Oggi approfondiamo un tema che certamente risulterà caro a molti appassionati di viaggi: Il Clima alle Bahamas. Dopo avervi parlato delle Seychelles vi raccontiamo oggi che le Bahamas sono uno stato insulare che appartiene all'America Centrale. L'arcipelago è formato da più di 700 isole di forma e grandezza diversa, a poca distanza da paradisi quali Cuba, i Caraibi e la Florida.

Il clima delle Bahamas è un clima temperato caldo, piacevole per tutto l’arco dell’anno.
La temperatura media è di 26° C ed oscilla tra i 20°C e i 22° C in inverno e i 27°C- 29°C in estate. Il clima è caratterizzato da un’escursione termica tra il giorno e la notte di circa 5 gradi. La temperatura media dell'acqua è di 29 gradi.

Quando andare alle Bahamas

Il vento è uno dei fattori costanti e risulta piacevole soprattutto nel periodo compreso tra Maggio e Settembre quando le temperature sono più alte.

La stagione delle piogge va da maggio a novembre. Le piogge sono improvvise, e si presentano spesso sotto la classica forma di acquazzoni intensi e brevi. Come il clima dei Caraibi è soggetto al passaggio degli uragani che attraversano l'Oceano Atlantico.

Periodo migliore: In base al clima alle Bahamas, tali luoghi sono visitabile durante tutto l’anno. Il clima Bahamas è caldo, ma mitigato dai venti. Il periodo migliore per recarsi alle Bahamas è l’estate, l’aria è ventilata e l’acqua del mare è piacevole. Inoltre in estate si evita il periodo di alta stagione che va da metà dicembre a metà aprile.

Cosa vedere

Una vacanza in queste isole, visto che anche l'ottimo clima alle Bahamas, non può che essere all'insegna del relax.
Per cominciare, è obbligatoria una visita al Sandals Royal Bahamian, ovvero la più importante e rinomata spa di tutti i Caraibi. Oltre a tutti i convenzionali tipi di massaggi e trattamenti, il Royal offre numerose novità a base di sandalo per un'esperienza davvero indimenticabile.

Ma sicuramente l'attrazione maggiore sono le spiagge. Se ne possono nominare moltissime, perché tutte condividono una bellezza speciale, incontaminata.

Iniziamo con la Gold Rock Beach di di Grand Bahama. Il litorale ha pure guadagnato riconoscimenti internazionali ma, essendo appena fuori dalla zona solitamente battuta dai turisti – occorre infatti un auto a noleggio o un tour per arrivarci – ha mantenuto il suo aspetto naturale, non deturpato da alcuna massa di turisti.
Presenta una bellissima flora e fauna: è possibile infatti immergersi nello snorkeling ed ammirare i fondali. Da non perdere.

Altrettanto indimenticabile è Pink Sands Beach, presso Harbour Island. Qui la sabbia è veramente rosa ed il litorale è molto lungo, permettendo a tutti di godersi un momento di relax quasi in solitudine. La spiaggia è adatta ad una vacanza di famiglia: nei pressi sono presenti numerosi locali ed hotel, ottimi punti di partenza per un viaggio alle Bahamas.

Terminiamo questa carrellata con Sandy Toes, a Nassau. Anche questa è una spiaggia bellissima. Una nota positiva: vicino alla costa ci sono molti locali dove mangiare qualcosa di veloce e molto buono con una spesa accessibile.

Ma le attività non finiscono qui

Immagine utilizzata nell'articolo Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia? Te lo spieghiamo noi

Per gli amanti dello sport, è possibile praticare tutto quello che è legato all'acqua (come lo snorkeling, già citato) ma anche il golf (l'Ocean Club Golf Course di Paradise Island è una struttura modernissima). Esistono poi anche bei siti architettonici da visitare: l'Hermitage di Cat Island – ovvero l'eremo costruito nel punto più alto dell'isola –, i fari di Hope Town Lighthouse presso l'isola Grand'Abaco o l'Atlantis Aquarium di Nassau. Quest'isola, poi, ospita un tour dedicati ai Pirati dei Caraibi, quelli veri, che vi farà scoprire i luoghi nascosti delle loro scorribande.

Potrebbe interessarti

Etnaland e le sue attrazioni, uno dei migliori parchi divertimento siciliani

Etnaland e le sue attrazioni

Nato dal 2001 per rivalutare il parco faunistico adiacente, Etnaland è uno dei parchi acquatici più rinomati della Sicilia, e si trova a pochi chilometri da Catania.

Clima in Marocco: scopri le temperature del paese!

Immagine usata nell'articolo Clima in Marocco: scopri le temperature del paese!

Il clima in Marocco è vario a seconda della regione, in linea generale il clima in Marocco può essere definito clima continentale con precipitazioni non troppo intense nell’entroterra e di tipo mediterraneo lungo le coste.

Vacanze in camper, come organizzare il viaggio perfetto

vacanze in camper

Per le persone che decidono di fare le vacanze in camper è necessario curare con la massima attenzione ogni dettaglio, incluso il periodo prescelto per la partenza. 

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia? Te lo spieghiamo noi

Immagine utilizzata nell'articolo Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia? Te lo spieghiamo noi

Le Bahamas sono uno stato insulare che appartiene all'America Centrale. L'arcipelago è formato da più di 700 isole di forma e grandezza diversa, a poca distanza da paradisi quali Cubai Caraibi e la Florida.

Tarragona: per una vacanza in spiaggia “panem et circenses”

Immagine usata nell'articolo Tarragona: per una vacanza in spiaggia “panem et circenses”

Una città assolutamente da visitare della Spagna, in cui la storia e l’arte si sono fusi nella vita quotidiana, è Tarragona sulla costa Daurada. La città gode del clima temperato e mite tipico delle zone che si affacciano sul Mar Mediterraneo. Inoltre la località offre bellezze uniche e particolari tanto che l’insieme archeologico della città catalana è stato definito Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Monsoni: tutte le informazioni sulle regioni monsoniche

monsoni

Spesso se ne sente parlare nei documentari naturalistici televisivi oppure, purtroppo, in occasione di eventi drammatici, quali cicloni o tifoni che colpiscono alcune aree geografiche dell'Asia, tuttavia i Monsoni rappresentano un evento climatico consueto, a cui diverse popolazioni ormai sono abituate. Il loro nome deriva dalla lingua araba ed in particolare dal termine "Mawsim" (traducibile in Italiano con "stagione"), per indicare proprio la caratteristica stagionale di questo fenomeno climatico assai particolare. Cerchiamo di capire meglio in cosa consistono.

Leggi anche...

Camping sul mare, ecco perché scegliere queste mete

camping sul mare

Dopo aver trascorso un periodo invernale occupati con lavoro e diversi impegni, sia casalinghi che professionali, si ha voglia di passare qualche giorno estivo all’insegna del relax e del divertimento, in compagnia di amici, famiglia o del partner. Alcuni scelgono le mete di montagna e magari il soggiorno presso qualche hotel, mentre altri preferiscono il mare e installarsi in qualche camping all’aria aperta vicino ad esso. Ciascuna scelta evidenzia vantaggi e svantaggi e spesso questa si basa su necessità proprie o altrui.

Leggi anche...

Località sciistiche in Italia: ecco le le mete più importanti al mondo!

Località sciistiche in Italia

In Italia, ogni appassionato di sport invernale sa quale siano le località sciistiche migliori da battere per seguire la traiettoria della neve che più lo soddisfi. Passiamo in rassegna le località del nostro paese e quelle più interessanti nel mondo

Leggi anche...

Clima in Thailandia: ecco il periodo migliore per un viaggio

Clima in Thailandia

Il clima in Thailandia è tropicale monsonico. Tuttavia a causa della sua conformazione geografica, la Thailandia, abbracciando ben 16° di latitudine, ha il clima più vario di tutto il Sud-Est asiatico. Il clima Thailandia è influenzato dai venti monsoni che originano tre stagioni meteorologiche a nord, ad est ed al centro, e due sole stagioni nell’area meridionale.

Go to Top