Il Parco Safari di Murazzano è un’area di circa 70 ettari, nata nel 1976, che ospita tantissimi animali in un habitat naturale e incontaminato. Nel Parco Safari vivono circa 350 animali corrispondenti a più di 40 specie diverse. Il Parco ospita anche delle specie minacciate e a rischio di estinzione come le tigri siberiane.

Il Parco di Murazzano ha anche dato i natali ha numerosi cuccioli, poiché alcune specie di animali si sono qui riprodotte in cattività. La particolarità è quella di poterlo visitare in auto: all’interno della “riserva naturale” infatti è stato adibito un percorso di 5 km attrezzato per la visita di grandi e piccini.

Cosa vedere

L'offerta è quella di diversi servizi in un luogo piacevole in cui trascorrere un'intera giornata in famiglia o in compagnia degli amici. Un safari a Murazzano offre inoltre:

  • visita degli animali attraverso il percorso percorribile in auto che richiede in media un tempo di 1 ora e mezza,
  • include anche un Acquario ed un Rettilario (la cui vista è già inclusa nel biglietto di ingresso al Parco),
  • è anche possibile visitare il vicino padiglione del museo contadino e dei prodotti tipici o passeggiare nel verde,
  • offre anche diversi servizi come il bar dalla divertente struttura a forma di tartaruga, un’area allestita con tavoli e panche per il pic-nic e una zona giochi bimbi per i più piccoli.

Il Parco Safari di Murazzano è un’area di circa 70 ettari, nata nel 1976, che ospita tantissimi animali in un habitat naturale e incontaminato. Nel Parco Safari vivono circa 350 animali corrispondenti a più di 40 specie diverse. Ospita anche delle specie minacciate e a rischio di estinzione come le tigri siberiane.

E' possibile incontrare tantissimi animali come: Ippopotami, Orsi, Puma, Lupi, Leoni, Tigri, Struzzi, Tartarughe, Canguri, Gnù e tanti tanti altri.

Come arrivare

Immagine usata nell'articolo Parco Safari: a Murazzano 70 ettari di natura incontaminata e specie animali

Il Parco delle Langhe si trova a Murazzano, in provincia di Cuneo immerse nella verdeggiante flora del posto. Per arrivare partendo da Torino o da Genova si deve percorrere l’autostrada Torino-Savona e poi le indicazioni per Murazzano; se invece si parte da Milano è semplice arrivare al Parco Safari con l’ autostrada Milano-Alessandria-Asti.

E' aperto dalle 10 alle 12 e il pomeriggio dalle 14 alle 18; da Aprile a Ottobre nei giorni festivi segue orario continuato 9.30 - 18.30. Dal 15 luglio a fine agosto il è aperto tutti i giorni. Il costo del biglietto del Parco Safari è di € 13 per gli adulti e € 9 per i bambini. Vi sono sconti per i gruppi.

Il parco è chiuso nei mesi di dicembre e gennaio mentre a febbraio e novembre è aperto solo nei festivi (nel primo caso solo di pomeriggio). Man mano che le temperature si alzano, aumentano anche le aperture al pubblico, così che progressivamente a marzo è aperto tutti i sabati pomeriggio e da fine mese fino al 22 luglio il safari è aperto tutti i giorni con l’esclusione del martedì. Dal 22 luglio, poi, fino al 3 settembre, il parco è aperto tutti i giorni per poi tornare chiuso solo di martedì. Infine, ad ottobre, fino al 6 il parco rimane chiuso solo di martedì mentre dalla settimana successiva l’apertura è prevista solo nei giorni sabato, domenica e lunedì.

Altre attività da fare

Il Parco Safari delle Langhe prevede una visita che può durare un’intera giornata, grazie all’insieme delle attività che si possono svolgere. Oltre al già citato rettilario, si potranno conoscere anche specie particolari di insetti o pesci. All’esterno, inoltre, è aperto un bar dove fermarsi a riposare o mangiare, oltre che un’area per i più piccoli dove i bambini possono giocare nel divertimento più completo ed immersi nel verde della natura. Non mancano poi speciali negozi dove comprare souvenir e ricordi della giornata passata da queste parti.

Inoltre, per offrire un servizio il più completo possibile, è possibile anche fare una semplice passeggiata tra le tante piante della natura che circondano il parco per vivere una giornata o un pomeriggio originale e diverso dalla routine quotidiana.

Le critiche al Parco

Tuttavia non sono tutte rose e fiori perchè alcuni anni fa il parco è stato sotto la lente d’ingrandimento dell’ENPA per quanto riguarda le condizioni in cui veniva lasciato un orso. Il richiamo era stato piuttosto severo da parte dell’Associazione, visto che si dichiarava pubblicamente di non “foraggiare” queste strutture che mortificavano la vita e la dignità degli animali, che venivano trasformati in “fantocci”. Un rimprovero pesante e senza mezzi termini. Un rimprovero che si allarga alle Ong Born Free e Endcap che sempre anni fa classificarono gli zoo italiani come i peggiori d’Europa.

Nella loro analisi, le Ong avevano valutato tutta una serie di strutture presenti nel nostro Paese, da quella di Murazzano al Bioparco di Roma passando per lo zoo di Napoli e allo zoo safari di Fasano. Critiche che colpivano diversi settori in una visione d’insieme con la conclusione che sebbene in Italia fosse in vigore un’ottima legge sul tema, essa non veniva applicata nella giusta maniera.

Potrebbe interessarti

Costo del biglietto a Gardaland: attrazioni, giochi e show per grandi e piccini!

Immagine utilizzata nell'articolo Costo del biglietto a Gardaland: attrazioni, giochi e show per grandi e piccini!

Il parco Gardaland si trova a Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona, e offre tante attrazioni in grado di soddisfare i gusti di grandi e piccini.

Leggi tutto...

Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Immagine usata nell'articolo Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Il clima della Croazia varia a seconda della zona; è di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche nell’entroterra e di tipo mediterraneo con inverni non rigidi ed estati calde sulle coste. Durante i mesi invernali soffia la bora, il vento freddo che proviene da nord e che può anche essere molto violento; mentre in estate spira lo scirocco, un vento caldo che porta alte temperature e siccità.

Leggi tutto...

Offerte Disneyland Paris volo hotel: dove la fantasia incontra la realtà

Offerte Disneyland Paris volo hotel: dove la fantasia incontra la realtà

Quando si è piccoli si sogna sempre che i cartoni che ci accompagnano siano in qualche modo legati alla realtà, e si vuole addirittura farne parte. Con Disneyland Paris questo è un desiderio che si realizza. Unico nel suo genere, è stato (ed è tuttora) il primo parco al mondo ad essere definito come “innovativo” per la straordinaria magia che si respira tra le varie aree tematiche ed attrazioni.

Leggi tutto...

Safari in Sudafrica: ecco quando organizzarlo

Una delle mete più visitate da europei ed italiani negli ultimi anni è il Sudafrica, in cui poter ammirare la combinazione tra la bellezza ed il fascino della natura selvaggia, propria del Continente Nero, con la comodità ed alcune caratteristiche tipiche dell'Occidente. Infatti, questo Paese, posto alla punta meridionale dell'Africa, riunisce elementi naturali, paessaggistici e culturali variegati ed unici. E tutto ciò rende tale angolo di mondo una meta interessante sia per gli studiosi che per i turisti che desiderano fare un safari.

Leggi tutto...

Rimborso viaggi internazionali

 

I viaggiatori dei treni Trenitalia hanno diritto ad ottenere un rimborso se il treno a lunga percorrenza arriva in ritardo o se l’impianto di climatizzazione non funziona. Vediamo meglio quali sono le condizioni per aver diritto al rimborso del biglietto treno. In caso di ritardo del treno a lunga percorrenza, il ritardo deve essere superiore ai:

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Clima Bora Bora: informazioni per chi si mette in viaggio!

I viaggi in Polinesia sono dei viaggi paradisiaci in delle zone tropicali per eccellenza: permettono al turista di immergersi in un ambiente splendido caratterizzato dalla natura incontaminata

Leggi tutto...

Località sciistiche italiane: le mete più importanti al mondo!

In Italia, ogni appassionato di sport invernale sa quale siano le località sciistiche migliori da battere per seguire la traiettoria della neve che più lo soddisfi. Passiamo in rassegna le località del nostro paese e quelle più interessanti nel mondo

Leggi tutto...

Clima Indonesia: informazioni su meteo e temperature

L’Indonesia è uno Stato dell’Asia sud-orientale che si estende su migliaia di isole a cavallo dell’Equatore. Il clima in Indonesia è di tipo equatoriale, poiché questo Stato si trova proprio sull’equatore: la temperatura media annua è di 26° accompagnato da abbondanti precipitazioni. 

Leggi tutto...

Destinazione Vacanze: il litorale abruzzese e Giulianova

Il litorale abruzzese è senz’altro una destinazione esotica per le vacanze, perché coniuga il fascino, la tranquillità e l’atmosfera degli atolli nel Pacifico con i servizi, gli alberghi, l’intrattenimento e la vivacità delle località più glamour.

Leggi tutto...

Il Clima in Grecia: quando conviene partire? Scoprilo con noi

Immagine usata nell'articolo Il Clima in Grecia: quando conviene partire? Scoprilo con noi

Il clima della Grecia è generalmente di tipo Mediterraneo anche se in alcune zone, come la Macedonia e l'Epiro, è presente un clima di tipo balcanico con inverni freddi ed estati calde.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Spiagge Mauritius: un paradiso da scoprire!

Chiunque si reca alle Mauritius, soprattutto se si tratta della prima volta, non può fare altro che condividere le parole di Mark Twain che nel 1885 definì le Mauritius come un “Eden”, spingendosi ad affermare che “Dio creò prima le Mauritius e poi il paradiso terreste”.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Vie ferrate delle Dolomiti di Brenta: ecco qualche consiglio utile

Si trova in provincia di Trento l’unico gruppo dolomitico che sorge ad ovest del fiume Adige. Si tratta delle Dolomiti di Brenta, una sottosezione delle Alpi Retiche meridionali, che si sviluppa per circa 40 km da nord a sud e per circa 12 km da est a ovest all’interno del parco naturale Adamello-Brenta.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Clima in Tunisia: ecco le settimane migliori per viaggiare!

Immagine usata nell'articolo Clima in Tunisia: ecco le settimane migliori per viaggiare!

La Tunisia si estende su un territorio di circa 164mila kmq. Il clima della Tunisia nel nord del paese è di tipo mediterraneo, con estate calda e secca ed inverno mite, mentre nella zona meridionale il clima Tunisia diviene più secco e caldo; un clima semi desertico a causa della vicinanza del deserto del Sahara, con piogge rarissime ed i mesi più caldi compresi tra maggio ed agosto.

Leggi tutto...
Go to Top