Il gruppo IAG holding rafforza la propria presenza in Puglia: già attivo sull'aeroporto di Bari e su quello di Brindisi con British Airways e Vueling, ora vede aggiungersi il collegamento tra lo scalo del capoluogo e Madrid assicurato da Iberia Express.

Riprendendo le parole di Antonio Vasile, il vice presidente di Aeroporti di Puglia, con la nuova tratta tra Bari e la capitale spagnola viene a completarsi il network di città internazionali che sono connesse con la Puglia. Lo scopo è quello di favorire una crescita, non solo in termini numerici, dei vettori attivi sul territorio regionale.

Che cosa cambia per Bari e i viaggiatori pugliesi

Un contesto simile contribuisce a promuovere lo sviluppo del mercato e, al tempo stesso, mette a disposizione soluzioni di valore elevato sia sul piano dell'efficienza che dal punto di vista della qualità. Non bisogna sottovalutare, infatti, la grandezza, il prestigio e l'importanza dell'hub di Madrid di Iberia, che viene considerato uno dei punti di collegamento principali sia con il Sud America che con il Centro America: in questi mercati Iberia è uno dei player più rilevanti. 

Quando saranno previsti i voli?

I voli avranno cadenza bisettimanale, e saranno operati il venerdì e il lunedì. Si tratta di una scelta che è stata valutata con l'intento di favorire chi vorrà viaggiare nel week end, da e per la Puglia: un paio di giorni bastano per una vacanza da sogno. Il collegamento Bari-Madrid è stato inaugurato pochi giorni fa con una cerimonia che ha previsto il classico water cannon da parte dei vigili del fuoco che hanno accolto i 168 passeggeri giunti a bordo dell'Airbus 320.

La crescita degli scali pugliesi

Bari, insieme con gli altri aeroporti pugliesi, è sempre più proiettato in una dimensione internazionale, in virtù di un network che va a toccare le rotte principali del Vecchio Continente. Il collegamento con Madrid gaantito da Iberia Express sarà valido per tutta la stagione estiva e durerà fino al prossimo 13 settembre. Esso permetterà di collegare due mete turistiche importanti come il Sud Italia e la Spagna, ma va tenuto presente che da Madrid Iberia permette di raggiungere, con il proprio hub, oltre 130 destinazioni in tutto il mondo.

Parcheggiare all'aeroporto di Bari

In vista di una vacanza indimenticabile in Spagna, dunque, vale la pena di iniziare a cercare i biglietti aerei, e magari anche a prenotare il parcheggio aeroporto Bari. Dal momento che quello ufficiale propone tariffe abbastanza elevate, però, conviene sfruttare l'alternativa che viene messa a disposizione da Parkos, il comparatore parcheggi aeroporto che permette di approfittare del miglior prezzo a disposizione. Grazie a questo servizio, è possibile prenotare il parcheggio aeroporto di Bari approfittando di soluzioni low cost: la procedura è tanto sicura quanto rapida. Una volta completata la prenotazione, si riceve subito la conferma che essa è andata a buon fine, e a quel punto si è liberi di decidere se pagare al momento dell'arrivo o subito, direttamente online.

Risparmiare tempo e denaro

Usando Parkos si ha la certezza non solo di risparmiare denaro, visto che si scoprono le tariffe più basse, ma soprattutto si può risparmiare tempo: non si è costretti a navigare tra i vari siti web dei fornitori di parking, in quanto in pochi secondi si ottiene un elenco completo di tutte le soluzioni disponibili, che possono essere mostrate anche in ordine di prezzo, dal più basso al più alto. Se si è interessati a ottenere ulteriori informazioni a proposito dei parcheggi aeroporto di Bari, inoltre, si ha l'opportunità di leggere le recensioni che sono state lasciate dai clienti precedenti: ovviamente solo loro possono pubblicare i commenti, che dunque sono sempre verificati.

Perché scegliere Parkos

Il principale punto di forza che contraddistingue Parkos è rappresentato dalla possibilità di mettere a confronto diverse opzioni ai prezzi più bassi: i vari parking possono essere valutati, comunque, non solo in base ai costi, ma anche in funzione della qualità che si può dedurre dalle recensioni, a seconda della distanza o tenendo conto dei servizi extra che vengono offerti, come per esempio il car valet o il transfer in bus navetta già compreso nel prezzo. Si può scegliere, ancora, se optare per un parcheggio scoperto o al coperto. La sicurzza viene sempre garantita, mentre le prenotazioni possono essere modificate o cancellate gratuitamente. Già, ma quanto si spende per lasciare la macchina nei pressi dell'aeroporto? I prezzi più bassi partono da circa 30 euro alla settimana: davvero niente male.



Potrebbe interessarti


Offerte Mirabilandia: raggiungi il parco dei divertimenti con Trenitalia e risparmi

Arrivare in treno a Mirabilandia è molto semplice: il parco di divertimenti si trova vicino alla stazione di Lido di Classe/Lido di Savio con la quale è collegato con un servizio navetta. Ma oltre a questa possibilità – che illustreremo nel dettaglio – è possibile raggiungere il parco anche in auto e altri mezzi.

Leggi tutto...

Temperature in Russia: scopri quando partire!

Le temperature in Russia sono simili a quelle registrate nei paesi Scandinavi. Il clima di questa zona del pianeta è freddo, ma secco. Tale caratteristica climatica fa si che si percepisca meno il gelo. 

Leggi tutto...

Italo live: biglietti e orari

Il “Nuovo Trasporto Viaggiatori” è la prima società privata che, in fatto di Alta Velocità, farà concorrenza a Trenitalia. Dopo le polemiche contro quest’ultima per i più disparati motivi, ha risvegliato questa compagnia il cui pensiero va prima di tutto al viaggiatore. Ha già disponibile 25 convogli, che, da quanto annunciato, partiranno dopo Pasqua. Il treno Italo di Montezemolo coprirà linee importanti come Venezia-Napoli e Torino-Salerno, non escludendo ampliamenti di tratta.

Leggi tutto...

Clima Santo Domingo: scopri il periodo giusto per viaggiare!

Il clima a Santo Domingo è uniforme per quasi tutto l’anno. A Santo Domingo, infatti, il clima è caratterizzato da un’unica stagione calda. Il clima Santo Domingo è di tipo tropicale non troppo umido.

Leggi tutto...

Presepi viventi nel Lazio (ma anche nel resto d'Italia): i paesi in cui trovarli

presepi viventi sono delle rappresentazioni che ricostruiscono la natività di Gesù Cristo, nelle quali i personaggi sono delle persone in carne e ossa. In Italia, durante il periodo natalizio, sono allestiti numerosi presepi viventi, che riproducono nei minimi dettagli tutti i personaggi presenti durante la nascita di Cristo e le caratteristiche del luogo dove avvenne l’evento. Esistono dei presepi viventi che comprendono degli emozionanti spettacoli teatrali, e dei presepi viventi nei quali i visitatori possono passeggiare all’interno del villaggio allestito.

Leggi tutto...

I più condivisi


Clima Grecia: quando conviene partire?

Il clima della Grecia è generalmente di tipo Mediterraneo anche se in alcune zone, come la Macedonia e l'Epiro, è presente un clima di tipo balcanico con inverni freddi ed estati calde.

Leggi tutto...

Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia?

Le Bahamas sono uno stato insulare che appartiene all'America Centrale. L'arcipelago è formato da più di 700 isole di forma e grandezza diversa, a poca distanza da paradisi quali Cubai Caraibi e la Florida.

Leggi tutto...

Clima in Africa: tutte le informazioni per chi viaggia!

Valutare la migliore stagione per un viaggio in Africa non è affatto una cattiva idea: esattamente come tutti gli altri continenti, quello africano presenta notevoli diversità fra una zona e un'altra con periodi dell'anno assolutamente sconsigliati (per via dell'eccessivo caldo oppure per la presenza della stagione delle piogge).

Leggi tutto...

In vacanza tra le isole greche: ecco alcuni consigli

La vacanza estiva in Grecia è una tra le preferite da tanti viaggiatori italiani. Del resto come non appassionarsi alle tante piccole isole del mar Egeo o alle numerose città ricche di storia e di tradizioni.

Leggi tutto...

Una vacanza fai da te In Sardegna...mete e noleggio barca a vela

La Sardegna è uno dei luoghi più apprezzati da parte dei turisti durante il periodo estivo. Sull'isola sarda ci sono moltissime mete consigliate da visitare per vivere un'esperienza indimenticabile.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Destinazione Vacanze: il litorale abruzzese e Giulianova

Il litorale abruzzese è senz’altro una destinazione esotica per le vacanze, perché coniuga il fascino, la tranquillità e l’atmosfera degli atolli nel Pacifico con i servizi, gli alberghi, l’intrattenimento e la vivacità delle località più glamour.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Alto Adige: vacanze innevate per gli amanti degli sport invernali

Organizzare una vacanza nei mesi invernali in Alto Adige vuol dire vivere una bellissima esperienza fra i paesaggi meravigliosi delle Dolomiti godendo delle piste innevate e dei sentieri che riescono ad accontentare anche il turista più esigente.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Il clima della Croazia varia a seconda della zona; è di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche nell’entroterra e di tipo mediterraneo con inverni non rigidi ed estati calde sulle coste. Durante i mesi invernali soffia la bora, il vento freddo che proviene da nord e che può anche essere molto violento; mentre in estate spira lo scirocco, un vento caldo che porta alte temperature e siccità.

Leggi tutto...
Go to Top