Qualcuno l'ha definito uno dei borghi più belli del Belpaese. Stiamo parlando di Otranto, la splendida location salentina che offre bellezze paesaggistiche da non perdere e che si presenta come la meta ideale sia per giovani che per coppie con o senza figli. Voglia di vacanza? Ecco cosa ti aspetta in un tour alla scoperta di Otranto e delle sue attrazioni, soprattutto se decidi partire con tutta la famiglia.

Prima di tutto, però, bisogna capire come raggiungere questo posto meraviglioso in base alla propria città di provenienza.
Naturalmente, ad oggi, i mezzi di trasporto disponibili sono molteplici ed il problema si risolve facilmente, basta infatti trovare quello più adatto alle proprie esigenze sia economiche che di gusto, oltre che dover dar retta al benessere di tutti i partecipanti al viaggio.

Una delle scelte ad oggi gettonate è quella di raggiungere il luogo scelto per la vacanza in auto, in maniera tale da assicurarsi un viaggio comodo con tutta la famiglia secondo i propri tempi e secondo le proprie modalità, senza disturbare nessuno o infastidire vicini di posto (per esempio).
In questo caso, per farlo, dovrete raggiungere e percorrere l’Autostrada A16 fino all’uscita per Bari Nord, proseguire lungo la superstrada per Brindisi e poi per Lecce, ma senza entrare in città, dovrete infatti imboccare la tangenziale Est con direzione Otranto.

Se l’idea del viaggio in auto non vi entusiasma o non è possibile da realizzare, allora potreste optare per un rilassante viaggio in treno che vi priva di numerosi pensieri e vi permette di spegnere per un po’ la mente, preparandovi già alla vacanza.
Le Ferrovie dello Stato vi porteranno fino a Lecce, da qui in poi vi saranno le Ferrovie del Sud Est che vi condurranno a destinazione, permettendovi di godere già in anticipo del paesaggio e della tradizione salentina più antica.

Naturalmente tra le opzioni non può mancare l’ormai classico viaggio in aereo che vi offre la comodità di un viaggio rapido e confortevole. L’aeroporto più vicino ad Otranto è quello di Brindisi-Casale e da qui potreste noleggiare un’auto oppure usufruire delle tratte in bus o in treno per raggiungere la vostra destinazione.
Infine, durante tutto l’anno e soprattutto durante la stagione calda quanto il turismo va per la maggiore e rappresenta il punto forte di queste zone, la provincia di Lecce offre diverse autolinee che potranno condurvi ad Otranto, ma resta il fatto che dobbiate raggiungere la città.
Durante l’estate, inoltre, è attivo il progetto “Salento in Bus”, un’iniziativa propria del 2019, della città di Lecce per rispondere alla grande mole di turisti che arriva da ogni parte del mondo.

Il servizio è rimasto attivo fino al 30 settembre appena trascorso e ha permesso a chiunque di raggiungere le principali località turistiche e balneari del Salento (Otranto, Gallipoli) e anche le aree costiere come Porto Cesareo, Torre dell’Orso, S. Maria di Leuca, senza dover per forza avere dei mezzi propri.

Il borgo: tra artigianato, arte e storia

Tra i vicoli di Otranto si possono fare incontri e scoperte del tutto sorprendenti. La gente è cordiale, ospitale e incline a farti sentire subito a casa. Gli ospiti qui sono i benvenuti sin dal loro arrivo e non perché incrementano il turismo in zona, ma perché è nella natura dei suoi abitanti la cortesia verso chi viene in visita nella loro terra.

Tratto tipico mediterraneo, la cordialità degli abitanti del luogo si accompagna a paesaggi indimenticabili anche passeggiando tra le piccole stradine del centro storico. Ed è proprio qui che è possibile conoscere fino in fondo l'artigianato che caratterizza la città di Otranto. Sono diverse le botteghe di artigiani locali che offrono ai turisti la possibilità di acquistare tipici souvenir che portano un po' del Salento in giro per il mondo.

Mare cristallino e spiagge dorate

Le famiglie con bambini di certo non potranno che fare una o più tappe nelle splendide coste del Salento. Otranto è uno dei luoghi più ricercati per chi ama il mare limpido, la sabbia dorata e un orizzonte unico.

Il relax è assicurato: i piccoli possono giocare sulla riva senza mai annoiarsi e i genitori possono godersi la brezza marina baciati dal sole. E poi tutti insieme si tufferanno nelle acque cristalline di Otranto, dove si riesce anche a vedere il fondo marino senza avere alcuna attrezzatura particolare.

Quale spiaggia scegliere? Otranto offre tutte spiagge d'incanto. Tra queste possiamo citare la Baia dei Turchi o la spiaggia Alimini, che sono quelle più affollate soprattutto nella stagione estiva.

Dove alloggiare ad Otranto

Alla ricerca di un alloggio ideale che abbia tutti i comfort per una famiglia, un'ottima sistemazione è quella di prenotare una stanza all'Hotel Otranto Koinè. La struttura si trova nei pressi della Baia dei Turchi e offre ai suoi ospiti, sia grandi che piccini, tutto il relax che meritano per una vacanza da sogno.

Le famiglie che vogliono trascorrere un piacevole soggiorno ad Otranto devono scegliere una struttura in grado di soddisfare tutte le loro esigenze, comprese quelle che riguardano il divertimento, il relax e la buona cucina. Quindi cosa ricercare? Piscina, ristorante e se possibile anche un'area da dedicare alla cura del proprio corpo sono di certo i servizi ideali per non farsi mancare nulla.

L'Hotel Koinè, a pochi passi dalla spiaggia, rappresenta un ottimo punto di snodo anche per conoscere la città o spostarsi nei Laghi Alimini o in altre spiagge.

Con le sue incredibili attrattive paesaggistiche tipiche del Salento e la sua storia ricca di arte e cultura, Otranto è la meta perfetta per le famiglie che vogliono regalarsi una vacanza indimenticabile che coinvolga dal più piccolo al più grande.

Una gita sui laghi Alimini

Per trascorrere una giornata all'insegna dell'avventura con la propria famiglia, Otranto offre scenari davvero suggestivi di natura incontaminata. Uno di questi luoghi dove organizzare un'interessante gita potrebbe essere la zona dei laghi Alimini. Si tratta di una vera e propria oasi verde dove si può ammirare la natura del territorio in tutto il suo splendore. I due laghi, uno più piccolo e l'altro più grande, attirano turisti di ogni età, pronti a godersi la pace del luogo e approfittare anche delle sue spiagge dorate. Ma tra un tuffo e l'altro c'è spazio anche per altre divertenti attività all'aperto, come il birdwatching.

La natura circostante è la dimora di alcuni esemplari di uccelli che incuriosiscono anche i più piccoli, come le cicogne, le gru e i fenicotteri. Con un pizzico di fortuna è anche possibile incontrare altre specie della fauna locale tra cui soprattutto anfibi. Di certo nelle profondità marine non mancano comunque le specie ittiche che con maschera e boccaglio si faranno avvicinare dai loro ospiti. Ma attenzione a non disturbare la quiete e la pace di questo tranquillo habitat naturale, sia sulla terraferma che sul mare.

Vacanze in famiglia, perché è più bello viaggiare coi bambini 

Abbiamo visto i suggerimenti più utili per una vacanza a Otranto con bimbi al seguito, ma - ammettiamolo - ogni volta che siamo in procinto di avventurarci in un nuovo viaggio con la famiglia il dubbio arriva sempre: perché non lasciare i bambini ai nonni e scappare per una fuga romantica o quanto meno rilassante? Ebbene, secondo le ultime ricerche scientifiche se partissimo senza i piccoli perderemmo qualcosa, anzi perderemmo quello che è stata definita da Stefano Benemeglio, fondatore dell’Università Popolare delle Discipline Analogiche, “un’esperienza unica”. Scopriamo assieme perché. In primo luogo, un viaggio con i bimbi rappresenta senza dubbio un momento fuori dall’ordinario, un modo di stare assieme, quindi, a cui nessuna famiglia dovrebbe voler rinunciare. Sempre secondo i ricercatori, poi, una vacanza con i piccoli stimola quello che viene chiamato il “lateral thinking”, vale a dire la nostra capacità di pensare “out of the box”, fuori dai soliti schemi. Inoltre, il viaggio diventa un’esperienza pedagogica a tutti gli effetti, una possibilità importante per i bambini di crescere assieme ai propri genitori. Ma attenzione, anche noi adulti traiamo molti benefici - anche se non si direbbe - da una vacanza in famiglia. Tanto per cominciare ci mettiamo alla prova, ci esponiamo ai rischi e agli imprevisti più di quanto faremmo se partissimo da soli. Ci consente, insomma, di testare il nostro spirito di adattamento molto più che nella vita quotidiana. Infine, possiamo approfittare della genuinità dei piccoli e della loro innata capacità di meravigliarsi che può regalarci dei ricordi indelebili soprattutto mentre siamo in viaggio, specialmente in un luogo incantato come Otranto e i suoi dintorni. Insomma, vale decisamente la pena armarsi di un pizzico di pazienza in più per vivere questa vacanza fantastica con i nostri bimbi.

Potrebbe interessarti

San Francisco: com’è il clima?

Gli Stati Uniti rappresentano sempre tra le mete più gettonate per effettuare dei viaggi all'estero e tra le varie località americane più ambite vi è senza alcun dubbio l'affascinante e vivace San Francisco, in California. Questa, infatti, è considerata la più europea tra le metropoli statunitensi e presenta, a coloro che la visitano, una sorta di miscuglio tra stili architettonici, cultura e tradizioni delle due sponde dell'oceano Atlantico.

Leggi tutto...

Gli orari della Arenaways: tutte le informazioni sulla compagnia ferroviaria!

L'Arenaways è una nuova compagnia ferroviaria che opera nel nord Italia e che ha come filosofia aziendale oltre al voler offrire una valida alternativa all'attuale monopolio di Trenitalia, quella di cercare di ridurre o eliminare gli effetti ambientali dei servizi.

Leggi tutto...

Il Clima in Oceania: quando viaggiare in Australia?

Le stagioni del clima Oceania sono invertite rispetto a quelle dell'emisfero Nord del pianeta.

Leggi tutto...

Clima Venezuela: temperature e meteo della regione

Il clima del Venezuela cambia a seconda della regione. In linea generale, il clima Venezuela è di tipo Tropicale caratterizzato da due stagioni: la stagione secca e quella delle piogge.

Leggi tutto...

Clima Kenya: scopri il periodo ideale per visitare il paese!

Il clima in Kenya cambia notevolmente da un’area all’altra. Anche se questo paese si trova sull’equatore, il clima non è di tipo equatoriale; la temperatura Kenya risulta influenzato dalla presenza mitigatrice dell’Oceano Indiano e dai numerosi rilievi.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Case in affitto a Formentera: le offerte più convenienti

A metà strada tra informazione e turismo. L’articolo che presentiamo oggi vuole essere uno spunto per l’organizzazione di una vacanza nella splendida isola di Formentera. Presentiamo infatti dei link all’interno dei quali potersi informare e poter prenotare la casa in affitto a Formentera. La popolazione cresce durante il periodo estivo, visto che l'isola è una delle mete preferite in Europa.

Leggi tutto...

Isole dei Caraibi, un viaggio nel Paradiso

Quanti di noi hanno sognato una vacanza rilassante in una delle affascinanti e bellissime isole dei Caraibi? Su un campione ipotetico di cento persone, molto probabilmente la quasi totalità sogna di passare una vacanza in una di queste isole, dove riposare corpo e mente, lontano anni luce dalla realtà quotidiana.

Leggi tutto...

Palma de Maiorca: spiagge fuori dal comune!

Maiorca è la maggiore tra le isole Baleari. Conta ben 750.000 abitanti, molti dei quali vivono nel capoluogo: sono in molti a scegliere le spiagge di Palma de Maiorca come destinazione per le vacanze, soprattutto nel periodo estivo; è facilmente raggiungibile dall'Italia e consente di trascorrere una vacanza tra bellezze naturali e culturali.

Leggi tutto...

Fattori climatici: tutti gli elementi da considerare!

Il clima, cosi come la temperatura o le precipitazioni, può influenzare molto la vita, anche quotidiana, di un paese.

Leggi tutto...

Clima subtropicale: quali zone interessa?

Il clima Subtropicale è presente in quelle aree geografiche al di sotto del Tropico del Capricorno e al di sopra del Tropico del Cancro e i 40° di Latitudine, in entrambi gli emisferi Australe e Boreale.

Leggi tutto...

Leggi anche...

In vacanza tra le isole greche: ecco alcuni consigli

La vacanza estiva in Grecia è una tra le preferite da tanti viaggiatori italiani. Del resto come non appassionarsi alle tante piccole isole del mar Egeo o alle numerose città ricche di storia e di tradizioni.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Clima Cuba: ecco come preparare le valigie!

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Leggi tutto...
Go to Top