Oggi approfondiamo un tema che certamente risulterà caro a molti appassionati di viaggi: Il Clima alle Bahamas. Dopo avervi parlato delle Seychelles vi raccontiamo oggi che le Bahamas sono uno stato insulare che appartiene all'America Centrale. L'arcipelago è formato da più di 700 isole di forma e grandezza diversa, a poca distanza da paradisi quali Cubai Caraibi e la Florida.

Il clima delle Bahamas è un clima temperato caldo, piacevole per tutto l’arco dell’anno.
La temperatura media è di 26° C ed oscilla tra i 20°C e i 22° C in inverno e i 27°C- 29°C in estate. Il clima è caratterizzato da un’escursione termica tra il giorno e la notte di circa 5 gradi. La temperatura media dell'acqua è di 29 gradi.

Quando andare alle Bahamas

Il vento è uno dei fattori costanti e risulta piacevole soprattutto nel periodo compreso tra Maggio e Settembre quando le temperature sono più alte.

La stagione delle piogge va da maggio a novembre. Le piogge sono improvvise, e si presentano spesso sotto la classica forma di acquazzoni intensi e brevi. Come il clima dei Caraibi è soggetto al passaggio degli uragani che attraversano l'Oceano Atlantico.

Periodo migliore: In base al clima alle Bahamas, tali luoghi sono visitabile durante tutto l’anno. Il clima Bahamas è caldo, ma mitigato dai venti. Il periodo migliore per recarsi alle Bahamas è l’estate, l’aria è ventilata e l’acqua del mare è piacevole. Inoltre in estate si evita il periodo di alta stagione che va da metà dicembre a metà aprile.

Comunque, nel periodo che va da Maggio ad Ottobre, bisogna tener conto che il clima in queste isole risulta afoso e caldo, i temporali possono essere anche intensi (soprattutto nelle isole nel nord del Paese), tuttavia il sole si presenta frequentemente. Nel caso si scegliesse appunto l'estate per effettuare una vacanza, il mese ideale sarebbe Luglio, in quanto vi sono minori piogge (tuttavia non nell'area di Nassau e delle isole occidentali) e meno probabilitá di passaggio di uragani, rispetto invece al mese di Agosto.

Per quanto riguarda il vestiario da mettere in valigia per le Bahamas, in caso di soggiorno da Novembre ad Aprile, nelle isole nella parte settentrionale del Paese, sono consigliati dei vestiti leggeri, a cui poi aggiungere anche una felpa o un maglione, un'eventuale giacca ed un ombrello; nelle isole meridionali, invece, sempre vestiti leggeri a cui abbinare semplicemente una felpa, per le serate un pó piú fresche.

Se il soggiorno si effettua nel periodo tra Maggio ed Ottobre, si possono mettere in valigia dei vestiti ed una felpa leggeri, a cui poi associare, nel caso, anche un impermeabile per proteggersi da eventuali piogge. Per coloro che vogliono poi fare escursioni subacquee alla scoperta della barriera corallina, in valigia si dovrebbero inserire scarpe specificatamente acquatiche o comunque in gomma, mentre l'attrezzatura per lo snorkeling si potrebbe affittare in loco.

Cosa vedere

Una vacanza in queste isole, visto che anche l'ottimo clima alle Bahamas, non può che essere all'insegna del relax.
Per cominciare, è obbligatoria una visita al Sandals Royal Bahamian, ovvero la più importante e rinomata spa di tutti i Caraibi. Oltre a tutti i convenzionali tipi di massaggi e trattamenti, il Royal offre numerose novità a base di sandalo per un'esperienza davvero indimenticabile.

Ma sicuramente l'attrazione maggiore sono le spiagge. Se ne possono nominare moltissime, perché tutte condividono una bellezza speciale, incontaminata.

Iniziamo con la Gold Rock Beach di di Grand Bahama. Il litorale ha pure guadagnato riconoscimenti internazionali ma, essendo appena fuori dalla zona solitamente battuta dai turisti – occorre infatti un auto a noleggio o un tour per arrivarci – ha mantenuto il suo aspetto naturale, non deturpato da alcuna massa di turisti.
Presenta una bellissima flora e fauna: è possibile infatti immergersi nello snorkeling ed ammirare i fondali. Da non perdere.

Altrettanto indimenticabile è Pink Sands Beach, presso Harbour Island. Qui la sabbia è veramente rosa ed il litorale è molto lungo, permettendo a tutti di godersi un momento di relax quasi in solitudine. La spiaggia è adatta ad una vacanza di famiglia: nei pressi sono presenti numerosi locali ed hotel, ottimi punti di partenza per un viaggio alle Bahamas.

Terminiamo questa carrellata con Sandy Toes, a Nassau. Anche questa è una spiaggia bellissima. Una nota positiva: vicino alla costa ci sono molti locali dove mangiare qualcosa di veloce e molto buono con una spesa accessibile.

Ma le attività non finiscono qui

Immagine utilizzata nell'articolo Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia? Te lo spieghiamo noi

Per gli amanti dello sport, è possibile praticare tutto quello che è legato all'acqua (come lo snorkeling, già citato) ma anche il golf (l'Ocean Club Golf Course di Paradise Island è una struttura modernissima). Esistono poi anche bei siti architettonici da visitare: l'Hermitage di Cat Island – ovvero l'eremo costruito nel punto più alto dell'isola –, i fari di Hope Town Lighthouse presso l'isola Grand'Abaco o l'Atlantis Aquarium di Nassau. Quest'isola, poi, ospita un tour dedicati ai Pirati dei Caraibi, quelli veri, che vi farà scoprire i luoghi nascosti delle loro scorribande.

E a proposito di coloro che sono sempre stati affascinati dalle storie di pirati e delle loro imprese, nella Capitale Nassau si trova The Pirates Museum, che offre ai visitatori una ricca documentazione riguardante i pirati Morgan e Francis Drake e le loro imprese leggendarie. Se invece si è interessati a scoprire ed ammirare lo stile architettonico locale, allora una tappa da non perdere è l'edificio del Government House, tipica struttura di architettura coloniale dei primi anni del XIXº secolo, in cui si trovano, oltre a palme e cannoni, una bella statua del navigatore Colombo.

Per gli amanti della natura ed in particolare dei delfini, bisogna partire invece alla volta di Paradise Island, una modesta isola davanti alla Capitale Nassau, che fa tuttavia da scalo per dirigersi successivamente, con dei battelli, verso Blue Lagoon Island, in cui poter ammirare in tutta la loro bellezza e simpatia dei magnifici delfini. Le Bahamas, tra natura, storia e cultura, rappresentano un vero e proprio paradiso per i turisti.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Isola del Giglio: cosa vedere per una vacanza da sogno?

Immagine usata nell'articolo Isola del Giglio: ecco cosa vedere per una vacanza da sogno

L’Isola del Giglio è la seconda isola per estensione dell’Arcipelago Toscano. La sua superficie di 21 km2 e il suo clima mite, la rendono una méta turistica ideale tutto l’anno, grazie alla ottima qualità ricettiva e, soprattutto, alla possibilità di soggiornare scegliendo tra differenti opzioni (ci sono, ad esempio, numerose opportunità di affitto di appartamenti a prezzi vantaggiosi, che permettono di avere la massima libertà di movimento ed orari come a casa propria, godendosi a pieno la vacanza sull’isola soprattutto nei giorni di festa o durante le manifestazioni e gli eventi locali).

Clima in Canada: scopri quali temperature ti aspettano

Clima in Canada

Questo Paese ha un’estensione di circa 10 milioni di Kmq, è la seconda nazione del mondo per estensione dopo la Russia. Questo suo aspetto influenza notevolmente il clima in Canada e la temperatura.