Lo sanno tutti: la Toscana è una terra capace di regalare emozioni senza fine a chi decide di sceglierla come meta per le proprie vacanze. Suggerire un itinerario ideale non è affatto semplice anzi, è assolutamente impossibile, vista la vastità di posti che è possibile visitare e che andranno a conquistare il cuore in base agli interessi e ai gusti personali.

La Toscana si adatta proprio a tutti: al turismo storico-artistico per le sue antiche città perfettamente conservate, al turismo naturalistico per le sue campagne e le montagne tutte da esplorare. Soddisferà, però, anche i turisti che cercano la pace e la preghiera nei suoi luoghi sacri e silenziosi o, al contrario, chi desidera divertirsi e godersi il mare e la sua vita notturna lungo le famose coste versiliesi.

Iniziamo allora dall'alloggio. Il nostro consiglio per vivere al meglio questa regione, senza vincoli di orari e rientri, è di provare l'affitto di una casa vacanze in Toscana. È una soluzione che ti permetterà di gestire il tuo soggiorno come preferisci, scegliendo ogni giorno una meta diversa, ma con la possibilità di rilassarti e di goderti il relax della tua villa con piscina ogni volta che vorrai. Un alloggio in stile classico, come vuole la vera tradizione toscana, magari immerso nella pace delle colline che sono il simbolo di questa regione.

Itinerario in Toscana: cosa visitare in pochi giorni

Il bello della Toscana è che, con poca strada, si alternano ambienti completamente diversi tra loro. Una vacanza in Toscana, quindi, non darà proprio modo di annoiarsi. Partendo dalla tua casa vacanza, potrai scegliere di dirigerti dove più ti piace. Vediamo le mete a cui non dovrebbe rinunciare per niente al mondo chi viene in vacanza in Toscana.

Firenze: meravigliosa città d'arte

Impossibile ripartire dalla Toscana senza aver visitato almeno una volta Firenze. Certo, un giorno soltanto non è molto per vedere tutta la sua bellezza, ma anche solo una passeggiata nel centro storico ti permetterà di scoprire immensi tesori artistici. La storia di Firenze si perde nell'antichità, ma è nel Rinascimento che ha avuto lo sviluppo del suo splendore, tanto da essere definita "la culla del Rinascimento". Partendo da piazza del Duomo, con la stupenda cattedrale in cui troneggia la cupola del Brunelleschi, il battistero e il campanile di Giotto, potrai dirigerti verso Piazza della Signoria e Ponte Vecchio, che offrono scorci della città da togliere assolutamente il fiato.

Il Chianti e le colline toscane: cibo gustoso e buon vino

La campagna toscana ti lascerà senza parole. Non c'è nemmeno bisogno che tu organizzi un itinerario già programmato se ami improvvisare. Dalla tua casa vacanza potrai raggiungere facilmente deliziosi borghi arroccati sulle pendici delle colline, antichi castelli perfettamente conservati dove si respira ancora l'aria dei secoli passati. Nel centro storico si susseguono ristorantini tipici che propongono menu locali e degustazione dei vini. L'unico consiglio, in questo caso, è di organizzarti in modo da non dover guidare. Sono disponibili servizi di collegamento con i mezzi pubblici, oppure auto a noleggio con autista. In questo modo, potrai dedicarti al cibo e alle degustazioni senza metterti in pericolo alla guida.

Lucca e Pisa: la testimonianza dello splendore toscano

Anche in questo caso, un giorno solo da dedicare a queste bellezze sembra poco, ma se il tempo a tua disposizione non è molto, almeno una passeggiata per vedere le principali attrazioni non puoi lasciartela scappare. Pisa è famosa per la sua Piazza dei Miracoli, con la Torre Pendente, il Duomo e il Battistero. Lucca è, invece, una cittadina perfettamente conservata, con le sue imponenti mura medievali su cui è possibile passeggiare al fresco dei viali alberati, godendosi il paesaggio sottostante.

Da Lucca è possibile raggiungere in pochi chilometri altre diverse destinazioni che rendono famosa la regione:

  • La Versilia: il mare è tranquillo, pulito, gli stabilimenti sono attrezzati e ben organizzati. La formula perfetta per rilassarsi con una bella giornata in spiaggia. Di sera, poi, la vita si accende con i tanti locali e le discoteche, moltissime delle quali frequentate da vip e calciatori;
  • L'Abetone: all'Abetone è presente una stazione sciistica molto amata da locali e turisti. Quando non è possibile sciare, sarà divertente cimentarsi in trekking, escursioni, sport all'aria aperta e degustare ottimi piatti della cucina locale;
  • La Garfagnana: terra legatissima alle tradizioni, la Garfagnana è pronta ad accoglierti per portarti indietro nel tempo. Con i suoi bellissimi paesaggi, la buona cucina, lo spettacolo delle Alpi Apuane è una zona della Toscana che merita di essere visitata, almeno per una passeggiata.

La via Francigena, un’esperienza a piedi in Toscana 

La via Francigena è un percorso a piedi di mille chilometri che attraversano l’Italia da nord a sud e precisamente dalla Valle d'Aosta alla Basilica di San Pietro. Oggi questo cammino è sicuramente tra i più conosciuti e affascinanti, perché consente di visitare borghi, ma anche monasteri e boschi. Si tratta di un percorso da compiere a piedi o sulle due ruote, per immergersi in un Paese autentico e antico. La Toscana viene attraversata da una parte del cammino francigeno ed è una regione che si adatta particolarmente bene a una vacanza slow. Vediamo allora quali sono le tappe della via Francigena da fare lungo la dorsale toscana. Cominciamo dal percorso che attraversa la Val d’Orcia, facendoci scoprire davvero un paesaggio indimenticabile. Il punto di partenza può essere Siena, per poi attraversare le Crete fino a Buonconvento. Un’altra tappa di questo cammino è quella che porta da Pontremoli, in Lunigiana, fino ad Aulla. Qui è il Magra a farci compagnia, facendoci scoprire un tratto della Toscana dalle fortissime radici medievali.

Pontremoli e il suo castello sono un meraviglioso punto di partenza, per poi toccare Filetto, un borgo che ancora celebra le sue origini medievali, magari una piccola deviazione verso Virgoletta e l’arrivo ad Aulla, dove il fiume Magra incontra l’Aulella. Infine, la terza e ultima proposta toscana sulla via Francigena, quella che va da San Miniato a San Gimignano, forse il meglio di questo cammino. San Miniato è senza dubbio una delle meraviglie francigene fino a San Gimignano con le sue torri e le colline del circondario. Meglio, in ogni caso, non avventurarsi senza un’adeguata preparazione e conoscenza del cammino, magari rivolgendoci a qualche agenzia specializzata nel turismo slow di questo tipo.

Potrebbe interessarti

Temperature Grecia: indicazioni generali

Il clima della Grecia è di tipo Mediterraneo, a parte la zone dell’Epiro e della Macedonia che presentano un clima Balcanico.

Il meteo all'Avana: consigli per una vacanza serena

Cuba in generale, ma anche la sua Capitale l’Avana (La Habana in spagnolo), offre quindi la possibilità di rilassarsi su spiagge dorate di fronte ad un mare cristallino ed invitante, in un ambiente dal clima piacevole e adatto anche per delle escursioni sull’isola. Prima di prenotare un viaggio, tuttavia è importante conoscere l’Habana ed il suo meteo, al fine di potersi godere un periodo di vacanza in tutta serenità, anche a livello climatico.

Gita fuori porta: Castelli Romani e Viterbo

Roma è una città bellissima, ma senz’altro anche l’hinterland romano non è da meno. Con la bella stagione aumenta la voglia di fare una gita fuori porta durante il weekend. Per questo genere di occasioni si può optare per una bella gita ai Castelli Romani.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Clima subtropicale: quali zone interessa?

Il clima Subtropicale è presente in quelle aree geografiche al di sotto del Tropico del Capricorno e al di sopra del Tropico del Cancro e i 40° di Latitudine, in entrambi gli emisferi Australe e Boreale.

Clima in Messico: ecco quando consigliamo di andare in questo paese

Clima in Messico

Tra i Paesi Nordamericani, il Messico presenta una ricchezza culturale e storica di assoluto rilievo, basti pensare ad esempio alle civiltà precolombiane Maya ed Azteca ed ai resti delle loro affascinanti città (come Chichén Itzà e Teotihuacan).

Clima a Zanzibar: il periodo giusto per viaggiare!

Il clima Zanzibar è di tipo tropicale e quindi soggetto a cambiamenti anche repentini; in una giornata di sole è facile che si verifichi un abbondante acquazzone che però può durare solo 5 minuti.

Leggi anche...

Vacanze a Rimini: divertimento per tutta la famiglia

Rappresenta uno dei posti più belli e suggestivi del nostro Paese ed in cui il divertimento, in tutte le sue possibili forme, è davvero di casa, la Riviera Romagnola per questo motivo è una delle aree turistiche più frequentate non solo dai turisti italiani, ma anche da quelli stranieri. Tra le mete migliori all’interno di questa zona, senz’altro vi è Rimini, anche grazie ad un’offerta alberghiera per ogni genere di esigenza: dagli alberghi extralusso agli hotel 2 stelle a Rimini e dintorni.

Leggi anche...

Vie ferrate delle Dolomiti di Brenta: ecco qualche consiglio utile

Si trova in provincia di Trento l’unico gruppo dolomitico che sorge ad ovest del fiume Adige. Si tratta delle Dolomiti di Brenta, una sottosezione delle Alpi Retiche meridionali, che si sviluppa per circa 40 km da nord a sud e per circa 12 km da est a ovest all’interno del parco naturale Adamello-Brenta.

Leggi anche...

Clima Venezuela: temperature e meteo della regione

Il clima del Venezuela cambia a seconda della regione. In linea generale, il clima Venezuela è di tipo Tropicale caratterizzato da due stagioni: la stagione secca e quella delle piogge.

Go to Top