Si trova in provincia di Trento l’unico gruppo dolomitico che sorge ad ovest del fiume Adige. Si tratta delle Dolomiti di Brenta, una sottosezione delle Alpi Retiche meridionali, che si sviluppa per circa 40 km da nord a sud e per circa 12 km da est a ovest all’interno del parco naturale Adamello-Brenta ed è attraversate dalle vie ferrate delle Dolomiti per tutta la sua lunghezza.

Un territorio che si contraddistingue per le imponenti strutture rocciose, per i vividi colori (all’alba e al tramonto le rocce si colorano di rosa) e per gli ampi e suggestivi panorami. In questo tratto di montagna sono presenti oltre dieci rifugi oltre ad una serie di elevate cime (le più alte sono Cima Tosa, Crozzon di Brenta e Cima Ambiez, tutte oltre i 3100 metri) che si affacciano su località turistiche molto famose come Madonna di Campiglio, Pinzolo, Molveno, Andalo e Dimaro Folgarida (quest’ultimo noto per essere da anni il ritiro estivo del Napoli calcio).

Le Dolomiti di Brenta offrono da oltre un secolo la possibilità ad escursionisti e appassionati di raggiungere anche le vette più aspre, grazie ad una serie di sentieri perfettamente attrezzati. Da queste parti sono infatti presenti, come abbiamo detto, molte vie ferrate delle Dolomiti, che consentono anche ai meno esperti di montagna di affrontare i tanti percorsi che si snodano attraverso le pareti rocciose. Vediamo insieme quali sono alcune tra le più suggestive vie ferrate delle Dolomiti.

Via delle bocchette centrali

Vie ferrate delle Dolomit

Tra le vie ferrate delle Dolomiti di Brenta più famose, troviamo la via delle bocchette centrali. Un percorso di circa 4 chilometri e 4 ore di durata complessiva, che conduce al cospetto di alcune tra le cime più maestose di queste zone come la Torre di Brenta, il Crozzon, il Campanil Basso e il Campanil Alto e il Brenta alto.

Un itinerario davvero mozzafiato, articolato interamente tra i 2500e i 2800 metri di altezza per regalare sorci di ineguagliabile bellezza dal punto di vista paesaggistico. Si tratta di un percorso sulle vie ferrate delle Dolomiti che presenta non pochi passaggi tecnici, consigliato quindi ad escursionisti esperti, ma perfettamente dotato di funi metalliche e scalette per la scalata.

Il sentiero Osvaldo Orsi sulla montagna

Un'altra delle vie ferrate delle Dolomiti i media difficoltà e di impareggiabile bellezza è quello Osvaldo Orsi. Qui il dislivello è piuttosto elevato ma ci sono meno passaggi tecnici rispetto alla via delle bocchette centrali. L’itinerario prevede circa cinque ore di passeggiata per oltre 7 chilometri che collegano i rifugi Tuckett e Pedrotti. Il sentiero si sviluppa su una ghiaia stretta ma attrezzata, che costeggia la Busa degli sfulmini e la Busa degli armi, due catene che si stagliano lungo la parte orientale delle Dolomiti di Brenta.

Tra le vie ferrate delle Dolomiti: Alfredo Benini

Questa è una delle vie ferrate considerate più semplici e adatte quindi anche a chi si trova alle prime armi con i sentieri attrezzati. Su questo percorso panoramico si giunge alle pendici di cima Falkner (circa 3mila metri di altitudine), una zona molto frequentata da alpinisti ed escursionisti che affittano una baita e si dilettano a sciare in montagna. L’accesso tramite la cabinovia e lo scarso dislivello rendono questo itinerario piuttosto agevole, compatibilmente con delle condizioni meteo adeguate. Il percorso sulla vie ferrate delle Dolomiti prevede 7 chilometri circa di passeggiata per circa 5 ore.

Nella catena montuosa il percorso Claudio Costanzi: una baita e poi tutti a sciare

Questa, tra le vie ferrate delle Dolomiti, è una vera e propria via alpinistica, situata nella parte nord del Gruppo del Brenta e non adatta a tutti. Si tratta infatti di un percorso di oltre 12 chilometri, che si dipanano lungo sentieri solitari ed esposti.

Sono necessarie circa dieci ore di cammino, un’ottima condizione fisica e una preparazione adeguata per affrontare creste strette e dislivelli imponenti. 

Potrebbe interessarti

Carta Argento: scopri le offerte Trenitalia per gli anziani!

Per tutti gli utenti che hanno compiuto i 60 anni, Trenitalia mette a disposizione la Carta Argento TrenitaliaPer poter ricevere la Carta Argento, basta fare richiesta sul sito di Trenitalia oppure rivolgersi in biglietteria, presentando un documento di identità.

Clima a Cuba: ecco quando preparare le valigie per questa località

clima a cuba

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Il clima in Asia: a cosa va incontro chi viaggia verso l'Oriente?

Il clima in Asia

Parlare di vacanze in Asia significa aprire un mondo enorme per il quale non basterebbero anni. Le mete sono numerose e molto differenti: dai territori selvaggi del Laos, alla densissima Cina; dall'antica Cambogia all'ipertecnologico Giappone.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Alla scoperta dei Caraibi: meteo e temperature

ll clima ai Caraibi è tipicamente tropicale. Le temperature sono gradevoli e si attestano su una temperatura media annuale di 25 gradi centigradi con un’escursione termica da una stagione all'altra di circa 3°C o 5°C, per 365 giorni l'anno, rendendo il mare caldo e piacevole.

Clima in Colombia: le informazioni di cui hai bisogno prima del viaggio!

Clima in Colombia

La Colombia si trova proprio sull’equatore; uno spartiacque tra l’America del Nord e quella del Sud. Questa nazione comprende anche tante isole, le principali sono: Gorgonia, Santa Catalina, Providencia la Isla del Rosario e San Andres. Il territorio è attraversato dalla Cordigliera delle Ande che presenta vette che raggiungono anche i 5800 metri e, per questa ragione, il clima della Colombia è piuttosto vario.

Rimini Miramare: sole, mare e salute per una estate top

estate a rimini miramare

Conosciuta in tutto il mondo ed apprezzata e frequentata da turisti provenienti da ogni angolo del pianeta, la Riviera Romagnola ed in particolare Rimini rappresentano la meta ideale per una estate a Rimini Miramare fatta di tanto divertimento, relax, mare e benessere psicofisico. Ad accogliere i tanti visitatori, molteplici eventi, attrazioni e strutture recettive di prim’ordine in tutta la cittadina riminese. Da un hotel a Miramare Rimini 3 stelle fino agli alberghi di categoria superiore posti nei dintorni, si offre un soggiorno per ogni genere di esigenza.

Leggi anche...

Noleggiare una barca: quali sono i vantaggi per la vacanza

Noleggiare una barca

Capita a molti proprietari di acquistare le barche per poi non utilizzarle, un peccato considerato l’investimento notevole compiuto inizialmente per l’acquisto e anche per la manutenzione. Un bene insomma che non viene sfruttato per come si crede nonostante ci siano molte attività e destinazioni divertenti da raggiungere e godere con la barca, si pensi alle passeggiate estive del fine settimana.

Leggi anche...

Vie ferrate delle Dolomiti di Brenta: ecco qualche consiglio utile

Vie ferrate delle Dolomit

Si trova in provincia di Trento l’unico gruppo dolomitico che sorge ad ovest del fiume Adige. Si tratta delle Dolomiti di Brenta, una sottosezione delle Alpi Retiche meridionali, che si sviluppa per circa 40 km da nord a sud e per circa 12 km da est a ovest all’interno del parco naturale Adamello-Brenta ed è attraversate dalle vie ferrate delle Dolomiti per tutta la sua lunghezza.

Leggi anche...

Clima Bora Bora: informazioni per chi si mette in viaggio!

I viaggi in Polinesia sono dei viaggi paradisiaci in delle zone tropicali per eccellenza: permettono al turista di immergersi in un ambiente splendido caratterizzato dalla natura incontaminata

Go to Top