La routine di tutti i giorni, i frenetici ritmi di lavoro, il traffico intenso, gli impegni familiari, che generalmente gravano maggiormente sulle donne sembra proprio che non ci lascino un attimo per respirare. Il modo ideale per scaricare lo stress accumulato è staccare la spina e immergersi in un bel week end avventura.

Al contrario di quanto molti credono un week end di questo tipo è ideale per chi ha voglia di rilassarsi, infatti, la gran parte dei week end avventura sono organizzati in strutture che si trovano lontane dal caos quotidiano, immerse nel verde, magari nel cuore di immense distese di erba o sulla cima di colline.
Un week end di questo tipo è ideale per chi ama gli sport estremi, per chi ha voglia di sentire l'adrenalina crescere dentro di se, ma anche per chi ha bisogno di sentire di nuovo il contatto con la natura che spesso la frenetica vita di città cancella.

Caratteristiche dei week end avventura

Può essere un regalo originale dafareper festeggiare un compleanno, un anniversario, un addio al celibato o anche semplicemente un'occasione per staccare la spina e trasformarsi per due giorni in un avventuriero. E' possibile trascorrere un week avventura all'interno di strutture alberghiere che hanno tre, quattro e cinque stelle, ma anche all'interno di agriturismi e campeggi. Esistono dei pacchetti turistici che offrono week end avventura con trattamento di mezza pensione o pensione completa.

Quando si arriva nella struttura alberghiera prenotata e si inizia il proprio week end avventura la prima cosa da fare è spegnere il cellulare e dire a tutti quelli che ci conoscono che durante il fine settimana l'unica cosa di cui abbiamo veramente bisogno è di liberare la nostra mente e divertirci.
Durante il nostro tanto aspettato fine settimana avventuroso l'unica cosa che dobbiamo fare è divertirci, tornare a contatto con la natura, mangiare cibi sani e liberare la mente.

Chi desidera regalare o prenotare un fine settimana simile può sceglieredi partecipare a una grande varietà di attività diverse, dalle più classiche alle più avventurose. E' possibile infatti partecipare ad un week end avventura che organizza del rafting classico, del rafting non stop, bunjee, volo con paracadute, escursioni tra i boschi a bordo dei quad ecc. E' l'ideale per i giovani, ma anche per le famiglie con i bambini, per le quali all'interno delle strutture ricettive sono organizzate delle attività ricreative che tengono i bambini impegnati mentre i genitori si divertono magari lanciandosi da un aereo col paracadute.

Un binomio di questo genere può essere scelto soprattutto da chi ama fare sport all’aria aperta, provando tutta una serie di esperienze che non si possono fare nel quotidiano perchè in Italia non esistono simili paesaggi, che invece si trovano in altri luoghi, come può essere il deserto o le foreste amazzoniche.

Turismo d’avventura: un boom da oltre 250 miliardi

Sono i numeri a fotografare una situazione che sta rivoluzionando il modo di viaggiare. Secondo il rapporto dell’Unwto, l’Agenzia dell’ONU preposta al turismo, il business d’affari che gira intorno a questa tipologia di vacanze è stimabile in oltre 250 miliardi di dollari. Un aumento quasi del 200% rispetto a tre anni fa e le motivazioni sono diverse: sempre più persone hanno accesso al turismo e c’è inoltre maggiore domanda di vivere esperienze particolari e specifiche, lontane da quello status symbol che vuole formattare le vacanze su uno stile piatto e unico per tutti. I viaggi d’avventura sono così diventati la vacanza di oggi e secondo l’Agenzia delle Nazioni Unite diventerà il business di domani. Dall’arrampicata al trekking passando per il rafting e all’ecoturismo, la domanda è talmente vasta che sta abbracciando milioni di visitatori. Un’altra particolarità è il numero di donne interessate, che nel 2014 ha superato addirittura la quota maschile (47% contro 53% femminile). L’identikit stilato dall’Unwto elabora un profilo medio di questi viaggiatori: guadagno di circa 46mila euro annui, in possesso della laurea per il 40% dei casi. Il maggior numero di turisti proviene da due continenti, Europa e America, che raggruppano quasi il 70% del totale dei visitatori.

In conseguenza di quanto appena detto, sono nati sul web tanti portali tematici su questo argomento, dove poter consultare tutti i viaggi disponibili, con il programma dettagliato dell’itinerario. La base di fondo rimane sempre la stessa: basta andare nelle grandi metropoli per visitare i soliti e tradizionali punti d’attrazione. Andare a scovare i punti più nascosti del pianeta, ammirando allo stesso tempo natura e panorama, e coniugando con questo la possibilità di fare sport, può essere un diversivo allettante per chi cerca delle offerte diverse sulla vacanza da fare. D’altronde il mondo è talmente vasto che racchiude tutti i paesaggi possibili: limitare la scelta per alcuni è un errore pazzesco e per tale motivo queste persone hanno deciso di provare nuove esperienze. Infine, su questi siti web è possibile trovare anche dei forum d’interazione con turisti che raccontano la propria esperienza d’avventura. Magari un giusto stimolo da provare a vivere in prima persona!

Potrebbe interessarti

Auto a noleggio in ambito turistico: perché è così comodo

Immagine usata nell'articolo Autonoleggio in ambito turistico: perché è così comodo

Se sei un automobilista e desideri andare in vacanza, spesso la soluzione più semplice ed utilizzata è quella di preparare l’auto, fare un controllo nell’officina di fiducia, pianificare l’itinerario, caricare i bagagli e partire per le agognate ferie.

Ritardo aereo per sospetto terrorismo: cosa succede in questi casi

ritardo aereo

Spesso accadono situazioni ai limiti dell’assurdo su alcuni voli di linea come nel caso dell’American Airlines in partenza da Filadelfia, in Pennsylvania. Il volo in oggetto ha visto protagonisti due passeggeri seduti vicino, in cui uno dei due ha allertato le autorità presenti a bordo per il suo vicino abbastanza sospetto. In pratica, dopo una breve conversazione con la persona seduta al proprio fianco, il passeggero ha ben pensato di chiamare lo staff aereo perché intimorito dal suo vicino e i suoi appunti in lingua straniera incomprensibili.

Vacanze all inclusive: scopriamo il significato di questo termine

Il sogno di molti è quello di partire in vacanza e non pensare a nulla. Relax è la parola d’ordine. Il desiderio ovviamente è quello di evitare ogni compito casalingo come il preparare i pasti o il rifare il letto e qualsiasi altro “dovere” legato alla routine del resto dell’anno: meglio godersi un albergo a tante stelle!

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Clima in Brasile: vediamo cosa mettere in valigia per partire?

Clima in Brasile

Il Brasile occupa un territorio molto vasto, pari a 20 volte la grandezza del territorio italiano. Per tale ragione non è possibile parlare di un clima in Brasile unico per tutto il paese.

Clima in Tunisia: ecco le settimane migliori per viaggiare!

Clima in Tunisia

La Tunisia si estende su un territorio di circa 164mila kmq. Il clima in Tunisia nel nord del paese è di tipo mediterraneo, con estate calda e secca ed inverno mite, mentre nella zona meridionale il clima Tunisia diviene più secco e caldo; un clima semi desertico a causa della vicinanza del deserto del Sahara, con piogge rarissime ed i mesi più caldi compresi tra maggio ed agosto.

Case in affitto a Formentera: le offerte più convenienti

A metà strada tra informazione e turismo. L’articolo che presentiamo oggi vuole essere uno spunto per l’organizzazione di una vacanza nella splendida isola di Formentera. Presentiamo infatti dei link all’interno dei quali potersi informare e poter prenotare la casa in affitto a Formentera. La popolazione cresce durante il periodo estivo, visto che l'isola è una delle mete preferite in Europa.

Leggi anche...

Itinerari in Toscana: cosa vedere durante la tua vacanza in Toscana

Lo sanno tutti: la Toscana è una terra capace di regalare emozioni senza fine a chi decide di sceglierla come meta per le proprie vacanze. Suggerire un itinerario ideale non è affatto semplice anzi, è assolutamente impossibile, vista la vastità di posti che è possibile visitare e che andranno a conquistare il cuore in base agli interessi e ai gusti personali.

Leggi anche...

Località sciistiche in Italia: ecco le le mete più importanti al mondo!

Località sciistiche in Italia

In Italia, ogni appassionato di sport invernale sa quale siano le località sciistiche migliori da battere per seguire la traiettoria della neve che più lo soddisfi. Passiamo in rassegna le località del nostro paese e quelle più interessanti nel mondo

Leggi anche...

Clima a Cuba: ecco quando preparare le valigie per questa località

Immagine usata nell'articolo Clima a Cuba: ecco quando preparare le valigie!

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Go to Top