marocco: scopri le temperature del paese!

Immagine usata nell'articolo Clima in Marocco: scopri le temperature del paese!

Il clima in Marocco è vario a seconda della regione, in linea generale il clima in Marocco può essere definito clima continentale con precipitazioni non troppo intense nell’entroterra e di tipo mediterraneo lungo le coste.

Vacanze in camper, come organizzare il viaggio perfetto

vacanze in camper

Per le persone che decidono di fare le vacanze in camper è necessario curare con la massima attenzione ogni dettaglio, incluso il periodo prescelto per la partenza. 

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia? Te lo spieghiamo noi

Immagine utilizzata nell'articolo Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia? Te lo spieghiamo noi

Le Bahamas sono uno stato insulare che appartiene all'America Centrale. L'arcipelago è formato da più di 700 isole di forma e grandezza diversa, a poca distanza da paradisi quali Cubai Caraibi e la Florida.

Tarragona: per una vacanza in spiaggia “panem et circenses”

Immagine usata nell'articolo Tarragona: per una vacanza in spiaggia “panem et circenses”

Una città assolutamente da visitare della Spagna, in cui la storia e l’arte si sono fusi nella vita quotidiana, è Tarragona sulla costa Daurada. La città gode del clima temperato e mite tipico delle zone che si affacciano sul Mar Mediterraneo. Inoltre la località offre bellezze uniche e particolari tanto che l’insieme archeologico della città catalana è stato definito Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Monsoni: tutte le informazioni sulle regioni monsoniche

monsoni

Spesso se ne sente parlare nei documentari naturalistici televisivi oppure, purtroppo, in occasione di eventi drammatici, quali cicloni o tifoni che colpiscono alcune aree geografiche dell'Asia, tuttavia i Monsoni rappresentano un evento climatico consueto, a cui diverse popolazioni ormai sono abituate. Il loro nome deriva dalla lingua araba ed in particolare dal termine "Mawsim" (traducibile in Italiano con "stagione"), per indicare proprio la caratteristica stagionale di questo fenomeno climatico assai particolare. Cerchiamo di capire meglio in cosa consistono.

Leggi anche...

Camping sul mare, ecco perché scegliere queste mete

camping sul mare

Dopo aver trascorso un periodo invernale occupati con lavoro e diversi impegni, sia casalinghi che professionali, si ha voglia di passare qualche giorno estivo all’insegna del relax e del divertimento, in compagnia di amici, famiglia o del partner. Alcuni scelgono le mete di montagna e magari il soggiorno presso qualche hotel, mentre altri preferiscono il mare e installarsi in qualche camping all’aria aperta vicino ad esso. Ciascuna scelta evidenzia vantaggi e svantaggi e spesso questa si basa su necessità proprie o altrui.

Leggi anche...

Località sciistiche in Italia: ecco le le mete più importanti al mondo!

Località sciistiche in Italia

In Italia, ogni appassionato di sport invernale sa quale siano le località sciistiche migliori da battere per seguire la traiettoria della neve che più lo soddisfi. Passiamo in rassegna le località del nostro paese e quelle più interessanti nel mondo

Leggi anche...

Clima in Thailandia: ecco il periodo migliore per un viaggio

Clima in Thailandia

Il clima in Thailandia è tropicale monsonico. Tuttavia a causa della sua conformazione geografica, la Thailandia, abbracciando ben 16° di latitudine, ha il clima più vario di tutto il Sud-Est asiatico. Il clima Thailandia è influenzato dai venti monsoni che originano tre stagioni meteorologiche a nord, ad est ed al centro, e due sole stagioni nell’area meridionale.

Go to Top