L’Europa si estende da nord a sud e abbraccia diverse latitudini che fanno si che il clima risulti vario a seconda della zona. Il continente europeo si estende interamente nell’emisfero boreale per una superficie di quasi 10 milioni di km². E’ separato dal continente africano tramite lo stretto di Gibilterra ad ovest, invece ad est i Monti Urali lo dividono dall’Asia.

L’Europa si trova nella zona del pianeta interessata dal clima temperato, ma vi sono dei fattori che influenzano le condizioni climatiche del continente. Tra questi vi sono: la Corrente del Golfo che è una corrente marina di acqua calda che arriva dal Golfo del Messico, la Corrente fredda del Nord Atlantico, i venti freddi e secchi provenienti dalle regioni polari e da est e il Mar Mediterraneo con la sua funzione mitigatrice. In linea generale, il clima europe è caratterizzato da inverni temperati,estati tiepide e piogge frequenti.

Le tipologie di clima in Europa

Nonostante il clima si presenti mediamente mite in tutto il continente e favorevole agli insediamenti umani, è possibile distinguere delle grandi aree climatiche:

  • clima di tipo Subartico e Alpino. E’ molto rigido, caratterizzato da: inverni freddi e lunghi con temperature medie inferiori ai -10°c, estati brevi e fresche e neve per molti mesi l’anno.
  • Clima di tipo Atlantico. E’ di tipo temperato - umido caratterizzato da: inverni temperati, estati fresche e precipitazioni frequenti tutto l'anno. Risulta influenzato dalla presenza della Corrente del Golfo che mitiga le coste e dai venti occidentali, freschi e umidi, che provocano le piogge costanti.
  • Clima di tipo Continentale. E’ tipico delle grandi aree pianeggianti e dei rilievi più bassi (paesi dell’Europa centrale e della Penisola Scandinava). E' caratterizzato da: inverni lunghi e rigidi, estati brevi ma calde, una forte escursione termica stagionale e scarse precipitazioni.
  • clima di tipo Mediterraneo. E’ abbastanza omogeneo e generalmente piacevole e caratterizzato da estati calde, inverni miti e precipitazioni concentrate in autunno e in primavera.
  • Clima di tipo alpino. Può essere considerato una variante di quello continentale; è caratterizzato da inverni lunghi e freddi, estati brevi e fresche e piogge abbondanti, gelo e neve. Data l’altitudine della zona, il clima alpino risulta anche influenzato dall’esposizione ai venti.

Le aree geografiche per tipo di clima

Dopo aver spiegato i tipi di clima che interessano tutto il nostro continente, vediamo quali sono le regioni dove possiamo trovare ogni singolo clima.

La zona delle Alpi, dove si trova il monte più alto del continente, è caratterizzata dal clima di tipo alpino, mentre il tipo subartico è più caratteristico delle zone sotto al polo nord, come l’Islanda. E’ da sottolineare che l’altitudine influenza il clima, infatti a grandi altezze si verificano alcuni fenomeni: diminuiscono la temperatura, la pressione atmosferica e l’umidità.
Nelle zone bagnate dall’Oceano Atlantico troviamo un clima di tipo atlantico o temperato oceanico, ad esempio nelle isole britanniche, sulle coste affacciate sul Mare del Nord e fino alla Norvegia.
Troviamo il clima continentale in gran parte dell’Europa, nella zona interna della penisola iberica e in Francia, ma anche nelle zone a sud dell’arco alpino e nell’area centro-orientale.
Infine, il clima mediterraneo è tipico delle zone costiere meridionali dell’Europa e perfino in quelle affacciate sul Mar Nero.

L’influenza mitigatrice della Corrente del Golfo

La Corrente del Golfo è una corrente marina calda proveniente dal Golfo del Messico che, grazie alla rotazione della Terra, arriva fino ai paesi del Nord Europa.
Le acque del Golfo del Messico vengono riscaldate dai raggi solari e il flusso di acqua calda che si sposta verso nord svolge un’influenza mitigatrice. Questo fenomeno è di vitale importanza poiché, senza questa corrente, le isole britanniche, le regioni sul Mar Baltico e altre zone del nord verrebbero ricoperte di ghiaccio e neve durante l’inverno.
Purtroppo, la corrente del Golfo potrebbe subire dei cambiamenti a causa dell’aumento delle temperature terrestri e dei vari cambiamenti climatici. Il rischio è che dalle zone glaciali del nord potrebbe scendere una massa di acqua fredda che va a mischiarsi con l’acqua calda del Messico finendo così di svolgere la sua funzione mitigatrice. Se dovesse accadere, tutte le zone del nord Europa potrebbero subire un raffreddamento.

 

Potrebbe interessarti

Zanzibar: dove andare? Ecco alcune idee

Zanzibar fa parte della Repubblica Unita della Tanzania e si tratta di uno stupendo arcipelago composto da due isole principali, Uguja e Pemba oltre a numerose isole minori. La stagione migliore per godere il clima equatoriale di Zanzibar è compresa tra giugno e ottobre ossia la stagione secca.

Affitti di case al mare nel Lazio: scopri le spiagge più esclusive!

Affitti Case al mare nel Lazio: scopri le spiagge più esclusive!

Il Lazio è una Regione molto speciale, piena di luoghi interessanti. Dal punto di vista turistico popone delle strutture all’avanguardia che ospitano ogni anno moltissimi turisti e moltissimi vacanzieri da tutta Italia. Presentiamo una serie di idee per trovare ottimi affitti al mare nel Lazio (nelle zone marittime).

Clima Appenninico in Italia: meteo e temperature

Il clima Appenninico influenza tutta la catena montuosa appenninica che si estende lungo l’Italia peninsulare.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Viaggio in Sicilia: cosa vedere e dove andare per godersi l'Isola

Immagine usata nell'articolo Viaggio in Sicilia: cosa vedere e dove andare per godersi l'Isola

La Sicilia, la più grande isola e vanto turistico del Bel Paese. Culla di storia e natura, di colori e profumi è di certo una delle mete più complete per un viaggio: probabilmente non basterebbero mille pagine per elencare tutte le meraviglie siciliane che varrebbe la pena visitare.

Fattori climatici: tutti gli elementi da considerare in un viaggio!

Immagine usata nell'articolo Fattori climatici: tutti gli elementi da considerare in un viaggio!

Il clima, cosi come la temperatura o le precipitazioni, può influenzare molto la vita, anche quotidiana, di un paese.

Noleggiare una barca, quali sono i vantaggi

barca.jpg

Capita a molti proprietari di acquistare le barche per poi non utilizzarle, un peccato considerato l’investimento notevole compiuto inizialmente per l’acquisto e anche per la manutenzione. Un bene insomma che non viene sfruttato per come si crede nonostante ci siano molte attività e destinazioni divertenti da raggiungere e godere con la barca, si pensi alle passeggiate estive del fine settimana.

Leggi anche...

Vacanze per famiglie a Otranto: ecco dove andare

Qualcuno l'ha definito uno dei borghi più belli del Belpaese. Stiamo parlando di Otranto, la splendida location salentina che offre bellezze paesaggistiche da non perdere e che si presenta come la meta ideale sia per giovani che per coppie con o senza figli. Voglia di vacanza? Ecco cosa ti aspetta in un tour alla scoperta di Otranto e delle sue attrazioni, soprattutto se decidi partire con tutta la famiglia. 

Leggi anche...

Vie ferrate delle Dolomiti di Brenta: ecco qualche consiglio utile

Si trova in provincia di Trento l’unico gruppo dolomitico che sorge ad ovest del fiume Adige. Si tratta delle Dolomiti di Brenta, una sottosezione delle Alpi Retiche meridionali, che si sviluppa per circa 40 km da nord a sud e per circa 12 km da est a ovest all’interno del parco naturale Adamello-Brenta.

Leggi anche...

Clima Turchia: le caratteristiche

Immagine utilizzata nell'articolo Clima Turchia: le caratteristiche

La Turchia è uno stato formato dalla parte estrema orientale della Tracia e dalla penisola dell’Anatolia, è bagnata a nord dal Mar Nero, a sud dal Mar Mediterraneo, a ovest dal Mar Egeo e a nord ovest dal Mar di Marmara.

Go to Top