Se sei un automobilista e desideri andare in vacanza, spesso la soluzione più semplice ed utilizzata è quella di preparare l’auto, fare un controllo nell’officina di fiducia, pianificare l’itinerario, caricare i bagagli e partire per le agognate ferie.

Ma siamo sicuri che questa sia davvero la soluzione giusta per tutte le famiglie? Avete mai calcolato i consumi reali e stimato quanto sia davvero conveniente un viaggio in automobile? Poi, con i prezzi raggiunti dalla benzina, l’argomento risparmio non si può proprio prendere in considerazione!

Un altro punto a sfavore sono sicuramente le lunghissime code in auto. Infatti, se guidare fra colline verdi e panorami che si affacciano sul mare è rilassante e comodo, guidare lungo l’autostrada durante i giorni di punta non è proprio il massimo. Consideriamo anche che c’è partenza intelligente che tenga: con un viaggio in autostrada si rischia di perdere moltissime ore preziose della propria vacanza. A maggior ragione, anche le ore possono fare la differenza, quando la vacanza consiste in un unico weekend a disposizione.

Quindi, ecco per quale motivo può essere più conveniente partire senza automobile e rivolgersi ad un www.offertenoleggioauto.it. Si, proprio così! Anche se avete un’auto pronta per partire, ci sono ben quattro ottime ragioni per lasciare in garage la propria vettura e noleggiarla solo dopo essere arrivati a destinazione.

Ragione numero 1: il centro città

Viaggiare in treno ha una grandissima comodità del treno, ovvero quella di poter coprire davvero tanti chilometri in poco tempo permettendo di raggiungere il centro delle città. Viaggiando in treno, inoltre, potrete bypassare ogni tipo di ingorgo stradale nelle vicinanze dei grandi centri: in poche ore (ovviamente a seconda di dove si vuole arrivare) sarete nella vostra città di destinazione.

Noleggiando un’automobile potrete sfruttare sia la velocità del treno che la flessibilità di avere una vettura: arrivate in centro sulle rotaie e vi spostate da una località all’altra sull’auto: insomma un equilibrio perfetto!

Al secondo posto il prezzo del carburante

Prima di accingersi a partire fate un rapido calcolo: quanto vi costerebbe lo stesso viaggio in treno per tutta la famiglia e quanto stimate, invece, di spendere per la benzina? In questo caso, se il prezzo dei vostri biglietti è minore rispetto alla spesa per il carburante allora sapete già cosa dovete fare: prima treno e poi autonoleggio.

Niente paura anche nel caso delle grandi famiglie perché anche se è vero che, a volte, potrebbe essere più vantaggioso muoversi in automobile in quanto ad a ogni componente corrisponde il prezzo di un biglietto che potrebbe fare salire la pesa di molto, basta programmare il tutto prenotando con largo anticipo per trovare delle buone offerte e poi via di automobile noleggiata per visitare le città prescelte.

Distanze: la motivazione numero 3

Alle volte conta molto anche la distanza. Se dovete coprire pochi chilometri potete partire da casa con l’automobile di proprietà, certo, ma se non volete affrontare l’enorme stress di un viaggio da una parte all’altra dello stivale, allora, la soluzione è molto semplice: partite con mezzi alternativi e dopo aver raggiunto la vostra destinazione noleggiate un’auto.

Ultimo ma non ultimo: possiede un’automobile non adatta

Sono veramente tante le circostanze che vi possono spingere a voler lasciare l’automobile a casa e una di queste potrebbe dipende dalla vostra stessa autovettura. Ad esempio se possedete un’automobile non adatta a percorrere le lunghe distanze oppure l’auto ha qualche piccolo acciacco e non volete rischiare di metterla alla prova e ritrovarci bloccati in una strada dove trascorrereste mezza giornata ad aspettare gli addetti del soccorso stradale.

Come vedete le motivazioni per lasciare a casa l’automobile di famiglia sono davvero tanti e tutti questi motivi si possono tradurre in un’unica soluzione, ovvero la serenità di affidarsi all’autonoleggio in vacanza!

Noleggio auto: ecco come evitare costi imprevisti

Come sempre organizzare una vacanza può risultare faticoso, soprattutto per coloro che vogliono che tutto sia perfetto proprio perché non riescono spesso ad organizzarne una.
Magari anche voi siete una di queste persone e magari dopo tanto tempo vi state concedendo una vacanza e vi siete lasciati convincere da chi ha già effettuato quest’esperienza o da articoli come il nostro a noleggiare un’auto una volta giunti a destinazione.
Tuttavia lasciarsi convincere è una cosa, non avere più dubbi è un’altra, quindi abbiamo deciso di rispondere ad alcune delle domande più comuni, tutte derivanti dalla necessità di risparmiare.
Il primo consiglio, forse il più ovvio, è quello di prenotare il prima possibile per ottenere un risparmio consistente: prenotare online l’auto prima della partenza vi permetterà di poter contare su una maggiore disponibilità di mezzi a costi inferiori.
Spesso ci si chiede se sia meglio ritirare l’automobile in aeroporto o in città, sappiate che non esiste una soluzione migliore in assoluto ma è consigliabile valutare le tariffe; in genere, però, ritirare il veicolo in città è spesso più conveniente (anche se bisogna comunque considerare i costi per raggiungere il noleggio).
Anche se si decidesse di noleggiare un’auto, come la si sceglie? Quando si prenota un veicolo non è possibile sceglierne uno specifico ma solo le caratteristiche in grandi linee e una volta giunti all’autonoleggio potrete decidere il veicolo che fa al caso vostro di quelli appartenenti e disponibili della categoria scelta.
Ricordatevi, inoltre, che risulta necessario possedere una carta di credito intestata al guidatore del mezzo indicato nel contratto. Sulla carta, infatti, verranno addebitati deposito cauzionale, costo del noleggio ed eventuali danni o multe.
Non vengono accettati altri tipi di pagamento ed è facile che venga rifiutato il noleggio nel caso in cui manchi questo “requisito”.
Ma come viene scelto il prezzo complessivo del noleggio? Sappiate che vi sono dei pacchetti base cui è possibile aggiungere opzioni e/o costi extra, in linea generale i parametri che incidono sul prezzo sono notevoli e non sempre facili da individuare quindi anche in questo caso leggete attentamente cosa è compreso e cosa non lo è a quel dato prezzo.
Infine, ci si chiede spesso se l’auto venga o meno consegnata con il serbatoio pieno e la risposta è sì, troverete il pieno ma dovrete anche lasciarlo, in caso contrario vi verrà addebitato il costo del carburante mancante, a meno che non scegliate la formula “all inclusive”.


Potrebbe interessarti

Pronto soccorso a Fiumicino: scopri i servizi dell'aeroporto

Immagine utilizzata nell'articolo Pronto soccorso a Fiumicino: scopri i servizi dell'aeroporto

L'azienda Aeroporti di Roma è considerata la concessionaria esclusiva che si occupa di gestire e sviluppare il sistema aeroportuale della capitale d'Italia. Ne fanno parte dunque l'aeroporto intercontinentale Leonardo da Vinci di Fiumicino, ed il Giovan Battista Pastine di Ciampino.

Leggi tutto...

Clima USA: 9 aree climatiche negli Stati Uniti d'America

L'America, così come tutte le grandi nazioni, presenta un'interessante varietà di situazioni climatiche. Il clima degli USA viene generalmente diviso in nove zone, di cui presentiamo una breve descrizione.

Leggi tutto...

Clima Caraibi: per una vacanza senza sorprese!

Il clima ai Caraibi è tropicale, caratterizzato da due stagioni principali.

Leggi tutto...

Clima Canarie: cosa mettere in valigia?

Con questa denominazione si intendono le isole La Palma, El Hierro, La Gomera, Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura e Lanzarote. 

Leggi tutto...

Zoo Marine Roma: ecco dove si trova

Zoo Marine è forse il parco marino più importante d’Italia. Sito su 34 ettari di superficie, offre tante opportunità per conoscere divertendosi il mondo marino, ed è il luogo ideale per trascorrere una giornata con amici o in famiglia alla scoperta di un mondo tanto affascinante come quello degli animali.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Gatteo Mare: il massimo del relax per la tua estate al mare

La destinazione per le proprie vacanze non è mai facile da scegliere così su due piedi: c’è chi è tipo da escursione, chi da montagna e chi invece è spiccatamente tipo da mare. Se vi sentite di rientrare in quest’ultima categoria, sappiate che Gatteo Mare ha qualcosa da offrirvi: gusto e freschezza, leggerezza del mare unita al relax, al sole ed al cibo tipicamente locale, infatti, sono gli elementi che rendono questa località vincente.

Leggi tutto...

Clima in Marocco: scopri le temperature del paese!

Il clima in Marocco è vario a seconda della regione, in linea generale il clima Marocco può essere definito clima continentale con precipitazioni non troppo intense nell’entroterra e di tipo mediterraneo lungo le coste.

Leggi tutto...

Clima Santo Domingo: scopri il periodo giusto per viaggiare!

Il clima a Santo Domingo è uniforme per quasi tutto l’anno. A Santo Domingo, infatti, il clima è caratterizzato da un’unica stagione calda. Il clima Santo Domingo è di tipo tropicale non troppo umido.

Leggi tutto...

Clima italiano: ecco tutte le informazioni

Il clima viene definito come l'insieme delle condizioni atmosferiche (temperatura, umidità, pressione, venti...) medie che caratterizzano una determinata regione geografica come l'Italia, ottenute da rilevazioni omogenee dei dati per lunghi periodi di tempo, determinandone la flora e la fauna, influenzando anche le attività economiche, le abitudini e la cultura delle popolazioni che vi abitano.

Leggi tutto...

Clima Grecia: quando conviene partire?

Il clima della Grecia è generalmente di tipo Mediterraneo anche se in alcune zone, come la Macedonia e l'Epiro, è presente un clima di tipo balcanico con inverni freddi ed estati calde.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Costa Rica: 3 tappe davvero imperdibili

Se desiderate trascorrere una vacanza indimenticabile, scegliete di visitare i luoghi più belli e suggestivi del Costa Rica. Una natura lussureggiante, spiagge magnifiche e città tutte da scoprire che riservano a ogni angolo nuove sorprese.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Alto Adige: vacanze innevate per gli amanti degli sport invernali

Organizzare una vacanza nei mesi invernali in Alto Adige vuol dire vivere una bellissima esperienza fra i paesaggi meravigliosi delle Dolomiti godendo delle piste innevate e dei sentieri che riescono ad accontentare anche il turista più esigente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Clima Mauritius: quando visitare il paese

Da diversi anni sono considerate una delle mete turistiche migliori da visitare per vacanzieri italiani ed europei in generale, le Isole Mauritius rappresentano un vero e proprio paradiso terrestre per coloro che vogliono rilassarsi in un ambiente naturale bellissimo e selvaggio, tuttavia senza rinunciare a diversi comfort.

Leggi tutto...
Go to Top