Il clima a Santo Domingo è uniforme per quasi tutto l’anno. A Santo Domingo, infatti, il clima è caratterizzato da un’unica stagione calda. Il clima Santo Domingo è di tipo tropicale non troppo umido.
Il clima Santo Domingo è caratterizzato da una lunga e calda stagione secca che nella costa nord si sviluppa tra giugno e settembre, mentre nella costa meridionale interessa i mesi compresi tra novembre ed aprile.

Periodo degli uragani

Gli uragani influenzano la Repubblica Domenicana tra giugno ed ottobre. I tornado pericolosi e più forti si abbattano su Santo Domingo ogni 10- 15 anni; mentre tutti gli anni si verificano delle tempeste tropicali con intense piogge che si ripetono per un paio di giorni per qualche ora, lasciando poi spazio al bel tempo.
Le stagioni delle piogge sono due: nella costa settentrionale da ottobre a maggio; mentre nella parte meridionale dell'isola va da maggio a ottobre. Le piogge sono più frequenti ( anche se interessano sempre qualche ora al giorno) nei mesi di maggio e settembre.

Temperature

Le temperature a Santo Domingo oscillano tra i 20° ed i 35°. Durante i mesi invernali di gennaio e febbraio e nelle ore notturne la temperatura media si aggira intorno ai 20°, mentre sale anche a 32°- 35° tra luglio e agosto e nelle ora centrali del giorno.

Il periodo migliore per recarsi a Santo Domingo è il lasso temporale compreso tra la fine di ottobre al mese di aprile. Si sconsigliano i mesi estivi per l’afosità, il caldo e la possibilità di uragani. A gennaio le temperature sono molto gradevoli e Santo Domingo è presa d’assalto dai turisti.

Se poi, oltre alle informazioni aveste bisogno anche di trovare fisicamente un Hotel per la vostra vacanza, vi consigliamo di dare un’occhiata alle offerte di Trivago.

Le stagioni

Quando si decide di partire per un’indimenticabile vacanza nella Repubblica Dominicana è importante sapere che in questo paradiso terrestre non esistono le quattro stagioni, ma ci sono principalmente due sole stagioni, vale a dire l’estate e la primavera. In questa zona della terra non esiste l’inverno, infatti, durante la stagione considerata fredda, che va da dicembre e febbraio, le temperature massime oscillano tra i 20 e i 22 gradi. Com’è stato già detto in precedenza a santo Domingo c’è un clima tropicale, che è soggetto a rapidi cambiamenti atmosferici, che però hanno una breve durata, ad esempio può capitare che durante una bellissima giornata di sole, arrivi all’improvviso una nuvola carica di pioggia, che scatena un breve temporale. Il periodo dell’anno in cui piove maggiormente sono i mesi compresi tra agosto e settembre, in questo periodo a volte hanno luogo anche dei cicloni. La temperatura della Repubblica Domenicana varia inoltre da zona a zona, ad esempio Santo Domingo, la capitale, e La Romana sono le città più calde dell’isola, perchè sono collocate a sud est, invece nella parte nord si registrano temperature minori ma si verificano più precipitazioni durante l’arco dell’anno. Le zone più piovose sono Las Terranas, Las Galeras, Samanà e Sanchez. La penisola di Samanà è la parte più verdeggiante della Repubblica ed è proprio in questa zona che durante i mesi di gennaio e febbraio, le magattere, una particolare specie di balene, si accoppiano.

Cosa portare nella valigia

Vista la destinazione particolare potreste aver voglia di informarvi rispetto ad una polizza assicurativa. “Assistenza e spese mediche” è la polizza adatta.

All’interno della propria borsa da viaggio non possono assolutamente mancare un paio di costumi di bagno, preferibilemente bikini, un cappello o una bandana, per riparare la testa dal sole, un paio di occhiali da sole, scarpe comode, vestiti preferibilmente di fibra di cotone o lino, quindi molto leggeri e traspiranti e almeno due confezioni di creme solari ad alta protezione. E’importante sottolineare l’importarza di proteggere la pelle, soprattutto in una zona dove le temperature sono elevate, è importante anche ricordare che i medici dermatologi sconsigliano a tutti di prendere il sole durante le ore più calde della giornata, che vanno dalle 12 alle 17 ed è necessario mettere la crema solare sulla pelle ogni due ore. Nella valigia è bene anche portare un impermeabile, da portare con se magari durante le escursioni e un giacchetto leggero, che potrebbe essere utile la sera.

Potrebbe interessarti

Gita fuori porta: Castelli Romani e Viterbo

Roma è una città bellissima, ma senz’altro anche l’hinterland romano non è da meno. Con la bella stagione aumenta la voglia di fare una gita fuori porta durante il weekend. Per questo genere di occasioni si può optare per una bella gita ai Castelli Romani.

Auto a noleggio in ambito turistico: perché è così comodo

Immagine usata nell'articolo Autonoleggio in ambito turistico: perché è così comodo

Se sei un automobilista e desideri andare in vacanza, spesso la soluzione più semplice ed utilizzata è quella di preparare l’auto, fare un controllo nell’officina di fiducia, pianificare l’itinerario, caricare i bagagli e partire per le agognate ferie.

Clima in Colombia: le informazioni di cui hai bisogno prima del viaggio!

Immagine utilizzata nell'articolo Clima in Colombia: le informazioni di cui hai bisogno prima del viaggio!

La Colombia si trova proprio sull’equatore; uno spartiacque tra l’America del Nord e quella del Sud. Questa nazione comprende anche tante isole, le principali sono: Gorgonia, Santa Catalina, Providencia la Isla del Rosario e San Andres. Il territorio è attraversato dalla Cordigliera delle Ande che presenta vette che raggiungono anche i 5800 metri e, per questa ragione, il clima della Colombia è piuttosto vario.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Clima temperato: ecco dove è possibile trovarlo

Immagine usata nell'articolo Clima temperato: ecco dove è possibile trovarlo

Il clima temperato caratterizza le aree dell’emisfero che si sviluppano tra le latitudini 30° e 60°. Il clima temperato ha due stagioni ben distinte (l’inverno e l’estate) mentre la primavera e l’autunno possono essere considerate stagioni di transizione. Il clima temperato si estende su aree geografiche molto diverse le une dalle altre e per questo può essere suddiviso in microclimi.

Vie ferrate delle Dolomiti di Brenta: ecco qualche consiglio utile

Si trova in provincia di Trento l’unico gruppo dolomitico che sorge ad ovest del fiume Adige. Si tratta delle Dolomiti di Brenta, una sottosezione delle Alpi Retiche meridionali, che si sviluppa per circa 40 km da nord a sud e per circa 12 km da est a ovest all’interno del parco naturale Adamello-Brenta.

Palma de Maiorca: spiagge fuori dal comune! Ecco una guida completa

Immagine utilizzata nell'articolo Palma de Maiorca: spiagge fuori dal comune! Ecco una guida completa

Maiorca è la maggiore tra le isole Baleari. Conta ben 750.000 abitanti, molti dei quali vivono nel capoluogo: sono in molti a scegliere le spiagge di Palma de Maiorca come destinazione per le vacanze, soprattutto nel periodo estivo; è facilmente raggiungibile dall'Italia e consente di trascorrere una vacanza tra bellezze naturali e culturali.

Leggi anche...

Noleggiare una barca, quali sono i vantaggi

barca.jpg

Capita a molti proprietari di acquistare le barche per poi non utilizzarle, un peccato considerato l’investimento notevole compiuto inizialmente per l’acquisto e anche per la manutenzione. Un bene insomma che non viene sfruttato per come si crede nonostante ci siano molte attività e destinazioni divertenti da raggiungere e godere con la barca, si pensi alle passeggiate estive del fine settimana.

Leggi anche...

Località sciistiche italiane: le mete più importanti al mondo!

In Italia, ogni appassionato di sport invernale sa quale siano le località sciistiche migliori da battere per seguire la traiettoria della neve che più lo soddisfi. Passiamo in rassegna le località del nostro paese e quelle più interessanti nel mondo

Leggi anche...

Meteo a Zanzibar: alla scoperta di una vera e propria perla africana

Immagine presa dall'articolo Meteo a Zanzibar: partiamo alla scoperta di una vera e propria perla africana

Una vacanza a Zanzibar è un’esperienza unica e indimenticabile. Nota come l’isola delle spezie perché da sempre fiorente mercato di chiodi di garofano e aromi esotici, Zanzibar con le sue bellezze e i suoi colori, attira turisti da tutto il mondo.

Go to Top