Il Parco Safari di Murazzano è un’area di circa 70 ettari, nata nel 1976, che ospita tantissimi animali in un habitat naturale e incontaminato. Nel Parco Safari vivono circa 350 animali corrispondenti a più di 40 specie diverse. Il Parco ospita anche delle specie minacciate e a rischio di estinzione come le tigri siberiane.

Il Parco di Murazzano ha anche dato i natali ha numerosi cuccioli, poiché alcune specie di animali si sono qui riprodotte in cattività. La particolarità è quella di poterlo visitare in auto: all’interno della “riserva naturale” infatti è stato adibito un percorso di 5 km attrezzato per la visita di grandi e piccini.

Cosa vedere

L'offerta è quella di diversi servizi in un luogo piacevole in cui trascorrere un'intera giornata in famiglia o in compagnia degli amici. Un safari a Murazzano offre inoltre:

  • visita degli animali attraverso il percorso percorribile in auto che richiede in media un tempo di 1 ora e mezza,
  • il Parco Safari include anche un Acquario ed un Rettilario (la cui vista è già inclusa nel biglietto di ingresso al Parco),
  • è anche possibile visitare il vicino padiglione del museo contadino e dei prodotti tipici o passeggiare nel verde,
  • il Parco Safari offre anche diversi servizi come il bar dalla divertente struttura a forma di tartaruga, un’area allestita con tavoli e panche per il pic-nic e una zona giochi bimbi per i più piccoli.


Il Parco Safari di Murazzano è un’area di circa 70 ettari, nata nel 1976, che ospita tantissimi animali in un habitat naturale e incontaminato. Nel Parco Safari vivono circa 350 animali corrispondenti a più di 40 specie diverse. Il Parco ospita anche delle specie minacciate e a rischio di estinzione come le tigri siberiane.

E' possibile incontrare tantissimi animali come: Ippopotami, Orsi, Puma, Lupi, Leoni, Tigri, Struzzi, Tartarughe, Canguri, Gnù e tanti tanti altri.

Come arrivare

Il Parco delle Langhe si trova a Murazzano, in provincia di Cuneo immerse nella verdeggiante flora del posto. Per arrivare partendo da Torino o da Genova si deve percorrere l’autostrada Torino-Savona e poi le indicazioni per Murazzano; se invece si parte da Milano è semplice arrivare al Parco Safari con l’ autostrada Milano-Alessandria-Asti.

E' aperto dalle 10 alle 12 e il pomeriggio dalle 14 alle 18; da Aprile a Ottobre nei giorni festivi segue orario continuato 9.30 - 18.30. Dal 15 luglio a fine agosto il è aperto tutti i giorni. Il costo del biglietto del Parco Safari è di € 13 per gli adulti e € 9 per i bambini. Vi sono sconti per i gruppi.

Il parco è chiuso nei mesi di dicembre e gennaio mentre a febbraio e novembre è aperto solo nei festivi (nel primo caso solo di pomeriggio). Man mano che le temperature si alzano, aumentano anche le aperture al pubblico, così che progressivamente a marzo è aperto tutti i sabati pomeriggio e da fine mese fino al 22 luglio il safari è aperto tutti i giorni con l’esclusione del martedì. Dal 22 luglio, poi, fino al 3 settembre, il parco è aperto tutti i giorni per poi tornare chiuso solo di martedì. Infine, ad ottobre, fino al 6 il parco rimane chiuso solo di martedì mentre dalla settimana successiva l’apertura è prevista solo nei giorni sabato, domenica e lunedì.

Altre attività da fare al parco di Murazzano

Il Parco Safari delle Langhe prevede una visita che può durare un’intera giornata, grazie all’insieme delle attività che si possono svolgere. Oltre al già citato rettilario, si potranno conoscere anche specie particolari di insetti o pesci. All’esterno, inoltre, è aperto un bar dove fermarsi a riposare o mangiare, oltre che un’area per i più piccoli dove i bambini possono giocare nel divertimento più completo ed immersi nel verde della natura. Non mancano poi speciali negozi dove comprare souvenir e ricordi della giornata passata da queste parti.

Inoltre, per offrire un servizio il più completo possibile, è possibile anche fare una semplice passeggiata tra le tante piante della natura che circondano il parco per vivere una giornata o un pomeriggio originale e diverso dalla routine quotidiana.

Le critiche al Parco Safari di Murazzano

Tuttavia non sono tutte rose e fiori perchè alcuni anni fa il parco è stato sotto la lente d’ingrandimento dell’ENPA per quanto riguarda le condizioni in cui veniva lasciato un orso. Il richiamo era stato piuttosto severo da parte dell’Associazione, visto che si dichiarava pubblicamente di non “foraggiare” queste strutture che mortificavano la vita e la dignità degli animali, che venivano trasformati in “fantocci”. Un rimprovero pesante e senza mezzi termini. Un rimprovero che si allarga alle Ong Born Free e Endcap che sempre anni fa classificarono gli zoo italiani come i peggiori d’Europa.

Nella loro analisi, le Ong avevano valutato tutta una serie di strutture presenti nel nostro Paese, da quella di Murazzano al Bioparco di Roma passando per lo zoo di Napoli e allo zoosafari di Fasano. Critiche che colpivano diversi settori in una visione d’insieme con la conclusione che sebbene in Italia fosse in vigore un’ottima legge sul tema, essa non veniva applicata nella giusta maniera.



Potrebbe interessarti

Viaggi incentive: sai cosa sono?

I viaggi incentive sono organizzati dalle aziende allo scopo di "stimolare" e incentivare i dipendenti. Si tratta di operare in modo da fornire a tutti i lavoratori le informazioni necessarie per lavorare nel modo migliore, stimolandoli a migliorare.

Leggi tutto...

Temperature in Russia: scopri quando partire!

Le temperature in Russia sono simili a quelle registrate nei paesi Scandinavi. Il clima di questa zona del pianeta è freddo, ma secco. Tale caratteristica climatica fa si che si percepisca meno il gelo. 

Leggi tutto...

Offerte disneyland paris volo hotel: dove la fantasia incontra la realtà

Quando si è piccoli si sogna sempre che i cartoni che ci accompagnano siano in qualche modo legati alla realtà, e si vuole addirittura farne parte. Con Disneyland Paris questo è un desiderio che si realizza. Unico nel suo genere, è stato (ed è tuttora) il primo parco al mondo ad essere definito come “innovativo” per la straordinaria magia che si respira tra le varie aree tematiche ed attrazioni.

Leggi tutto...

Vacanza classica o partire in crociera?

Erroneamente a quanto si pensa, sono moltissime le persone che preferiscono fare una crociera invece della classica vacanza. I motivi sono tra i più disparati. Sicuramente decidere di vivere questa esperienza sarà l’occasione giusta per staccare la spina per qualche giorno e godersi il meritato riposo.

Leggi tutto...

Le torri costiere salentine: ecco perché non puoi perdertele

Le torri costiere rappresentano uno dei tanti motivi per i quali vale la pen andare alla scoperta del Salento, una terra che mostra in ogni suo angolo secoli e secoli di storia, raccontando la civiltà contadina e la civiltà marina.

Leggi tutto...

I più condivisi

Clima Indonesia: informazioni su meteo e temperature

L’Indonesia è uno Stato dell’Asia sud-orientale che si estende su migliaia di isole a cavallo dell’Equatore. Il clima in Indonesia è di tipo equatoriale, poiché questo Stato si trova proprio sull’equatore: la temperatura media annua è di 26° accompagnato da abbondanti precipitazioni. 

Leggi tutto...

Clima Appenninico in Italia: meteo e temperature

Il clima Appenninico influenza tutta la catena montuosa appenninica che si estende lungo l’Italia peninsulare.

Leggi tutto...

L'idea vincente per una vacanza, non solo in estate: Maiorca e le Baleari!

Siamo nel pieno del freddo e dei mesi invernali: sognare il caldo e l'estate non è certo un delitto! Che ne direste, poi, se vi dicessimo che a poco più di un'ora di volo dall'Italia esiste un posto che fonde lo spettacolare clima dei Tropici con la storia e l'antichità dell'Europa, il divertimento di una capitale europea e la possibilità di rilassarvi in mezzo a una natura spettacolare? Non strabuzzate gli occhi: questo luogo fantastico esiste e si chiama Maiorca, la più grande delle isole Baleari, in Spagna.

Leggi tutto...

Clima Grecia: quando conviene partire?

Il clima della Grecia è generalmente di tipo Mediterraneo anche se in alcune zone, come la Macedonia e l'Epiro, è presente un clima di tipo balcanico con inverni freddi ed estati calde.

Leggi tutto...

Il meteo all'Avana: consigli per una vacanza serena

Cuba in generale, ma anche la sua Capitale l’Avana (La Habana in spagnolo), offre quindi la possibilità di rilassarsi su spiagge dorate di fronte ad un mare cristallino ed invitante, in un ambiente dal clima piacevole e adatto anche per delle escursioni sull’isola. Prima di prenotare un viaggio, tuttavia è importante conoscere l’Habana ed il suo meteo, al fine di potersi godere un periodo di vacanza in tutta serenità, anche a livello climatico.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Vacanze per famiglie a Otranto: ecco dove andare

Qualcuno l'ha definito uno dei borghi più belli del Belpaese. Stiamo parlando di Otranto, la splendida location salentina che offre bellezze paesaggistiche da non perdere e che si presenta come la meta ideale sia per giovani che per coppie con o senza figli. Voglia di vacanza? Ecco cosa ti aspetta in un tour alla scoperta di Otranto e delle sue attrazioni, soprattutto se decidi partire con tutta la famiglia. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Località sciistiche italiane: le mete più importanti al mondo!

In Italia, ogni appassionato di sport invernale sa quale siano le località sciistiche migliori da battere per seguire la traiettoria della neve che più lo soddisfi. Passiamo in rassegna le località del nostro paese e quelle più interessanti nel mondo

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia?

Le Bahamas sono uno stato insulare che appartiene all'America Centrale. L'arcipelago è formato da più di 700 isole di forma e grandezza diversa, a poca distanza da paradisi quali Cubai Caraibi e la Florida.

Leggi tutto...
Go to Top