ll clima ai Caraibi è tipicamente tropicale. Le temperature sono gradevoli e si attestano su una temperatura media annuale di 25 gradi centigradi con un’escursione termica da una stagione all'altra di circa 3°C o 5°C, per 365 giorni l'anno, rendendo il mare caldo e piacevole. Possiamo riconoscere due stagioni: la stagione secca, discretamente piovosa, e la stagione umida e calda, maggiormente interessata da fenomeni.

Il clima e le temperature

La stagione secca, che va mediamente da metà novembre a metà maggio, è di sicuro la migliore per visitare i Caraibi, grazie al clima secco ed alla piacevole ventilazione, di contro al freddo dell’ Europa e del Nord America. Un breve scroscio e´sempre possibile, ma di solito passa sul mare a qualche chilometro di distanza. Unico aspetto negativo della stagione è il prezzo alto di hotel, ville e appartamenti, e coincide con le bellissime feste di carnevale che si svolgono sulle isole.
La stagione umida, compresa tra maggio e novembre, è leggermente più calda (differenze di 3-4°) ma più afosa e soggetta ad improvvise piogge con alti tassi di umidità. Anche se i Caraibi non sono da considerarsi una zona monsonica possono verificarsi uragani e tempeste tropicali nel periodo compreso tra agosto e ottobre. In questa stagione tuttavia si risparmia sui voli e anche sugli hotel e le località che sono meno affollate, tranne che in agosto.

Quando partire per i Caraibi?

Il momento migliore per visitare i Caraibi va da metà Dicembre a metà Aprile, proprio nel periodo più freddo per l’Europa e il Nord America.Difatti i visitatori che giugono ai Caraibi sono per la stragrande maggioranza europei ed americani. Durante questo periodo il clima è abbastanza mite e secco, le precipitazioni scarse, ciò nondimeno si deve considerare che le località turistiche sono affollate e i prezzi balzano alle stelle. Inoltre, nei mesi di Febbraio o Marzo sulle isole si tengono magnifiche feste di carnevale, un ottimo motivo per partire in questo periodo.

Un paese per migrare

Da metà Aprile a metà Dicembre è bassa stagione, il risparmio è notevole e le località meno affollate, tuttavia il clima dei Caraibi è molto più afoso e le precipitazioni frequenti e improvvise; inoltre da fine Agosto a Ottobre bisogna fare i conti con gli uragani. Un buon compromesso potrebbe essere approfittare del mese di Novembre, quando le strutture sono appena state rinnovate e l’alta stagione non è ancora iniziata.

Facendo un esempio: in una settimana potete trovare quattro giorni perfetti e tre giorni con alternanza di bel tempo ed acquazzoni. L’unica eccezione da tener in considerazione è l’arrivo di una perturbazione o tempesta tropicale, ma tuttavia possono passare dei mesi tra una e l’ altra.

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Riccione se piove? Ecco alcune idee da non perdere

Cosa fare a Riccione

Località turistica per eccellenza, Riccione è frequentata soprattutto da turisti che vogliono godersi il suo mare, le sue spiagge e i suoi parchi (acquatici e non) all'aria aperta. Già, ma cosa fare a Riccione se capitano una o più giornate di pioggia?

Vacanze in crociera: ecco cosa devi sapere prima di partire

vacanze in crociera

Erroneamente a quanto si pensa, sono moltissime le persone che preferiscono fare le vacanze in crociera invece della classica vacanza. I motivi sono tra i più disparati. Sicuramente decidere di vivere questa esperienza sarà l’occasione giusta per staccare la spina per qualche giorno e godersi il meritato riposo.

Clima tropicale (equatoriale): le zone in cui è presente

Il clima tropicale o equatoriale è il clima presente nelle zone torride che si sviluppano tra i due tropici. Il clima tropicale, quindi, caratterizza l’area delle foreste tropicali o pluviali, tra il tropico del Cancro e del Capricorno, delimitata dai paralleli 23° 27' Nord e 23° 27' Sud.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Camping sul mare, ecco perché scegliere queste mete

camping sul mare

Dopo aver trascorso un periodo invernale occupati con lavoro e diversi impegni, sia casalinghi che professionali, si ha voglia di passare qualche giorno estivo all’insegna del relax e del divertimento, in compagnia di amici, famiglia o del partner. Alcuni scelgono le mete di montagna e magari il soggiorno presso qualche hotel, mentre altri preferiscono il mare e installarsi in qualche camping all’aria aperta vicino ad esso. Ciascuna scelta evidenzia vantaggi e svantaggi e spesso questa si basa su necessità proprie o altrui.

Vacanza a Maiorca e alle Baleari: l'idea vincente, non solo in estate

Siamo nel pieno del freddo e dei mesi invernali: sognare il caldo e l'estate non è certo un delitto! Che ne direste, poi, se vi dicessimo che a poco più di un'ora di volo dall'Italia esiste un posto che fonde lo spettacolare clima dei Tropici con la storia e l'antichità dell'Europa, il divertimento di una capitale europea e la possibilità di rilassarvi in mezzo a una natura spettacolare? Non strabuzzate gli occhi: questo luogo fantastico esiste e si chiama Maiorca, la più grande delle isole Baleari, in Spagna.

Costa Rica: luoghi di interesse (3 tappe davvero imperdibili)

Immagine usata nell'articolo Costa Rica: luoghi di interesse (3 tappe davvero imperdibili)

Se desiderate trascorrere una vacanza indimenticabile, scegliete di visitare i luoghi più belli e suggestivi del Costa Rica. Una natura lussureggiante, spiagge magnifiche e città tutte da scoprire che riservano a ogni angolo nuove sorprese.

Leggi anche...

Noleggio di una barca a vela, ecco quanto può costare

noleggio barca a vela

Trascorrere una vacanza su una barca a vela in giro per le bellissime località marine italiane o del Mediterraneo rappresenta il sogno di tantissime persone che amano il mare ed il divertimento (o relax) che esso può offrire.

Leggi anche...

Vacanze in Alto Adige: ferie innevate per gli amanti degli sport invernali

vacanze in alto adige

Organizzare le vacanze in Alto Adige nei mesi invernali vuol dire vivere una bellissima esperienza fra i paesaggi meravigliosi delle Dolomiti godendo delle piste innevate e dei sentieri che riescono ad accontentare anche il turista più esigente.

Leggi anche...

Clima in Thailandia: ecco il periodo migliore per un viaggio

Clima in Thailandia

Il clima in Thailandia è tropicale monsonico. Tuttavia a causa della sua conformazione geografica, la Thailandia, abbracciando ben 16° di latitudine, ha il clima più vario di tutto il Sud-Est asiatico. Il clima Thailandia è influenzato dai venti monsoni che originano tre stagioni meteorologiche a nord, ad est ed al centro, e due sole stagioni nell’area meridionale.

Go to Top