Durante un viaggio a Roma, non si può prescindere dal visitare la Città del Vaticano, uno straordinario complesso di storia, cultura ed arte, racchiuso nello Stato indipendente più piccolo del Mondo.
Tutto ebbe inizio nel lontano 11 febbraio 1929, passato alla storia come il giorno della “Conciliazione”, ossia il giorno nel quale la Città del Vaticano divenne uno stato indipendente sotto la sovranità del Papa, capo della Chiesa Cattolica.

Dove si trova di preciso il Vaticano?

Il Vaticano sorge nelle vicinanze del Tevere, esattamente nel cuore di Roma.
Tutta l’area è delimitata dalle mura, per ben 0,44 km², fanno parte del territorio Vaticano anche le chiese San Giovanni in Laterano e San Paolo, collocate fuori le mura, nonché la residenza estiva del Papa presso Castel Gandolfo.
In questo post parleremo di come effettuare una visita completa e approfondita di tutta la città, con vari consigli per vivere al meglio la vostra vacanza.

Ogni angolo della città è ricco di arte e storia; a comporre tutto questo patrimonio abbiamola Basilica di San Pietro con la piazza antistante, la Biblioteca Apostolica Vaticana con una raccolta di antichi manoscritti, i Palazzi Vaticani dove ancora oggi risiede il Papa e ovviamente i Musei Vaticani, dove troverete esposti moltissimi capolavori dei migliori artisti italiani e da non perdere la Cappella Sistina con i famosi affreschi di Michelangelo.

Se volete alloggiare in zona, per avere il massimo dei confort ma a prezzi contenuti, è possibile alloggiare in un albergo in zona Prati a Roma.

Piazza San Pietro

Il nucleo della Città del Vaticano è Piazza San Pietro, ed è proprio da questo luogo religioso che partirà la vostra visita.
Piazza San Pietro fu progettata da Gian Lorenzo Bernini, caratterizzata dalla sua forma ellittica e da una quadruplice fila di colonne; dove al di sopra di esse individuiamo un porticato, su cui sono poste 140 statue rappresentati tutti i Santi.
Al centro della Piazza troviamo l'Obelisco Vaticano, alle spalle del quale sorge la chiesa più grande del Mondo, la Basilica di San Pietro.

La chiesa raccoglie un'infinità di capolavori d’arte, come la famosa "Pietà" di Michelangelo, considerata tra i gruppi marmorei più preziosi del mondo; la statua in bronzo di S. Pietro introduce alla cupola, dove sopra l'altare papale troviamo il baldacchino in bronzo del Bernini.

Uscendo la Piazza San Pietro, dedicatevi ad una piacevole passeggiata per i Giardini Vaticani, un’ambia distesa verde arricchita da maestose fontane.
I Giardini sono il luogo di riposo e di meditazione del Romano Pontefice sin dal 1279.

L’arte nel cuore

Terminata anche la visita all’aperto, potrete proseguire con la visita ai Musei Vaticani.
Qui potrete ammirare opere di valore inestimabile, che riusciranno a trasportarvi indietro nel tempo.
Opere realizzate dai più grandi artisti come Raffaello, Bramante, Michelangelo, Pinturicchio e molti altri, saranno poste davanti a voi, e sembrerà quasi che l’artista abbia appena dato l’ultima pennellata all’opera.

Le tappe più note dei Musei Vaticani che non possono mancare sono per prime le Stanze di Raffaello.
Esse si suddividono in quattro sale: la Stanza dell'incendio, la Stanza della segnatura, la Stanza di Eliodoro e la Stanza di Costantino; tutto il complesso costituiva gli appartamenti del Papa Giulio II.
Verso la conclusione dei musei incontrerete la Cappella Sistina, con i magnifici ed imponenti affreschi di Michelangelo; i più conosciuti sono il grande “Giudizio Universale” e la “Creazione di Adamo”.
In questo luogo ancora oggi viene eletto il Papa.

A far parte di tutta la struttura dei Musei Vaticani troviamo il Museo Gregoriano Etrusco, il Museo Gregoriano, il Museo Chiaramonti, il Museo Gregoriano Profano e la Galleria degli Arazzi e delle Carte Geografiche.
L’ingresso ai Musei Vaticani è di 18 euro e se usufruirete del servizio di prenotazione on-line potrete evitare lunghe file; bensì ogni ultima domenica del mese l’ingresso è gratuito.

 

Potrebbe interessarti

Parco giochi Valmontone: orari e prezzi di Rainbow Magicland

Con l'arrivo della primavera e con l'estate alle porte, cresce sempre di più la voglia di stare all'aria aperta e di portare i vostri bambini nei parchi giochi più vicini alla vostra zona di residenza, per lasciarli giocare in totale libertà.

Leggi tutto...

Le torri costiere salentine: ecco perché non puoi perdertele

Le torri costiere rappresentano uno dei tanti motivi per i quali vale la pen andare alla scoperta del Salento, una terra che mostra in ogni suo angolo secoli e secoli di storia, raccontando la civiltà contadina e la civiltà marina.

Leggi tutto...

I prezzi dell'Italia in Miniatura di Rimini

Nei pressi di Rimini esiste da tantissimi anni uno dei parchi di divertimento tematici più famosi d'Italia, utile anche a chi vuole imparare tante cose sul nostro paese: l'Italia in Miniatura.

Leggi tutto...

Clima Europa: tutti i climi del nostro continente

L’Europa si estende da nord a sud e abbraccia diverse latitudini che fanno si che il clima risulti vario a seconda della zona. Il continente europeo si estende interamente nell’emisfero boreale per una superficie di quasi 10 milioni di km².

Leggi tutto...

Offerte disneyland paris volo hotel: dove la fantasia incontra la realtà

Quando si è piccoli si sogna sempre che i cartoni che ci accompagnano siano in qualche modo legati alla realtà, e si vuole addirittura farne parte. Con Disneyland Paris questo è un desiderio che si realizza. Unico nel suo genere, è stato (ed è tuttora) il primo parco al mondo ad essere definito come “innovativo” per la straordinaria magia che si respira tra le varie aree tematiche ed attrazioni.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Il Clima alle Maldive: temperature e meteo nelle isole

Il clima alle Maldive è di carattere tropicale e condizionato dalla presenza dei monsoni. I venti monsonici caratterizzano due stagioni: l’inverno asciutto e l’estate umida.

Leggi tutto...

Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Il clima della Croazia varia a seconda della zona; è di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche nell’entroterra e di tipo mediterraneo con inverni non rigidi ed estati calde sulle coste. Durante i mesi invernali soffia la bora, il vento freddo che proviene da nord e che può anche essere molto violento; mentre in estate spira lo scirocco, un vento caldo che porta alte temperature e siccità.

Leggi tutto...

Meteo Zanzibar a gennaio: alla scoperta di una perla africana

Una vacanza a Zanzibar è un’esperienza unica e indimenticabile. Nota come l’isola delle spezie perché da sempre fiorente mercato di chiodi di garofano e aromi esotici, Zanzibar con le sue bellezze e i suoi colori, attira turisti da tutto il mondo.

Leggi tutto...

Clima Venezuela: temperature e meteo della regione

Il clima del Venezuela cambia a seconda della regione. In linea generale, il clima Venezuela è di tipo Tropicale caratterizzato da due stagioni: la stagione secca e quella delle piogge.

Leggi tutto...

Clima Cuba: ecco come preparare le valigie!

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Gatteo Mare: il massimo del relax per la tua estate al mare

La destinazione per le proprie vacanze non è mai facile da scegliere così su due piedi: c’è chi è tipo da escursione, chi da montagna e chi invece è spiccatamente tipo da mare. Se vi sentite di rientrare in quest’ultima categoria, sappiate che Gatteo Mare ha qualcosa da offrirvi: gusto e freschezza, leggerezza del mare unita al relax, al sole ed al cibo tipicamente locale, infatti, sono gli elementi che rendono questa località vincente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Alla scoperta dei Caraibi: meteo e temperature

ll clima ai Caraibi è tipicamente tropicale. Le temperature sono gradevoli e si attestano su una temperatura media annuale di 25 gradi centigradi con un’escursione termica da una stagione all'altra di circa 3°C o 5°C, per 365 giorni l'anno, rendendo il mare caldo e piacevole.

Leggi tutto...
Go to Top