Organizzare levacanze in Alto Adige nei  mesi invernali vuol dire vivere una bellissima esperienza fra i paesaggi meravigliosi delle Dolomiti godendo delle piste innevate e dei sentieri che riescono ad accontentare anche il turista più esigente. Via libera, dunque, a rilassanti passeggiate a piedi o ad escursioni più impegnative con le racchette da neve o ancora sessioni di sci di fondo sulle vette più famose ed acrobazie nei migliori snowpark fino alle arrampicate sul ghiaccio nelle suggestive cascate. L'Alto Adige, infatti, è una destinazione molto amata da chi pratica gli sport invernali, grazie ai suoi oltre trenta comprensori sciistici, dislocati maggiormente in due zone maggiori: l'Ortler Skiarena, area ideale per le vacanze in Alto Adige in famiglia sui suoi oltre trecento chilometri di piste, e poi il Dolomiti Superski, nonché il più grande carosello sciistico mondiale che, con un unico skipass, offre ben 1.200 chilometri su piste nel fantastico scenario delle Dolomiti.

I migliori mercatini di Natale: un soggiorno alla ricerca della neve

Oltre agli amanti degli sport invernali questa regione è frequentata da un altro tipo di turista che sceglie le vacanze in Alto Adige e di alloggiare in un Hotel in Alto Adige per godere dei mercatini di Natale, che sono tra i più belli mai visti; durante l’avvento le vie si trasformano e le strade si riempiono di aromi che aprono il cuore alle imminenti feste: il profumo dello strudel, l’aroma caldo del vin brûlé, gli odori dello zelten, un tipico dolce realizzato con frutta secca, le bancarelle colorate con meravigliosi oggetti di artigianato tradizionale ed esposizioni di decorazioni natalizie ed in generale l’area di festa che circonda tutto e crea un'atmosfera veramente suggestiva e magica. I mercatini più famosi per le vacanze in Alto Adige sono quelli di Brunico, Vipiteno, Bressanone, Merano e Bolzano. Ci sono poi manifestazioni più piccole come ad esempio il mercato medioevale natalizio a Chiusa oppure il mercato dell’avvento a Glorenza.

I meno famosi mercatini delle piccole città: dall'hotel si va a sciare in montagna

vacanze in alto adige

Oltre ai cinque mercatini originali dell’Alto Adige Südtirol, si vive l'atmosfera natalizia anche nei piccoli centri con altrettanto deliziosi mercatini da scoprire durante le vacanze in Alto Adige.

Scopriamo così il mercatino di San Candido che fra tradizione e naturalezza rappresenta uno dei paesi più romantici delle Dolomiti. Qui le chiese ed i monumenti vengono adornati con decori e luci natalizie e artigiani e albergatori del luogo aprono le porte ai turisti offrendo esclusivamente i prodotti locali: dai berretti fatti a mano al formaggio fatto in casa accompagnato dal vin brûlé e dal canto dei cori natalizi.

Recarsi ad Ortisei nel periodo di Natale significa farsi tentare da golosissimi dolci ascoltando melodie natalizie mentre si ammirano stupende statuine del presepe realizzate in legno, meravigliosi addobbi e luci il tutto immersi in un paesaggio meravigliosamente innevato che trasporta in un’atmosfera natalizia davvero magica. Durante il periodo dell’Avvento, vengono allestite delle casette di legno che per il mercatino di Natale propongono specialità gastronomiche e prodotti regionali.

A Sarentino, esiste il tradizionale mercatino di Natale con i sapori tipici di montagna e l’artigianato tradizionale. Il mercatino del paese, a mezz'ora da Bolzano, è famoso per i suoi stand in cui si può ammirare il tornio all’opera, i capi realizzati a mano dalle contadine, lo scultore che lavora il legno, i prodotti naturali con cera d’api o con pino mugo. Ovviamente non mancano neanche le casette in cui assaggiare i piatti tipici dell’alto atesino come i krapfen allo speck, le frittelle calde di mele o il vin brûlé.

Nei pressi del mercatino si trova la stazione sciistica di Reinswald in cui si può prendere la funivia che porta a monte e gustare qui un piatto di canederli oppure divertirsi con le slitte in una delle più lunghe piste dell’Alto Adige. Alla fine della giornata potrete rilassarvi con un bagno al pino mugo, infatti, la Val Sarentino è famosa per i prodotti a base di questo estratto con cui si possono fare massaggi, bagni, peeling dal profumo fresco ed intenso che dona benessere e tranquillità.

Gli sport invernali praticabili durante le vacanze Alto Adige: viaggio a basso costo per contenere le spese

La regione alto atesina è, dunque, la meta ideale per trascorrere le vacanze in Alto Adige con la neve presente tutta la stagione; ma è anche una destinazione perfetta per le vacanze estive. Gli sportivi, tuttavia, apprezzeranno indubbiamente tutte le discipline sciistiche che si possono praticare sui circuiti e le piste altoatesine: sci di fondo, discesa libera, discesa stile Telemark, snowboard, pattinaggio, slittino, passeggiate con le ciaspole (vale a dire le racchette da neve). Le discipline invernali non sono solo per chi le pratica, ma anche per chi è semplice spettatore di evoluzioni, acrobazie sulla neve e ama assistere agli eventi e alle manifestazioni che ogni anno si svolgono nella regione. Alcune manifestazioni sono spettacolari e mozzafiato sia per chi le pratica che per chi vi assiste, basta ricordare la Sella Ronda Skimarathon alla quale partecipano ogni anno esperti di sci alpinismo impegnati nell'attraversare gli impegnativi quattro passi del gruppo Sella, così come la Gardenissima che definire slalom gigante è riduttivo dal momento che è la pista di slalom più lunga delle Dolomiti; non ultima la PustertalerSki Marathon una gara di sci classico misto a tecnica libera che si svolge tra le località di Dobbiaco e Braies.

vacanze in alto adige

La regione dolomitica non offre opportunità di svago e divertimento solo per gli sportivi, ma per le vacanze in Alto Adige di tutta la famiglia, i ragazzi e i bambini riescono a trovare la dimensione ideale per godersi la vacanza frequentando corsi su misura e partecipando ad attività ludiche di vario genere. Il Trentino Alto Adige non deluderà neanche gli amanti della natura e delle lunghe passeggiate in paesaggi incredibili, dal grande impatto emozionale, dove immergersi nel silenzio e nella quiete dei boschi innevati con la probabilità di fare incontri ravvicinati con la fauna del posto.

Non solo sci nel tempo libero

Le vacanze in Alto Adige, in inverno e in estate, sono sempre all'insegna del benessere, del relax, dello sport salutare, dei ritmi sereni e tranquilli della montagna. Lo sci è ovviamente il re delle attività sportive e ludiche, ma il tempo libero può essere impegnato in molto altro:

  • Le escursioni: se lo sci domina l’inverno, le escursioni offrono il massimo durante il periodo estivo. La possibilità di muoversi agilmente tra le valli, svela tutta la bellezza della natura circostante con prati fioriti, frutteti e vigne in pieno vigore: Merano, la Val Venosta, la Bassa Atesina sono solo alcune delle destinazioni per godere sia dell’arte che della cultura dei luoghi in contesti naturalistici suggestivi. L’escursionismo in Alto Adige è anche alta quota per chi vuole godere a pieno della sensazione di toccare il cielo con un dito e le Dolomiti – patrimonio Unesco – rappresentano l’emblema degli scenari di montagna più belli e imperdibili.
  • Biking: la regione è dotata di una lunga e attrezzata rete ciclabile per gli appassionati di bicicletta e mountain bike. Le escursioni e i circuiti turistici per le due ruote permettono di scoprire la regione in modo diverso e di godere di altri aspetti della vita locale. La pista di Val Venosta o il collegamento tra San Candido e Lienz sono molto apprezzati per l’originalità dei percorsi e per le soste lungo il tragitto pregne di interesse storico-artistico.
  • Nordic walking: chi ama lo sci di fondo in inverno, potrà continuare a praticarlo e ad allenarsi anche in estate grazie alla disciplina scandinava del nordic walking. La regione si è attrezzata con una rete di sentieri in cui praticare questo sport in rapida ascesa anche in Italia – nota anche come la “passeggiata con i bastoncini”. Una volta appreso il movimento giusto se ne apprezzano rapidamente i benefici.
  • Golf: non è uno sport elitario, vi sono diversi golf club in Alto Adige per tutte le tipologie di praticante, il vero lusso è quello di poter godere di strutture dotate di servizi eccellenti immerse in paesaggi unici e preziosi.

Vacanze in Alto Adige ma... quando è brutto tempo?

Le giornate piovose o di maltempo possono capitare in un contesto di montagna. La Regione alto atesina è fortunatamente baciata dal sole e dal bel tempo quasi tutto l’anno. Ma se le vacanze in Alto Adige invernali o estive dovessero essere interrotte da qualche brutta giornata di pioggia o vento che disturba i programmi di attività all’aria aperta, le alternative indoors non mancano:

  • Musei: la regione offre un ventaglio di luoghi e attività culturali molto ampio a partire dal capoluogo, Bolzano, con il Museo archeologico e il museo di scienze naturali così come le suggestive miniere di Ridanna Monteneve a Vipiteno, dove vi si organizzano visite guidate e si può provare la salita e la discesa nelle viscere della terra con l’originale vecchio treno della miniera.
  • Parchi giochi per bambini: i bambini non avranno motivo di annoiarsi durante il maltempo in vacanza se li si porta una giornata a MondoTreno in località Rablà nei pressi di Parcines nel Land meranese. Si tratta di un’esposizione di 300 m2 riproducente in miniatura la rete ferroviaria dell’Alto Adige, una specie di gigantesco “trenino” telecomandato con le stazioni, gli scambi e i personaggi. In alternativa, sempre a Merano, ci si può recare alle terme al coperto dove usufruire delle piscine.
  • Spa e centri benessere: una sauna, un massaggio rilassante, un bagno nella piscina riscaldata, un circuito salute all'interno di un centro benessere è decisamente l’alternativa più allettante per dimenticare una giornata uggiosa e concedersi il massimo del relax e ritrovare il proprio equilibrio.

Potrebbe interessarti

Carta Verde Trenitalia: cosa offre ai giovani viaggiatori?

Trenitalia ha pensato ad una particolare promozione per tutti i giovani viaggiatori: la Carta Verde Railplus.
Grazie alla carta verde, tutti i giovani di età compresa fra i 12 ed i 26 anni possono viaggiare sui treni italiani e su alcuni tratti delle linee internazionali a prezzi scontati.

Clima subtropicale: quali zone interessa?

Il clima Subtropicale è presente in quelle aree geografiche al di sotto del Tropico del Capricorno e al di sopra del Tropico del Cancro e i 40° di Latitudine, in entrambi gli emisferi Australe e Boreale.

Temperatura a Sharm el Sheik: quando conviene partire?

Temperatura a Sharm

Il clima è di tipo equatoriale asciutto. La mancanza, quasi assoluta, di precipitazioni, rendono la temperatura di Sharm più accettabile.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Clima italiano: ecco tutte le informazioni

Il clima viene definito come l'insieme delle condizioni atmosferiche (temperatura, umidità, pressione, venti...) medie che caratterizzano una determinata regione geografica come l'Italia, ottenute da rilevazioni omogenee dei dati per lunghi periodi di tempo, determinandone la flora e la fauna, influenzando anche le attività economiche, le abitudini e la cultura delle popolazioni che vi abitano.

Vacanze nel Salento: ecco dove ti consigliamo di andare assolutamente!

Vacanze nel Salento

Le località marittime e dell’entroterra, lo splendido mare, le spiagge e l'ottima cucina, hanno reso il Salento una delle mete più ambite per le vacanze estive. Infatti, il Salento offre soluzioni adatte a tutte le esigenze, dai gruppi di amici che desiderano divertirsi alle famiglie con bambini che amano la tranquillità e il relax in spiaggia, ciascuno può trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. 

Noleggiare una barca: quali sono i vantaggi per la vacanza

Noleggiare una barca

Capita a molti proprietari di acquistare le barche per poi non utilizzarle, un peccato considerato l’investimento notevole compiuto inizialmente per l’acquisto e anche per la manutenzione. Un bene insomma che non viene sfruttato per come si crede nonostante ci siano molte attività e destinazioni divertenti da raggiungere e godere con la barca, si pensi alle passeggiate estive del fine settimana.

Leggi anche...

Viaggio in Sicilia: cosa vedere e dove andare per godersi l'Isola

Immagine usata nell'articolo Viaggio in Sicilia: cosa vedere e dove andare per godersi l'Isola

La Sicilia, la più grande isola e vanto turistico del Bel Paese. Culla di storia e natura, di colori e profumi è di certo una delle mete più complete per un viaggio: probabilmente non basterebbero mille pagine per elencare tutte le meraviglie siciliane che varrebbe la pena visitare.

Leggi anche...

Outdoor in Maremma: i percorsi e le esperienze consigliate in bici

Outdoor in maremma
 

Con l’avvento della bella stagione non c’è niente di meglio che valutare delle bellissime escursioni in bicicletta per godere appieno della natura, del clima mite e dei paesaggi del nostro paese.

Leggi anche...

Clima a Cuba: ecco quando preparare le valigie per questa località

clima a cuba

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Go to Top