Località turistica per eccellenza, Riccione è frequentata soprattutto da turisti che vogliono godersi il suo mare, le sue spiagge e i suoi parchi (acquatici e non) all'aria aperta. Già, ma cosa fare a Riccione se capitano una o più giornate di pioggia? Niente paura: le destinazioni e le soluzioni non mancano di certo, anche con il brutto tempo. Si potrebbe pensare, per esempio, di dedicarsi allo shopping tra i vari negozi: nel secondo, per altro, i costi sono spesso più bassi. Basta dotarsi di ombrello e passare da una vetrina all'altra, alla ricerca delle occasioni più interessanti.

Il Palacongressi e i mercatini dell'antiquariato

Un altro suggerimento su cosa fare a Riccione potrebbe essere quello di recarsi al Palacongressi per scoprire le numerose attività organizzate e allestite al suo interno. Anche qui non mancano i negozi, concentrati al piano terra: non solo di abbigliamento, ma anche di oggettistica e di biancheria per la casa. Dopo aver fatto tappa in libreria, si può salire al primo piano, dove c'è un multisala per i cinefili, con tanto di sala per i fumatori. Ancora, nei piani superiori ci sono ulteriori spazi che vengono impiegati per mostre invernali, esposizioni, convegni e conferenze di vario genere: vale la pena di informarsi per scoprire se sono in programma appuntamenti a cui non si vuole mancare. Infine, giunti all'ultimo piano ecco una terrazza di grandi dimensioni che regala una splendida vista panoramica sul mare, accanto a una sala ristorante con catering.

Cosa fare a Riccione

In una giornata di pioggia se volete trovare cosa fare a Riccione potrebbe essere divertente anche passeggiare tra le bancarelle di un mercatino dell'antiquariato: a Riccione Paese il Mercatino del Rigattiere è in programma la seconda domenica del mese per tutto l'anno, tranne che a luglio e ad agosto. Dalle sette del mattino alle sette di sera, gli appassionati di collezionismo e i fan degli oggetti di antiquariato possono trovare pane per i propri denti.

Terme o aperitivo?

Cosa fare a Riccione

Fermo restando che una giornata passata in albergo a riposarsi e a fare amicizia con gli altri turisti non è certo da disdegnare, può rivelarsi una straordinaria idea anche quella di coccolarsi un po' durante una giornata a Riccione Terme, una struttura di recente costruzione che si affaccia direttamente sul mare. Che si abbia voglia di un massaggio o che si preferisca immergersi nelle acque sulfuree del complesso, è un vero piacere trascorrere qualche ora qui.

E per concludere al meglio la giornata prima di cena, ecco che non c'è niente di più adatto di un aperitivo al Blue Bar, nel bel mezzo di Viale Ceccarini: il centro di Riccione, che in un certo senso si trasforma anche nel centro del mondo, è un punto di riferimento da non perdere per chi vuole sgranocchiare qualcosa o sorseggiare un cocktail prima di andare al ristorante. Attenzione, però, perché il Blue Bar è rinomato anche per i prezzi alti: ma niente paura, perché chi non vuole spendere troppo avrà solo l'imbarazzo della scelta tra i tanti altri bar e locali dei dintorni.

Cosa fare a Riccione se ci si trova in vacanza fuori stagione?

Come sappiamo Riccione rappresenta una meta che nei mesi estivi è molto di moda E che viene presa d'assalto da numerosissimi turisti.

non tutti però sanno che le località di mare non nel pieno della stagione turistica sono un posto meraviglioso in cui andare e se volete provarlo noi possiamo suggerirvi cosa fare a Riccione, ad esempio nei mesi di maggio e settembre in cui l'affluenza è minore.

Nei periodi di alta stagione ci possiamo concedere una passeggiata lungo i viali o un sonnellino sul lettino sotto l'ombrellone dopo un rinvigorente tuffo in mare, quindi non ci si pongono grossi problemi su cosa fare a Riccione in estate ma bensì su cosa fare a Riccione se piove e se fa freddo.

Ecco allora il nostro articolo su cosa fare a Riccione nelle brutte giornate per vivere qualche esperienza indimenticabile e conoscere il territorio anche.se il tempo non è bello.

L’importanza della cultura

Cosa fare a Riccione

Se vi state chiedendo cosa fare a Riccione quando il tempo è brutto la risposta che viene per primo in mente e quella di visitare mostre, musei oppure assistere a uno spettacolo teatrale.

Uno tra i musei che non potete sicuramente perdervi e Villa Mussolini, la vecchia residenza estiva della famiglia che a partire dal 1946 appartiene al comune. Già stupenda all'esterno, la villa, nasconde al suo interno una meravigliosa galleria d'arte in cui vengono allestite continuamente esposizioni e mostre di grande interesse.  

Un'altra Sorpresa che ci riserva la città è la Galleria d’Arte Rosini. Se non sapete cosa fare a Riccione, essa vi delizierà con sculture e quadri che spaziano dall'arte moderna alla contemporanea realizzati da artisti romagnoli.

Non può mancare lo shopping

Cosa fare a Riccione

Sia nella stagione estiva che in quella invernale se state decidendo cosa fare a Riccione, vi consigliamo lo shopping a Viale Ceccarini. Qui potrete trovare sia accessori con marchi di lusso che quell’oggetto in particolare che non potete proprio fare a meno di portare con voi dal vostro viaggio.

Non scordare di mangiare la piadina

Ed anche.se fuori è una brutta giornata e non sapete decidere cosa fare a Riccione dovrete comunque mangiare! Quindi: via a una bella piadina… non avrete che l'imbarazzo della scelta!

Potrebbe interessarti

Vacanze in camper, come organizzare il viaggio perfetto

vacanze in camper

Per le persone che decidono di fare le vacanze in camper è necessario curare con la massima attenzione ogni dettaglio, incluso il periodo prescelto per la partenza. 

Seychelles: quando andare? Segui i nostri consigli!

Immagine utilizzata nell'articolo Seychelles: quando andare? Segui i nostri consigli!

Abbiamo deciso che le Seychelles saranno la meta delle nostre prossime vacanze, ora bisogna stabilire quando andare. Dal punto di vista climatico l’arcipelago gode di un ottimo clima di tipo tropicale, quindi caldo e umido ma mitigato dai venti provenienti dal mare.

Clima Turchia: le caratteristiche

Immagine utilizzata nell'articolo Clima Turchia: le caratteristiche

La Turchia è uno stato formato dalla parte estrema orientale della Tracia e dalla penisola dell’Anatolia, è bagnata a nord dal Mar Nero, a sud dal Mar Mediterraneo, a ovest dal Mar Egeo e a nord ovest dal Mar di Marmara.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Clima Caraibi: per una vacanza senza sorprese!

Il clima ai Caraibi è tropicale, caratterizzato da due stagioni principali.

Clima in Africa: tutte le informazioni per chi viaggia verso questa meta!

Clima in Africa

Valutare la migliore stagione per un viaggio in questo continente non è affatto una cattiva idea: esattamente come tutti gli altri continenti, quello africano presenta notevoli diversità fra una zona e un'altra con periodi dell'anno assolutamente sconsigliati (per via dell'eccessivo caldo del clima in Africa oppure per la presenza della stagione delle piogge).

Clima Mediterraneo

Caratteristiche clima Mediterraneo: Il clima Mediterraneo è caratterizzato da temperature e condizioni atmosferiche temperate e miti. Le estati sono calde ed asciutte, gli inverni sono piovosi ma miti con temperature che ogni tanto scendono sotto lo zero, le primavere sono piovose con giornate calde e l’autunno è caratterizzato da un clima non rigido.

Leggi anche...

Una vacanza fai da te In Sardegna... mete e noleggio di una barca a vela

La Sardegna è uno dei luoghi più apprezzati da parte dei turisti durante il periodo estivo. Sull'isola sarda ci sono moltissime mete consigliate da visitare per vivere un'esperienza indimenticabile.

Leggi anche...

Vie ferrate delle Dolomiti di Brenta: ecco qualche consiglio utile

Vie ferrate delle Dolomit

Si trova in provincia di Trento l’unico gruppo dolomitico che sorge ad ovest del fiume Adige. Si tratta delle Dolomiti di Brenta, una sottosezione delle Alpi Retiche meridionali, che si sviluppa per circa 40 km da nord a sud e per circa 12 km da est a ovest all’interno del parco naturale Adamello-Brenta ed è attraversate dalle vie ferrate delle Dolomiti per tutta la sua lunghezza.

Leggi anche...

Clima alle Canarie: cosa mettere in valigia e quando conviene andare

Clima alle Canarie

Con questa denominazione si intendono le isole La Palma, El Hierro, La Gomera, Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura e Lanzarote. 

Go to Top