Chiunque si reca alle Mauritius, soprattutto se si tratta della prima volta, non può fare altro che condividere le parole di Mark Twain che nel 1885 definì le Mauritius come un “Eden”, spingendosi ad affermare che “Dio creò prima le Mauritius e poi il paradiso terreste”.

A secoli di distanza non si possono che condividere le parole del celebre scrittore, visto che di paradisiaco le spiagge delle Mauritius hanno davvero tutto; una collocazione geografica invidiabile, all’altezza del Tropico del Cancro immerse nelle calme e meravigliose acque dell’Oceano Indiano.

Come sono nate le spiagge delle Mauritius?

Le origini dell’isola, certamente vulcaniche, e le particolari caratteristiche del territorio, hanno contribuito alla formazione di un habitat animale e vegetale unico che cattura con la sua magnificenza e splendore. Trovandosi tra l’Africa e l’India ed essendo state per secoli meta di esploratori europei ed asiatici, questa località e le spiagge delle Mauritius sono riuscite a crearsi un patrimonio culturale davvero unico, risultato della mescolanza di popoli e religioni diverse.
Già queste poche parole dovrebbero essere sufficienti per spingervi da subito a cercare una "promozione vacanze alle Mauritius" per la prossima estate, senza contare le tante altre sorprese che questo luogo ha in serbo per tutti i suoi visitatori.

Le spiagge delle Mauritius più belle: ecco dove nuotare o fare le immersioni tra sole e mare

Se amate le vacanze esotiche, all’insegna di mare cristallino e spiagge da sogno, le spiagge delle Mauritius sono proprio la destinazione ideale. Non a caso stiamo parlando di un vero e proprio paradiso terrestre nel quale la natura incontaminata si fonda ad un’antichissima cultura, mentre l’ottima gastronomia si sposa perfettamente con l’accoglienza e la solarità della gente del posto.

Stilare una lista delle spiagge più affascinanti delle Mauritius è certamente difficile, in quanto tutte meritano di essere visitate. Tuttavia, è possibile segnalarne alcune, tra quelle che negli anni hanno acquistato più notorietà tra i viaggiatori di tutto il mondo.

Point auxPiments: vacanze di sabbia bianca e oceano cristallino

La prima tra le spiagge delle Mauritius che vogliamo segnalarvi è Point auxPiments, una magnifica spiaggia di sabbia bianca, poco battuta dai venti e ottimamente attrezzata con una serie di servizi messi a disposizione dei turisti in maniera del tutto gratuita. Restando sul versante nord, vi consigliamo anche di visitare una delle lagune più celebri dell’isola, Grand Baie, meta prediletta soprattutto dagli appassionati di snorkeling e di immersioni.

Le altre località meravigliose per il vostro viaggio in famiglia o da soli

Spiagge delle Mauritius

Spostandosi sul versante est, incontrerete innanzitutto TrouauxBiches e la spiaggia Mont Choisy, sulle quali anticamente si affacciavano una serie di piccoli villaggi di pescatori. Qui, al largo dalla costa, è possibile scorgere anche quattro piccole isolette, per la precisione Coin de Mire, l’Ile Plate, l’isolotto Gabriel e Ile Rande, abitate da esemplari rari di fauna e di flora.

Sulla costa est, avendo come punto di partenza il piccolo villaggio di Trou d’Eau Douce, si raggiunge con una certa facilità la spiaggia di Ile auxCerfs, un luogo davvero da sogno dove potrete distendervi su spiagge delle Mauritius di sabbia finissima godendovi il relax e il riposo più totale.

Il “proseguimento” a nord di questa spiaggia è Belle Mare, il cui nome la dice già lungo sulla magnificenza e il fascino del luogo; qui ad attendervi c’è solo natura immacolata e distese dorate di sabbia che si allungano sino al Grand Port, creando delle piccole insenature e delle silenziose spiagge delle Mauritius come quella di Poste la Fayette e di Palmar.

In ultimo, sul versante sud sono da segnalare gli isolotti di Mouchoir Rouge e Ile auxAigrettes, Ile auPhare e Ile de la Passe, che è possibile raggiungere grazie a delle escursioni organizzate. In questa stessa zona si trova la riserva naturale di Blue Bay, tra le mete preferite dai viaggiatori, mentre sulla costa occidentale non lasciatevi scappare l’affascinate Penisola di Le Morne.

 

Potrebbe interessarti

Carnet Trenitalia: come risparmiare viaggiando con fi treni

carnet trenitalia

Per chi utilizza molto il treno, i carnet Trenitalia sono fondamentali. Ne esistono di diverse tipologie oltre che prezzo: prima dell'acquisto, scegliete bene in base all'utilizzo che farete della rete ferroviaria del paese.

Vacanze in crociera: ecco cosa devi sapere prima di partire

vacanze in crociera

Erroneamente a quanto si pensa, sono moltissime le persone che preferiscono fare le vacanze in crociera invece della classica vacanza. I motivi sono tra i più disparati. Sicuramente decidere di vivere questa esperienza sarà l’occasione giusta per staccare la spina per qualche giorno e godersi il meritato riposo.

Musei gratis a Roma: facciamo chiarezza. Ecco quando e dove andare

 Immagine usata nell'articolo Musei gratis a Roma: facciamo chiarezza. Ecco quando e dove andare

Roma è notoriamente una delle mete turistiche principali e numerosi ogni anno sono i turisti stranieri provenienti da tutto il mondo. Le vie del centro storico si popolano tutto l’anno di guide turistiche italiane autorizzate che portano i turisti in visita per la città. È evidente che la guida turistica debba conoscere perfettamente almeno la lingua inglese – almeno ché non si avvalga dell’aiuto di un interprete turistico.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Clima a Cuba: ecco quando preparare le valigie per questa località

clima a cuba

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Destinazione Vacanze: il litorale abruzzese e Giulianova

Il litorale abruzzese è senz’altro una destinazione esotica per le vacanze, perché coniuga il fascino, la tranquillità e l’atmosfera degli atolli nel Pacifico con i servizi, gli alberghi, l’intrattenimento e la vivacità delle località più glamour.

Il meteo di Kiwengwa a Zanzibar: la spiaggia per antonomasia

Immagine usata nell'articolo Il meteo di Kiwengwa a Zanzibar: la spiaggia per antonomasia

L'isola di Zanzibar è una delle mete turistiche più ricercate negli ultimi anni, a causa della vicinanza con gli stati africani più suggestivi come Kenya e Tanzania, sia per le magnifiche spiagge.

Leggi anche...

Spiagge delle Mauritius: un paradiso tutto da scoprire!

Spiagge delle Mauritius

Chiunque si reca alle Mauritius, soprattutto se si tratta della prima volta, non può fare altro che condividere le parole di Mark Twain che nel 1885 definì le Mauritius come un “Eden”, spingendosi ad affermare che “Dio creò prima le Mauritius e poi il paradiso terreste”.

Leggi anche...

Outdoor in Maremma: i percorsi e le esperienze consigliate in bici

Outdoor in maremma
 

Con l’avvento della bella stagione non c’è niente di meglio che valutare delle bellissime escursioni in bicicletta per godere appieno della natura, del clima mite e dei paesaggi del nostro paese.

Leggi anche...

Clima in Grecia: quando conviene partire? Scoprilo con noi

Clima in Grecia

Il clima della Grecia è generalmente di tipo Mediterraneo anche se in alcune zone, come la Macedonia e l'Epiro, è presente un clima di tipo balcanico con inverni freddi ed estati calde.

Go to Top