Per le persone che decidono di andare in vacanza in camper è necessario curare con la massima attenzione ogni dettaglio, incluso il periodo prescelto per la partenza. In alta stagione, per esempio, è bene ricordarsi di prenotare uno stallo di sosta, e magari dare uno sguardo ai prezzi in anticipo per evitare di ritrovarsi alle prese con tariffe sorprendenti e più elevate del previsto. A proposito di costi, tutti gli accorgimenti utili per contenerli sono ben accetti, a cominciare dalla necessità di fare il pieno di carburante con il self service per spendere meno; in molti distributori, inoltre, la benzina il sabato e la domenica costa di più.

Rifornirsi di cibo e bevande

Come si mangia quando si viaggia in camper? Tutto dipende da ciò che si è disposti a spendere: i programmi di pranzo e cena messi a disposizione dalle aree di sosta sono senza dubbio più dispendiosi del fai da te ma, al tempo stesso, più convenienti delle proposte dei ristoranti locali. Tenere sempre a portata di mano un po' di scorte di cibo è sempre utile. Non è detto che si debba optare solo per le scatolette, comunque: basta saper scegliere nel fresco per avere a disposizione anche frutti e ortaggi. Le arance, le mele, le banane e le pere, per esempio, sono frutti che non hanno bisogno del frigorifero, mentre tra le verdure vale la pena di mettere alla prova le patate e le cipolle. Sempre in vista della spesa, la pasta e il riso - meglio se integrali - sono nutrienti e a buon mercato, utili per preparare sia piatti caldi che pietanze da gustare fredde.

L'area di sosta: ecco come sceglierla

Uno degli aspetti a cui si deve badare in previsione di un viaggio in camper è la scelta della piazzola di sosta con il relativo costo. Per individuare le soluzioni migliori ci si può lasciare aiutare da Internet, leggendo le recensioni e le opinioni fornite dagli ospiti e dai turisti che hanno già avuto modo di provare questa o quell'area. Inoltre, se se ne ha la possibilità, può essere utile una prova di pochi giorni, magari in occasione delle festività di Pasqua o durante un ponte primaverile, prima di prenotare una piazzola per un mese o più, al fine di verificare la sua capacità di soddisfare qualsiasi esigenza.

Viaggiare in camper a Senigallia, a Bari, a Cermenate o in qualsiasi altra zona del nostro Paese può essere un po' più impegnativo del solito se ci sono anche dei bambini: i piccoli, infatti, hanno bisogno di spazio, e le difficoltà possono aumentare se le tratte che devono essere affrontate sono piuttosto lunghe. Per mantenere intatto il loro entusiasmo, è fondamentale la scelta del giusto itinerario.

Ma proprio qui sta l'aspetto più interessante delle vacanze in camper: non è obbligatorio stabilire in modo definitivo una destinazione unica, dal momento che l'essenza del viaggio è il viaggio stesso. Il come, il dove e il quando si viaggia possono cambiare in base all'evolversi della vacanza: nulla vieta di modificare le proprie aspettative con il passare dei giorni. C'è chi ama i villaggi super attrezzati con ogni genere di comfort e chi, invece, predilige le opzioni più spartane, all'insegna dell'avventura: come si suol dire, a ciascuno il suo, purché ci si diverta e si stia bene.



Potrebbe interessarti

Viaggi incentive: sai cosa sono?

I viaggi incentive sono organizzati dalle aziende allo scopo di "stimolare" e incentivare i dipendenti. Si tratta di operare in modo da fornire a tutti i lavoratori le informazioni necessarie per lavorare nel modo migliore, stimolandoli a migliorare.

Leggi tutto...

Temperature in Russia: scopri quando partire!

Le temperature in Russia sono simili a quelle registrate nei paesi Scandinavi. Il clima di questa zona del pianeta è freddo, ma secco. Tale caratteristica climatica fa si che si percepisca meno il gelo. 

Leggi tutto...

Offerte disneyland paris volo hotel: dove la fantasia incontra la realtà

Quando si è piccoli si sogna sempre che i cartoni che ci accompagnano siano in qualche modo legati alla realtà, e si vuole addirittura farne parte. Con Disneyland Paris questo è un desiderio che si realizza. Unico nel suo genere, è stato (ed è tuttora) il primo parco al mondo ad essere definito come “innovativo” per la straordinaria magia che si respira tra le varie aree tematiche ed attrazioni.

Leggi tutto...

Vacanza classica o partire in crociera?

Erroneamente a quanto si pensa, sono moltissime le persone che preferiscono fare una crociera invece della classica vacanza. I motivi sono tra i più disparati. Sicuramente decidere di vivere questa esperienza sarà l’occasione giusta per staccare la spina per qualche giorno e godersi il meritato riposo.

Leggi tutto...

Le torri costiere salentine: ecco perché non puoi perdertele

Le torri costiere rappresentano uno dei tanti motivi per i quali vale la pen andare alla scoperta del Salento, una terra che mostra in ogni suo angolo secoli e secoli di storia, raccontando la civiltà contadina e la civiltà marina.

Leggi tutto...

I più condivisi

Clima Indonesia: informazioni su meteo e temperature

L’Indonesia è uno Stato dell’Asia sud-orientale che si estende su migliaia di isole a cavallo dell’Equatore. Il clima in Indonesia è di tipo equatoriale, poiché questo Stato si trova proprio sull’equatore: la temperatura media annua è di 26° accompagnato da abbondanti precipitazioni. 

Leggi tutto...

Clima Appenninico in Italia: meteo e temperature

Il clima Appenninico influenza tutta la catena montuosa appenninica che si estende lungo l’Italia peninsulare.

Leggi tutto...

L'idea vincente per una vacanza, non solo in estate: Maiorca e le Baleari!

Siamo nel pieno del freddo e dei mesi invernali: sognare il caldo e l'estate non è certo un delitto! Che ne direste, poi, se vi dicessimo che a poco più di un'ora di volo dall'Italia esiste un posto che fonde lo spettacolare clima dei Tropici con la storia e l'antichità dell'Europa, il divertimento di una capitale europea e la possibilità di rilassarvi in mezzo a una natura spettacolare? Non strabuzzate gli occhi: questo luogo fantastico esiste e si chiama Maiorca, la più grande delle isole Baleari, in Spagna.

Leggi tutto...

Clima Grecia: quando conviene partire?

Il clima della Grecia è generalmente di tipo Mediterraneo anche se in alcune zone, come la Macedonia e l'Epiro, è presente un clima di tipo balcanico con inverni freddi ed estati calde.

Leggi tutto...

Il meteo all'Avana: consigli per una vacanza serena

Cuba in generale, ma anche la sua Capitale l’Avana (La Habana in spagnolo), offre quindi la possibilità di rilassarsi su spiagge dorate di fronte ad un mare cristallino ed invitante, in un ambiente dal clima piacevole e adatto anche per delle escursioni sull’isola. Prima di prenotare un viaggio, tuttavia è importante conoscere l’Habana ed il suo meteo, al fine di potersi godere un periodo di vacanza in tutta serenità, anche a livello climatico.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Vacanze per famiglie a Otranto: ecco dove andare

Qualcuno l'ha definito uno dei borghi più belli del Belpaese. Stiamo parlando di Otranto, la splendida location salentina che offre bellezze paesaggistiche da non perdere e che si presenta come la meta ideale sia per giovani che per coppie con o senza figli. Voglia di vacanza? Ecco cosa ti aspetta in un tour alla scoperta di Otranto e delle sue attrazioni, soprattutto se decidi partire con tutta la famiglia. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Località sciistiche italiane: le mete più importanti al mondo!

In Italia, ogni appassionato di sport invernale sa quale siano le località sciistiche migliori da battere per seguire la traiettoria della neve che più lo soddisfi. Passiamo in rassegna le località del nostro paese e quelle più interessanti nel mondo

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il Clima alle Bahamas: cosa mettere in valigia?

Le Bahamas sono uno stato insulare che appartiene all'America Centrale. L'arcipelago è formato da più di 700 isole di forma e grandezza diversa, a poca distanza da paradisi quali Cubai Caraibi e la Florida.

Leggi tutto...
Go to Top