Il clima atlantico è caratterizzato inverni miti, estate fresche e precipitazioni frequenti in tutto l’arco dell’anno.

Il clima atlantico può essere classificato come un clima temperato umido, le cui caratteristiche derivano dalla presenza: della Corrente del Golfo che tocca e mitiga le coste e dei freschi venti occidentali che portano pioggia.

L'Oceano che influisce sulla zona

Il clima in questione è influenzato dalla presenza dell’Oceano e dalla sua funzione mitigatrice. La capacità dell’Oceano Atlantico di trattenere e rilasciare il calore fa si che non vi siano grandi variazioni tra una stagione e l’altra. Le correnti oceaniche contribuiscono al clima, infatti esse trasportano acqua calda e fredda in diverse regioni; mentre i venti che spirano su queste zone contribuiscono a riscaldare o a raffreddare i paesi adiacenti.

Il clima Atlantico si sviluppa nell’area compresa tra il nord della Norvegia e il nord del Portogallo. In quest’area sono incluse le coste dell’Inghilterra, della Francia, dei Paesi Bassi, le coste occidentali della Danimarca e la Germania fino all'Oder.

Le piogge atlantiche

Il clima Atlantico è caratterizzato dalla presenza di piogge che oscillano tra gli 800 e i 3000 mm l’anno, a seconda della zona. Gli uragani nascono al largo della costa africana vicino a Capo Verde e soffiano soprattutto verso ovest, fino al mare Caraibico. I cicloni tropicali sono più frequenti nei mesi compresi tra agosto e novembre.

Anche in inverno il clima Atlantico è abbastanza movimentato a causa delle frequenti tempeste dell'Atlantico del Nord, le quali possono rendere pericolosa la navigazione.

Il clima Atlantico presenta correnti più calde nella zona dell’equatore che poi giungono sino all’Europa del nord riscaldando l’atmosfera; mentre le correnti fredde che nascono a grandi latitudini contribuiscono a raffreddare le coste più a sud, come le coste nordovest dell'Africa.

Curiosità: differenza tra clima e tempo

Può accadere di fare confusione tra i concetti di clima e tempo, ma tra di loro c’è una grande differenza.
Il tempo è il risultato dell’interazione tra temperatura, pressione e umidità e si manifestano in un determinato giorno e luogo.
Il clima, invece, è dato dall’andamento che questi tre elementi manifestano solitamente nel corso dell’anno in particolari aree del pianeta.
Il tempo lo possiamo rilevare guardando, ad esempio, un barometro che possiamo avere in casa. Per conoscere il clima bisogna tener conto dei valori che hanno assunto i tre elementi prima citati (temperatura, pressione, umidità) nel corso di ogni anno per almeno un secolo.

Caratteristiche ambientali

Le caratteristiche delle terre che si affacciano sull’oceano Atlantico dipendono molto dall’influenza che esso ha sul clima. Grazie alle correnti oceaniche le temperature non scendono mai sotto lo zero, soprattutto la Corrente del Golfo svolge una funzione mitigatrice innalzando le temperature di circa due gradi. Questa corrente si forma nel Golfo del Messico e, attraversando l’oceano, raggiunge le regioni costiere dell’Europa occidentale: Penisola Iberica e Francia settentrionale, le isole britanniche, la Norvegia meridionale e parte della Danimarca.
In queste zone, possiamo dire, che la temperatura è mite in tutte le stagioni con poche differenze termiche e piogge abbondanti tutto l’anno, per via dell’influenza oceanica.
Inoltre, il clima oceanico arriva fino all’entroterra a causa della scarsa presenza di rilievi montuosi. Le antiche montagne, presenti in questa zona, sono state appiattite, nel corso dei millenni, dall’erosione degli agenti atmosferici e quelle presenti oggi sono simili a colline.
Per questo motivo, la vegetazione è costituita dalla foresta di latifoglie, castagni, querce, distese di prati e zone pianeggianti. Vicino al mare si estende solitamente la brughiera o landa, una prateria dove crescono l’erica e il brugo. La presenza di questo tipo di paesaggio è dovuto al forte vento che soffia sulle coste del nord impedendo la formazione di alberi ad alto fusto.
Purtroppo, oggi la foresta è quasi scomparsa a causa dell’attività dell’uomo che ha ritenuto adatto questo territorio per sviluppare l’agricoltura e l’allevamento.
In generale, il paesaggio naturale è florido, verdeggiante e ricco di laghi e corsi d’acqua navigabili che sfociano nell’Atlantico, costituendo grandi vie commerciali.

Potrebbe interessarti

Parco giochi Valmontone: orari e prezzi di Rainbow Magicland

Con l'arrivo della primavera e con l'estate alle porte, cresce sempre di più la voglia di stare all'aria aperta e di portare i vostri bambini nei parchi giochi più vicini alla vostra zona di residenza, per lasciarli giocare in totale libertà.

Leggi tutto...

Le torri costiere salentine: ecco perché non puoi perdertele

Le torri costiere rappresentano uno dei tanti motivi per i quali vale la pen andare alla scoperta del Salento, una terra che mostra in ogni suo angolo secoli e secoli di storia, raccontando la civiltà contadina e la civiltà marina.

Leggi tutto...

I prezzi dell'Italia in Miniatura di Rimini

Nei pressi di Rimini esiste da tantissimi anni uno dei parchi di divertimento tematici più famosi d'Italia, utile anche a chi vuole imparare tante cose sul nostro paese: l'Italia in Miniatura.

Leggi tutto...

Clima Europa: tutti i climi del nostro continente

L’Europa si estende da nord a sud e abbraccia diverse latitudini che fanno si che il clima risulti vario a seconda della zona. Il continente europeo si estende interamente nell’emisfero boreale per una superficie di quasi 10 milioni di km².

Leggi tutto...

Offerte disneyland paris volo hotel: dove la fantasia incontra la realtà

Quando si è piccoli si sogna sempre che i cartoni che ci accompagnano siano in qualche modo legati alla realtà, e si vuole addirittura farne parte. Con Disneyland Paris questo è un desiderio che si realizza. Unico nel suo genere, è stato (ed è tuttora) il primo parco al mondo ad essere definito come “innovativo” per la straordinaria magia che si respira tra le varie aree tematiche ed attrazioni.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Il Clima alle Maldive: temperature e meteo nelle isole

Il clima alle Maldive è di carattere tropicale e condizionato dalla presenza dei monsoni. I venti monsonici caratterizzano due stagioni: l’inverno asciutto e l’estate umida.

Leggi tutto...

Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Il clima della Croazia varia a seconda della zona; è di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche nell’entroterra e di tipo mediterraneo con inverni non rigidi ed estati calde sulle coste. Durante i mesi invernali soffia la bora, il vento freddo che proviene da nord e che può anche essere molto violento; mentre in estate spira lo scirocco, un vento caldo che porta alte temperature e siccità.

Leggi tutto...

Meteo Zanzibar a gennaio: alla scoperta di una perla africana

Una vacanza a Zanzibar è un’esperienza unica e indimenticabile. Nota come l’isola delle spezie perché da sempre fiorente mercato di chiodi di garofano e aromi esotici, Zanzibar con le sue bellezze e i suoi colori, attira turisti da tutto il mondo.

Leggi tutto...

Clima Venezuela: temperature e meteo della regione

Il clima del Venezuela cambia a seconda della regione. In linea generale, il clima Venezuela è di tipo Tropicale caratterizzato da due stagioni: la stagione secca e quella delle piogge.

Leggi tutto...

Clima Cuba: ecco come preparare le valigie!

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Gatteo Mare: il massimo del relax per la tua estate al mare

La destinazione per le proprie vacanze non è mai facile da scegliere così su due piedi: c’è chi è tipo da escursione, chi da montagna e chi invece è spiccatamente tipo da mare. Se vi sentite di rientrare in quest’ultima categoria, sappiate che Gatteo Mare ha qualcosa da offrirvi: gusto e freschezza, leggerezza del mare unita al relax, al sole ed al cibo tipicamente locale, infatti, sono gli elementi che rendono questa località vincente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Alla scoperta dei Caraibi: meteo e temperature

ll clima ai Caraibi è tipicamente tropicale. Le temperature sono gradevoli e si attestano su una temperatura media annuale di 25 gradi centigradi con un’escursione termica da una stagione all'altra di circa 3°C o 5°C, per 365 giorni l'anno, rendendo il mare caldo e piacevole.

Leggi tutto...
Go to Top