Per le persone che decidono di andare in vacanza in camper è necessario curare con la massima attenzione ogni dettaglio, incluso il periodo prescelto per la partenza. In alta stagione, per esempio, è bene ricordarsi di prenotare uno stallo di sosta, e magari dare uno sguardo ai prezzi in anticipo per evitare di ritrovarsi alle prese con tariffe sorprendenti e più elevate del previsto. A proposito di costi, tutti gli accorgimenti utili per contenerli sono ben accetti, a cominciare dalla necessità di fare il pieno di carburante con il self service per spendere meno; in molti distributori, inoltre, la benzina il sabato e la domenica costa di più.

Rifornirsi di cibo e bevande

Come si mangia quando si viaggia in camper? Tutto dipende da ciò che si è disposti a spendere: i programmi di pranzo e cena messi a disposizione dalle aree di sosta sono senza dubbio più dispendiosi del fai da te ma, al tempo stesso, più convenienti delle proposte dei ristoranti locali. Tenere sempre a portata di mano un po' di scorte di cibo è sempre utile. Non è detto che si debba optare solo per le scatolette, comunque: basta saper scegliere nel fresco per avere a disposizione anche frutti e ortaggi. Le arance, le mele, le banane e le pere, per esempio, sono frutti che non hanno bisogno del frigorifero, mentre tra le verdure vale la pena di mettere alla prova le patate e le cipolle. Sempre in vista della spesa, la pasta e il riso - meglio se integrali - sono nutrienti e a buon mercato, utili per preparare sia piatti caldi che pietanze da gustare fredde.

L'area di sosta: ecco come sceglierla

Uno degli aspetti a cui si deve badare in previsione di un viaggio in camper è la scelta della piazzola di sosta con il relativo costo. Per individuare le soluzioni migliori ci si può lasciare aiutare da Internet, leggendo le recensioni e le opinioni fornite dagli ospiti e dai turisti che hanno già avuto modo di provare questa o quell'area. Inoltre, se se ne ha la possibilità, può essere utile una prova di pochi giorni, magari in occasione delle festività di Pasqua o durante un ponte primaverile, prima di prenotare una piazzola per un mese o più, al fine di verificare la sua capacità di soddisfare qualsiasi esigenza.

Viaggiare in camper a Senigallia, a Bari, a Cermenate o in qualsiasi altra zona del nostro Paese può essere un po' più impegnativo del solito se ci sono anche dei bambini: i piccoli, infatti, hanno bisogno di spazio, e le difficoltà possono aumentare se le tratte che devono essere affrontate sono piuttosto lunghe. Per mantenere intatto il loro entusiasmo, è fondamentale la scelta del giusto itinerario.

Ma proprio qui sta l'aspetto più interessante delle vacanze in camper: non è obbligatorio stabilire in modo definitivo una destinazione unica, dal momento che l'essenza del viaggio è il viaggio stesso. Il come, il dove e il quando si viaggia possono cambiare in base all'evolversi della vacanza: nulla vieta di modificare le proprie aspettative con il passare dei giorni. C'è chi ama i villaggi super attrezzati con ogni genere di comfort e chi, invece, predilige le opzioni più spartane, all'insegna dell'avventura: come si suol dire, a ciascuno il suo, purché ci si diverta e si stia bene.

Potrebbe interessarti

Parco giochi Valmontone: orari e prezzi di Rainbow Magicland

Con l'arrivo della primavera e con l'estate alle porte, cresce sempre di più la voglia di stare all'aria aperta e di portare i vostri bambini nei parchi giochi più vicini alla vostra zona di residenza, per lasciarli giocare in totale libertà.

Leggi tutto...

Le torri costiere salentine: ecco perché non puoi perdertele

Le torri costiere rappresentano uno dei tanti motivi per i quali vale la pen andare alla scoperta del Salento, una terra che mostra in ogni suo angolo secoli e secoli di storia, raccontando la civiltà contadina e la civiltà marina.

Leggi tutto...

I prezzi dell'Italia in Miniatura di Rimini

Nei pressi di Rimini esiste da tantissimi anni uno dei parchi di divertimento tematici più famosi d'Italia, utile anche a chi vuole imparare tante cose sul nostro paese: l'Italia in Miniatura.

Leggi tutto...

Clima Europa: tutti i climi del nostro continente

L’Europa si estende da nord a sud e abbraccia diverse latitudini che fanno si che il clima risulti vario a seconda della zona. Il continente europeo si estende interamente nell’emisfero boreale per una superficie di quasi 10 milioni di km².

Leggi tutto...

Offerte disneyland paris volo hotel: dove la fantasia incontra la realtà

Quando si è piccoli si sogna sempre che i cartoni che ci accompagnano siano in qualche modo legati alla realtà, e si vuole addirittura farne parte. Con Disneyland Paris questo è un desiderio che si realizza. Unico nel suo genere, è stato (ed è tuttora) il primo parco al mondo ad essere definito come “innovativo” per la straordinaria magia che si respira tra le varie aree tematiche ed attrazioni.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Il Clima alle Maldive: temperature e meteo nelle isole

Il clima alle Maldive è di carattere tropicale e condizionato dalla presenza dei monsoni. I venti monsonici caratterizzano due stagioni: l’inverno asciutto e l’estate umida.

Leggi tutto...

Clima e meteo in Croazia: scopri quando partire!

Il clima della Croazia varia a seconda della zona; è di tipo continentale caratterizzato da forti escursioni termiche nell’entroterra e di tipo mediterraneo con inverni non rigidi ed estati calde sulle coste. Durante i mesi invernali soffia la bora, il vento freddo che proviene da nord e che può anche essere molto violento; mentre in estate spira lo scirocco, un vento caldo che porta alte temperature e siccità.

Leggi tutto...

Meteo Zanzibar a gennaio: alla scoperta di una perla africana

Una vacanza a Zanzibar è un’esperienza unica e indimenticabile. Nota come l’isola delle spezie perché da sempre fiorente mercato di chiodi di garofano e aromi esotici, Zanzibar con le sue bellezze e i suoi colori, attira turisti da tutto il mondo.

Leggi tutto...

Clima Venezuela: temperature e meteo della regione

Il clima del Venezuela cambia a seconda della regione. In linea generale, il clima Venezuela è di tipo Tropicale caratterizzato da due stagioni: la stagione secca e quella delle piogge.

Leggi tutto...

Clima Cuba: ecco come preparare le valigie!

ll clima di Cuba è di tipo subtropicale, più temperato rispetto ad altre isole caraibiche e presenta inverno secco ed estate umida. La stagione secca si sviluppa tra novembre e aprile, mentre la stagione umida va da maggio a ottobre.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Gatteo Mare: il massimo del relax per la tua estate al mare

La destinazione per le proprie vacanze non è mai facile da scegliere così su due piedi: c’è chi è tipo da escursione, chi da montagna e chi invece è spiccatamente tipo da mare. Se vi sentite di rientrare in quest’ultima categoria, sappiate che Gatteo Mare ha qualcosa da offrirvi: gusto e freschezza, leggerezza del mare unita al relax, al sole ed al cibo tipicamente locale, infatti, sono gli elementi che rendono questa località vincente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Alla scoperta dei Caraibi: meteo e temperature

ll clima ai Caraibi è tipicamente tropicale. Le temperature sono gradevoli e si attestano su una temperatura media annuale di 25 gradi centigradi con un’escursione termica da una stagione all'altra di circa 3°C o 5°C, per 365 giorni l'anno, rendendo il mare caldo e piacevole.

Leggi tutto...
Go to Top